Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE MOTORIE
Insegnamento
STATISTICA E ANALISI DEL MOVIMENTO
MEP3053005, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE MOTORIE
IF0375, ordinamento 2013/14, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PRINCIPLES OF STATISTICS AND MOVEMENT ANALYSIS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Biomediche (DSB)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE MOTORIE

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-INF/06 3.0
BASE Giuridico, economico e statistico SECS-S/01 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 6.0 48 102.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 2016-17 01/10/2016 28/02/2018 CORTESE GIULIANA (Presidente)
COBELLI CLAUDIO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Analisi del Movimento: Conoscenze relative alla fisica generale ed elementi di matematica e fisiologia.
Statistica: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Analisi del movimento: Il corso si propone di fornire le conoscenze di base dell’analisi del movimento umano in termini
biomeccanici. In particolare verrà approfondito lo studio della cinematica e della dinamica dei corpi
rigidi, con illustrazione di casi di studio biomeccanici. Verranno fornite le basi metodologiche che
consentono di effettuare misure dirette e indirette del movimento umano con particolare attenzione
alla stereofotogrammetria.

Statistica: Il modulo fornisce agli studenti la conoscenza degli strumenti statistici di base, e la capacità di
scegliere il metodo statistico appropraito per le diverse tipologie di dati sotto studio. Verranno
fornite prevalentemente le basi metodologiche per dati quantitativi. E verrà posta particolare
attenzione all'applicazione pratica di tali metodi attraverso l'uso sia di strumenti grafici che di
misure di sintesi.
Modalita' di esame: Analisi del Movimento: Esame scritto.
Statistica: Esame scritto.
Criteri di valutazione: Analsis del Movimento: Comprensione della teoria e capacità di svolgimento degli esercizio proposti in aula.

Statistica: Comprensione della teoria che giustifica le tecniche statistiche presentate nel corso. Capacità di
applicare correttamente tali tecniche nell'analisi di diverse tipologie di dati.
Contenuti: Analisi del Movimento:
1.Richiami di meccanica
2. Cinematica Articolare
- Punti di repere anatomico
- Sistemi di riferimento anatomici
- Trasformazione di coordinate di punti
- Moto relativo tra corpi rigidi
- Cinematica (Angoli anatomici, convenzioni di Cardano)
- Caso di studio: Definizione degli angoli anatomici sull’articolazione di ginocchio secondo Grood
& Suntay
3.Cinetica articolare
- Equazioni del moto
- Problema dinamico diretto e inverso
- Caso di studio: follow-up pre e post-operatorio
4. Elementi di Stereofotogrammetria
- Sistemi Optoelettronici
- Sistemi di acquisizione del movimento umano
- Calibrazione
- Ricostruzione e tracking

Statistica:
1) Introduzione: finalità della alla statistica, tipologia dei dati, distribuzioni di frequenze,
rappresentazioni grafiche, popolazione e campione
2) Statistica descrittiva per variabili quantitative:
- misure di tendenza centrale: medie, moda, mediana,
- misure di variabilità: campo di variazione, deviazione standard, quartili, coefficiente di
variazione,
- concetti di dato anomalo, errore di misura, misure ripetute nel tempo (dati longitudinali)
- dipendenza e correlazione, regressione lineare
3) Cenni d'inferenza per variabili quantitative:
- Stima puntuale e intervalli di confidenza,
- Inferenza pametrica e nonparametrica: quando e come applicarla
- test d'ipotesi per campioni indipendenti e appaiati (test non parametrici e parametrici)
- brevi cenni alle varie tipologie di modelli: modello di regressione lineare, modelli per
l'analisi della varianza (ANOVA), modelli per misure ripetute.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Analisi del Movimento: Lezioni teoriche e discussione delle applicazioni cliniche.
Statistica: Lezioni teoriche ed esercizi svolti in classe dal docente, esercizi di gruppo.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Analisi del Movimento: Slide Lezioni.
Verranno inoltre indicati alcuni articoli scientifici per l’approfondimento di specifiche tematiche
affrontate nel corso.
Statistica: Lucidi delle lezioni ed eventuale materiale fornito
dal docente durante il corso.
Testi di riferimento: