Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE
Insegnamento
ANTHROPOLOGY OF FOOD
AVP3050145, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E CULTURA DELLA GASTRONOMIA E DELLA RISTORAZIONE (Ord. 2008)
IF0365, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ANTHROPOLOGY OF FOOD
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MICHELA ZAGO M-STO/06

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-STO/06 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 8 17.0 Nessun turno
LEZIONE 5.0 40 85.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 ZAGO MICHELA (Presidente)
SCARPI PAOLO (Membro Effettivo)
GASPARINI DANILO (Supplente)
7 Commissione a.a. 2016/17: dal 27/02/2017 27/02/2017 30/11/2017 ZAGO MICHELA (Presidente)
SCARPI PAOLO (Membro Effettivo)
GASPARINI DANILO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti acquisiranno gli strumenti critici e conoscitivi per analizzare i comportamenti alimentari in relazione ai contesti culturali, secondo la metodologia della storia delle religioni e dell'antropologia. Sapranno individuare e problematizzare il nesso fondamentale tra cibo e identità quale emerge da documenti etnografici, letterari, cinematografici.
Modalita' di esame: La verifica di profitto si svolge con modalità orale.
Non sono previsti accertamenti in itinere.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull’acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: Lo studio dei comportamenti alimentari dall’antichità al contemporaneo sarà condotto secondo la prospettiva storico-religiosa ed antropologica. Nello specifico, il corso prenderà in considerazione le tassonomie, le interdizioni e le scelte alimentari in relazione a modelli religiosi e culturali; il rapporto tra cibo umano e cibo divino nonché tra cibo e corpo sociale; il cibo come elemento costitutivo della creazione e riproduzione di identità locali, regionali e nazionali; le nozioni di gusto e di disgusto.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali.
E’ previsto un laboratorio con lavori di gruppo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Studenti frequentanti:
- A. Capatti, - M. Montanari, "La cucina italiana. Storia di una cultura", Bari, Laterza, 1999 (obbligatorio)
- G. Prezzolini, "Maccheroni & c.", Milano, Longanesi, 1957 (obbligatorio. Libro di difficile reperibilità: attendere l'inizio delle lezioni e rivolgersi alla docente).
Gli studenti frequentanti, oltre ai due libri obbligatori, porteranno all'esame anche tutti i materiali presenti nella piattaforma Moodle e via via discussi in aula.

Gli studenti non frequentanti, oltre ai libri obbligatori per tutti, sceglieranno un terzo libro da portare all'esame tra:
- Marcello Massenzio, Sacro e identità etnica. Senso del mondo e linea di confine, Milano, FrancoAngeli
e
- A. Guigoni, "Antropologia del mangiare e del bere", Torrazza Coste (PV), Altravista
Testi di riferimento:
  • G. Prezzolini, Maccheroni & c.. Milano: Longanesi (o ediz. successive: Rusconi), 1957. Obbligatorio (è possibile scegliere tra la versione inglese e quella italiana). Libro di difficile reperibilità: rivolgersi alla docente. Cerca nel catalogo
  • Capatti, A. - Montanari, M., La cucina italiana. Storia di una cultura. Bari: Laterza, 1999. Obbligatorio (è possibile scegliere tra l'originale in italiano e la traduzione inglese) Cerca nel catalogo
  • Massenzio, M., Sacro e identità etnica. Senso del mondo e linea di confine. Milano: FrancoAngeli, --. Facoltativo per gli studenti frequentanti; possibile opzione per gli studenti non frequentanti. Cerca nel catalogo
  • Guigoni, A., Antropologia del mangiare e del bere. Torrazza Coste (PV): Altravista, --. Facoltativo per gli studenti frequentanti; possibile opzione per gli studenti non frequentanti. Cerca nel catalogo
  • Accorsi, M. G., Personaggi letterari a tavola e in cucina. Dal giovane Werther a Sal Paradiso. Palermo: Sellerio, --. Facoltativo. Cerca nel catalogo
  • C. Fischler, L'onnivoro. Milano: Mondadori, 1992. Facoltativo. Libro di difficile reperibilità: rivolgersi alla docente. Cerca nel catalogo