Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCANICA
Insegnamento
ANALISI MATEMATICA 1 (Ult. numero di matricola dispari)
IN10100190, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA MECCANICA
IN0506, ordinamento 2011/12, A.A. 2017/18
Dispari
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 12.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MATHEMATICAL ANALYSIS 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ANDREA MARSON MAT/05
Altri docenti MARCO ALESSANDRO CIRANT MAT/05

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Matematica, informatica e statistica MAT/05 12.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 12.0 96 204.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Syllabus
Prerequisiti: Il programma di Matematica della Scuola Secondaria: algebra e geometria elementare, geometria analitica, potenze, esponenziali e logaritmi, trigonometria, disequazioni algebriche (polinomiali e irrazionali), trigonometriche, esponenziali e logaritmiche.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscere e a saper utilizzare il calcolo infinitesimale, imparando per prime le definizioni per comprendere l'esatto significato delle parole e saper utilizzare correttamente il linguaggio matematico, che per sua natura richiede di essere preciso.
Uno dei fini del corso è insegnare a ragionare in modo logico e ad utilizzare il simbolismo i modo appropriato, e di impostare una strategia per risolvere problemi e di riconoscere il ruolo della matematica nelle altre scienze.
Modalita' di esame: L'esame consiste in una prova scritta in cui lo studente dovrà affrontare la risoluzione di esercizi e rispondere a quesiti di carattere teorico. Coloro che svolgono bene la prova scritta devono poi sostenere una prova orale.
Criteri di valutazione: Le verifiche di apprendimento consistono in una prova scritta e in un colloquio. Nella prova scritta lo studente dovrà risolvere esercizi/problemi, dimostrando capacità nell’impostarli e risolverli attraverso le conoscenze acquisite. Nelle prove saranno valutate la correttezza dell’esposizione, la chiarezza e la completezza delle giustificazioni e la conoscenza del linguaggio scientifico.
Contenuti: Lacune della retta razionale e necessità di introdurre la retta reale. Cos'è una funzione e il grafico di una funzione. Terminologia sulle funzioni.
Concetto di limite: limiti notevoli e calcolo di limiti. Concetto di derivata. Ricerca di massimi e minimi locali. Derivate successive. Integrale di Cauchy-Riemann. Successioni e serie numeriche. Formula di Taylor.

Per un programma più dettagliato si veda la pagina web del docente
http://www.math.unipd.it/~marson
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Sono previste lezioni frontali con contenuti di teoria seguito da esempi ed esercizi collegati. Le lezioni verranno svolte utilizzando un tablet in modo da migliorare la visibilità (che nelle aule in dotazione è pessima, complici il sovraffollamento e la vetustà delle lavagne). Verrà anche attivata una pagina moodle, dove sarà caricato parte del materiale del corso sotto forma di file pdf con i contenuti delle lezioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • A. Marson, P. Baiti, F. Ancona, B. Rubino, Analisi Matematica 1. Teoria ed Applicazioni. --: Carocci Editore, 2010. Cerca nel catalogo