Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
SCIENZE NATURALI
Insegnamento
GENETICA
SC07103434, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE NATURALI
SC1161, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GENETICS
Sito della struttura didattica http://scienzenaturali.scienze.unipd.it/2017/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/biologia/course/view.php?idnumber=2017-SC1161-000ZZ-2016-SC07103434-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FEDERICA SANDRELLI BIO/18

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative BIO/18 6.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
ESERCITAZIONE 1.0 12 13.0 Nessun turno
LEZIONE 5.0 40 85.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 GENETICA 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 SANDRELLI FEDERICA (Presidente)
ZORDAN MAURO AGOSTINO (Membro Effettivo)
MAZZOTTA GABRIELLA MARGHERITA (Supplente)
5 GENETICA 2016-2017 01/10/2016 30/11/2017 SANDRELLI FEDERICA (Presidente)
ZORDAN MAURO AGOSTINO (Membro Effettivo)
MAZZOTTA GABRIELLA MARGHERITA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di Biologia Cellulare
Conoscenze e abilita' da acquisire: Acquisizione dei principi e delle conoscenza di base di genetica classica e molecolare per la comprensione dei principali meccanismi di trasmissione dei caratteri ereditari. Acquisizione delle conoscenze di base sulla struttura e il funzionamento dei geni e delle loro interazioni. Acquisizione delle conoscenza di base sulla struttura genetica delle popolazioni
Modalita' di esame: L’esame consiste in una prova scritta costituita di 3 esercizi di genetica formale ed una domanda a risposta aperta.
Criteri di valutazione: Verranno valutate le capacità di impostazione e svolgimento dei problemi di genetica formale e di popolazione e le abilità di esposizione di argomenti a carattere genetico, con particolare attenzione all’uso di terminologie, definizioni e concetti esatti.
Contenuti: Introduzione alla Genetica: Le principali scoperte e tappe storiche della ricerca genetica. Le diverse branche della genetica: formale, molecolare, genomica, di popolazione.
Struttura del genoma nei fagi, nei Procarioti e negli Eucarioti. Divisione cellulare e trasferimento genico nei Procarioti. Divisione cellulare negli Eucarioti: mitosi e meiosi.
La genetica formale: definizione di genotipo, fenotipo e norma di reazione; eredità mendeliana, trasmissione dei caratteri autosomici e legati al sesso. Significato molecolare dei concetti di genetica formale. Estensione dell’eredità mendeliana: allelia multipla, alleli letali, interazione tra geni. Penetranza ed espressività. La complementazione e il test per l'allelismo di nuove mutazioni. Mappatura genetica negli Eucarioti: incrocio con due e tre marcatori. Coefficienti di coincidenza e interferenza. Mappatura genetica avanzata negli Eucarioti: analisi nell’uomo.
Struttura e funzioni del materiale genetico: la replicazione del DNA nei Procarioti e negli Eucarioti.
Mutazioni geniche e meccanismi di riparazione; mutazioni cromosomiche strutturali e numeriche.
La genetica di popolazione: la struttura genetica delle popolazioni, la legge di Hardy-Weinberg, variazioni nella struttura genetica delle popolazioni: mutazione, migrazione, deriva genetica e selezione. La genetica di popolazione nell’uomo: alcuni esempi.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si articola in 40 ore di lezioni frontali e 12 ore di esercitazione in aula, dedicate all’applicazione dei principi di base della genetica mendeliana e di popolazione. Gli esercizi verranno forniti allo studente in anticipo e verranno discussi e risolti durante l’ora di esercitazione.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale utilizzato a lezione e durante le esercitazioni verrà messo a disposizione sulla piattaforma e-learning.
Testi di riferimento:
  • Russell, Genetica, Un approccio molecolare. --: Pearson, 2014. Cerca nel catalogo
  • Sanders and Bowman, Genetica, un approccio integrato. --: Pearson, 2013. Cerca nel catalogo
  • Klug, Cummings, Spencer, Concepts of genetics. --: Pearson, 2014. Cerca nel catalogo