Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
PROGETTAZIONE E GESTIONE DEL TURISMO CULTURALE
Insegnamento
ARCHEOLOGIA GRECA E ROMANA
LE02100456, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
PROGETTAZIONE E GESTIONE DEL TURISMO CULTURALE
LE0604, ordinamento 2008/09, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese GREEK AND ROMAN ARCHAEOLOGY
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scienzeumane/course/view.php?idnumber=2017-LE0604-000ZZ-2017-LE02100456-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PAOLA ZANOVELLO L-ANT/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storico-artistiche L-ANT/07 9.0

Modalità di erogazione
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Organizzazione della didattica
Tipo ore Crediti Ore di
Corso
Ore Studio
Individuale
Turni
LEZIONE 9.0 63 162.0 Nessun turno

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 2015/18 01/12/2017 30/11/2018 ZANOVELLO PAOLA (Presidente)
BASSANI MADDALENA (Membro Effettivo)
DEOTTO GIULIA (Membro Effettivo)
5 2015/16 01/10/2016 30/11/2017 ZANOVELLO PAOLA (Presidente)
BASSANI MADDALENA (Membro Effettivo)
DESTRO CHIARA (Membro Effettivo)
PIRREDDA SIMONETTA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: E' consigliabile che lo studente possieda almeno le nozioni di base sul contesto geografico e storico in cui si sviluppa la civiltà classica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente dovrà acquisire un quadro d'insieme della civiltà greca e di quella romana, attraverso la lettura dei principali impianti urbanistici e santuariali e approfondendo alcuni aspetti delle produzioni artistiche e artigianali tra arcaismo greco ed età imperiale romana.
Modalita' di esame: Per gli studenti frequentanti sono previste due prove scritte "in itinere", non obbligatorie, al termine della parte relativa al mondo greco e a quella del mondo romano: se entrambi gli esiti saranno positivi e soddisfacenti, le valutazioni delle due prove costituiranno la votazione finale. Gli studenti potranno recuperare oralmente le prove parziali non sostenute o non superate, durante gli appelli regolari. Gli studenti non frequentanti e quelli che preferiscono non sostenere le prove scritte, presenteranno all'esame orale l'intero programma.
Criteri di valutazione: In primo luogo viene valutata la capacità dello studente di inquadrare da un punto di vista cronologico e storico-artistico i fenomeni e i materiali presi in esame. Si apprezzano inoltre la capacità critica e argomentativa, la proprietà di linguaggio ed eventuali approfondimenti personali su particolari tematiche.
Contenuti: Si seguirà un percorso storico-artistico dalle origini della civiltà greca, con qualche accenno al mondo minoico-miceneo (Creta e la civiltà minoica. I Micenei e le origini della civiltà greca) e particolare attenzione alla Grecia classica (Impianti urbanistici e architettonici, produzioni artistiche, commerci e relazioni mediterranee tra arcaismo ed età classica. I grandi santuari nel mondo ellenico. Alessandro Magno e il regno macedone). Si analizzeranno poi gli aspetti della diffusione della cultura ellenistica nel Mediterraneo, il mondo italico e la nascita di Roma e della civiltà romana, per arrivare infine alla formazione dell'impero e al conseguente fenomeno della romanizzazione. Si tratteranno i principali aspetti di architettura e urbanistica, scultura, pittura, ceramica e mosaico, sia a Roma che nelle aree periferiche, soprattutto per quanto riguarda l'economia e i commerci mediterranei.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni in aula seguono percorsi tematici, che vanno ad integrare lo studio individuale del manuale e dei testi di riferimento. Le lezioni sono organizzate con presentazioni ppt, che sono messe a disposizione degli studenti e che ampliano soprattutto il materiale iconografico di supporto. E' quindi fortemente consigliabile che lo studio individuale proceda di pari passo con le lezioni in aula.
Sono previste alcune visite di studio, collegate alla disciplina specifica (siti archeologici, Musei, ecc.) o a tematiche relative al Corso di Studio (Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: La bibliografia sarà integrata con materiale iconografico, che sarà messo a disposizione degli studenti in rete. Gli studenti sono tenuti alla consultazione di un buon atlante storico.
Testi di riferimento:
  • Gros P., L'architettura romana. I monumenti pubblici. Milano: Longanesi, 2001. pp. 134-166 (templi); 228-242 (fori); 260-287 (basiliche) Cerca nel catalogo
  • Boardman J. (a cura di), Storia Oxford dell'arte classica. Roma - Bari: Laterza, 2002. pp. 11-344 Cerca nel catalogo
  • Léveque P., Sulle orme degli dei greci. Roma: Salerno Editrice, 2006. pp. 63-114 (Atene); 141-167 (Delfi); 220-231 (Epidauro); 257-279 (Olimpia) Cerca nel catalogo