Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Insegnamento
ASSISTENZA ALLA PERSONA NELLA TERMINALITA': QUALITA' DI VITA E SUPPORTO ALLA FAMIGLIA
MEP6077223, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di MONSELICE (PD) [999ES]
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THE NURSING CARE TO THE END OF LIFE: THE QUALITY OF LIFE AND THE FAMILY SUPPORT
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede MONSELICE (PD)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

Docenti
Nessun docente assegnato all'insegnamento

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze infermieristiche MED/45 3.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 3.0 30 45.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 15/06/2018

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente dovrà possedere delle conoscenze di base su:
- eziopatogenesi, diagnosi e trattamento delle principali patologie oncologiche;
- assistenza infermieristica alla persona affetta da patologie oncologiche in trattamento;
- aspetti clinici e decorso del processo di terminalità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione di:
- protocolli assistenziali e di trattamento della persona nella terminalità;
- comunicazione e gestione delle emozioni con la persona con patologia oncologica in fase terminale e con la sua famiglia e/o persone significative.
Modalita' di esame: Gli esami di profitto possono consistere in:
prova orale, o prova scritta sottoforma di test con domande a risposta libera o a scelta multipla, o prova di laboratorio, o esercitazione al computer.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione del livello minimo accettabile verranno indicati dal docente nel contratto formativo.
Contenuti: - Epidemiologia della malattia terminale e caratteristiche delle cure palliative.
- Norme nazionali e regionali (es.: Legge 15 marzo 2010, n. 38 "Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore", …).
- Approcci di consapevolizzazione dell'assistito sulla situazione considerando l'impatto fisico, psicologico, sociale e spirituale: fasi di elaborazione della malattia.
- Assistenza alla persona nella gestione della sintomatologia tipica della fase terminale: gestione del dolore, astenia/fatigue, cachessia, ....
- La relazione con la persona e la famiglia nella fase terminale di vita: la gestione del lutto anticipatorio e del lutto; caregiving ed alleanza assistenziale con il caregiver.
- Aspetti etici nella gestione della persona in fase terminale: dichiarazioni anticipate (cenni e riflessione).
- Simultaneous Care: cure globali.
- Cure integrate: buona morte.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali interattive e discussioni su casi clinici reali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Indicazioni sui materiali di studio verranno specificate dal docente nel contratto formativo.
Testi di riferimento: