Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
SUSTAINABLE TERRITORIAL DEVELOPMENT - SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE
Insegnamento
DESTINATION MANAGEMENT ASSIGNMENT
SUP7080477, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SUSTAINABLE TERRITORIAL DEVELOPMENT - SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE
IA2384, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese DESTINATION MANAGEMENT ASSIGNMENT
Sito della struttura didattica http://www.dissgea.unipd.it/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell'Antichità (DISSGeA)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede Univ. of Leuven
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SUSTAINABLE TERRITORIAL DEVELOPMENT - SVILUPPO TERRITORIALE SOSTENIBILE

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE discipline storiche e geografiche M-GGR/01 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 24 51.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire:
Modalita' di esame:
Criteri di valutazione:
Contenuti: Gli studenti approfondiscono in team un caso di gestione o mettono a confronto diversi casi (preferibilmente presi dalla loro situazione familiare). Questo caso può essere collocato su una scala micro (locale), su una mesoscala (ad esempio, una Città d'arte) o su scala macro (esempio, un paesaggio regionale, un parco nazionale o regionale, un'area costiera, ecc) e implica una prospettiva olistica con un focu nell'aspetto ecologico, economico, sociale e culturale e/o con particolare attenzione all'energia, ai rifiuti e alla gestione del rischio. Il caso o i casi implicano l'approccio dei gruppi d'interesse
approccio e della governance della sostenibilità.
Seminario:
- Fase 1 (3 CFU): definizione concettuale, metodologia e approccio partecipativo/parti interessate; sviluppo di un quadro teorico
- Fase 2 (3 CFU): ricerca
- Fase 3 (1 CFU): capacità di presentazione; Presentazione e discussione con colleghi e team; sessione poster
Lavoro sul campo aggiuntivo:
- Fase 4 (2 CFU): il lavoro sul campo aggiuntivo può consistere in interviste con personalità chiave.
- Definizione concettuale, metodologia e di un approccio partecipativo/delle parti interessate; sviluppo di un quadro teorico (articolo 1)
- Ricerca studio
- Abilità di presentazione; Presentazione e discussione con colleghi e personale, sessione poster
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento:
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento: