Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA CHIMICA E DEI MATERIALI
Insegnamento
IMPIANTISTICA DI PROCESSO
INL1001984, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA CHIMICA E DEI MATERIALI
IN1840, ordinamento 2011/12, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PROCESS PLANT ENGINEERING
Sito della struttura didattica http://www.icm.dii.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2015-IN1840-000ZZ-2013-INL1001984-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIUSEPPE MASCHIO ING-IND/25

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria chimica ING-IND/25 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 72 153.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/09/2016
Fine attività didattiche 28/01/2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 MASCHIO GIUSEPPE (Presidente)
BERTUCCO ALBERTO (Membro Effettivo)
BAROLO MASSIMILIANO (Supplente)
BEZZO FABRIZIO (Supplente)
VIANELLO CHIARA (Supplente)
4 A.A. 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 MASCHIO GIUSEPPE (Presidente)
BERTUCCO ALBERTO (Membro Effettivo)
BAROLO MASSIMILIANO (Supplente)
BEZZO FABRIZIO (Supplente)
VIANELLO CHIARA (Supplente)
3 A.A. 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 MASCHIO GIUSEPPE (Presidente)
BERTUCCO ALBERTO (Membro Effettivo)
BAROLO MASSIMILIANO (Supplente)
BEZZO FABRIZIO (Supplente)
SANTOMASO ANDREA CLAUDIO (Supplente)
SPILIMBERGO SARA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di termodinamica e fondamenti di ingegneria chimica
Conoscenze e abilita' da acquisire: Fornire gli strumenti teorici e applicativi per la descrizione di operazioni fondamentali dell'industria chimica, e per la progettazione funzionale e la gestione di circuiti idraulici e di alcune apparecchiature per processi di separazione di materia e per lo scambio di calore.
Esaminare gli aspetti fondamentali nella distribuzione dei servizi generali di fabbrica e fornire gli elementi per la comprensione della documentazione tecnica degli impianti di processo.
Modalita' di esame: Prova scritta e prova orale

Nota : la prova scritta finale potrĂ  non essere effettuata nel caso in cui gli studenti abbiano superato i due test scritti intermedi.
La prova orale consiste nella risposta scritta a domande sui temi trattati nel corso.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserĂ  sulla comprensione degli argomenti trattati nelle lezioni e l'applicazione delle metodologia acquisite attraverso la soluzione di esercizi numerici
Contenuti: Rappresentazione grafica dei processi chimici. Valvole, raccordi, tubazioni.
Richiami sul bilancio macroscopico dell?energia.
Dimensionamento di circuiti idraulici e principi di funzionamento delle macchine a fluido.
Trasporto di liquidi; pompe volumetriche e cinetiche. Trasporto di gas; compressori, ventilatori, soffianti.
Immagazzinamento dei fluidi, serbatoi di stoccaggio e di processo, sistemi di protezione.
Scambio termico senza cambiamento di fase; scambiatori di calore a tubi concentrici, a fascio tubiero, a piastre.
Scambio termico con cambiamento di fase: ebollizione e bollitori.
Separazione per evaporazione; evaporatori a semplice e a multiplo effetto.
Recipienti agitati: scambio termico e sistemi di agitazione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolge essenzialmente attraverso lezioni frontali.
Alcune ore sono riservate alla soluzione numerica di alcuni semplici esercizi di dimensionamento di circuiti idraulici e scambiatori di calore.

Lo svolgimento della prova scritta permette di verificare l'effettivo apprendimento pratico delle tecniche di analisi illustrate a lezione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Perry's Chemical Engineering Handbook Mc Graw-Hill Ed.
LIBRO OMAGGIO PER ISCRITTI AIDIC
Testi di riferimento:
  • Ray Sinnot & Cavin Towler, Chemica engineering Design. Oxford, UK: Butterworth-Heinemann,, 2009.