LOVATO ANTONIO

Recapiti
Posta elettronica
Af881a6bc24c6e055cf9cbdcea78ba2b
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Telefono 0498274668
Qualifica Professore associato confermato
Settore scientifico L-ART/07 - MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Proposte di tesi
TESI DI LAUREA


- D. CAVALLARIN, Giovanni Croce. Devotissime Lamentationi et Improperii (1603). Magnificat omnium tonorum (1605),2002

- C. DI ZIO, Il Graduale-Tropario-Sequenziario A47 delle Biblioteca Capitolare di Padova, 2002

- V. COFFA, La musica di Alessandro Salvolini, maestro di cappella della cattedrale di Ravenna, 2003

- E. FANTINATI, Giovanni Battista Mosto (1550ca.-1596). Il Secondo Libro de Madrigali a cinque voci, 2003

- S. MARTINELLI, Il Graduale-Sequenziario O.I.13 della Biblioteca Capitolare di Modena, 2003

- C. SCUDERI, La musica medievale e rinascimentale nella storiografia friulana, 2004

- S. CECCATO, Folengo in musica. Conoscenze e preferenze musicali di Merlin Cocai, 2007

- E. RUSSO, La musica e i riti funebri a Padova secondo le Cronache e i libri liturgici del sec. XIV, 2007

- G. FAVERIN, Ippolito Camaterò di Negri. Il primo libro di madrigali a quattro voci, Venezia 1561, 2008

- E. GHINATO, I Credo in notazione mensurale nel repertorio liturgico-musicale padovano (sec. XV-XIX), 2008

- M. CAROLI, Il Primo Libro di Madrigali a Cinque Voci di Marc’Antonio Pordenon (Venezia, 1564), 2009

- R. LORENZIN, La teoria delle proporzioni musicali nel Terzo Cantico del De harmonia mundi (1525) di Francesco Giorgio Veneto, 2009

- A. PIASENTIER, L’Antiphonarium vespertinum (1597) di Girolamo Lambardi e la celebrazione delle Quarantore a Padova, 2009

- L. RINCO, Il codice DCCLVIII della Biblioteca Capitolare di Verona, 2009

- C. BERNARDI, Tre uffici liturgico-musicali del vescovo di Padova Pietro Barozzi (1443-1507), 2010

- C. COMPARIN, Antonio Gualtieri. Il primo libro di mottetti a otto voci (Venezia, 1604), 2011

- V. TOSELLO, L’Antifonario 1 (sec. XV) dell’Archivio Diocesano di Chioggia. Descrizione e repertorio, 2011

- E. MAZZANOTTO, Jean Langlais, l’Hommage à Frescobaldi e il canto gregoriano, 2011

- G. GIACOMAZZO, Frottole libro secondo Ottaviano Petrucci, Venezia 1504 (more veneto = 1505). Trascrizione ed edizione critica, 2012

- T. PELLEGRINI, Antonio Gualtieri (1574-1661). Il secondo libro de mottetti a una e due voci (Venezia, 162), 2013

- M. MARIGHETTO, Il compito del compositore di musica a servizio della liturgia oggi, 2013

- I. SIVIERI, Renzo Banzato. L’oratorio Va’! Scolpisci! Analisi testuale e musicale, 2013

- A. PAGELLA, I corali di Giovanni Marinali (1645-1728), 2014



TESI DI DOTTORATO


- P. L. GAIATTO, Il movimento ceciliano di area veneta e il recupero dell’antico (1874-1897), 2008

- C. DI ZIO, Fonti della tradizione liturgico-musicale in notazione ravennate, 2008

- D. PRINCIVALLI, La scuola di grammatica e canto della Commissaria Galliero di Tribano (Padova) nei secoli XVI-XVIII, 2010

- D. TOIGO, Intonazioni della Passione in Italia fra i secoli XIV e XVI, 2010

- M. BURAN, Il recupero dell’antico nel primo Novecento. Il caso Ottorino Respighi, 2010

- N. MORANDI, Liturgia e dramma nell’Officium stellae, 2011

- A. VALENTINI, Iconografia musicale a Ferrara tra XVI e XVII secolo, 2012

- F. COLUSSI, Attività musicale nella «Casa secolare delle zitelle» di Udine e catalogo del fondo musicale (Università degli studi di Udine. Dottorato internazionale di studi audiovisivi: cinema, musica e comunicazione. Ciclo XXIII) 2012

- R. LORENZIN, Teoria delle proporzioni e kabbalah nella trattatistica musicale veneta del XVI secolo - Ricerca delle fonti e della bibliografia, 2013

- C. BERNARDI, Testimonianze liturgico-musicali delle certose venete. Antifonari dei secoli XV-XVII, 2014

- N. SANVIDO, Relazioni tra improvvisazione e musica scritta dallo stile galante alle soglie dell’alea, 2014

Curriculum Vitae

Dopo avere insegnato dal 1994 al 2000 Storia della liturgia cattolica e problemi di musica liturgica presso l’Università di Bologna (sede di Ravenna), dal 2001 è professore associato confermato presso l’Università di Padova, dove insegna Storia della musica antica, medievale e rinascimentale ed è referente dei laboratori di musicologia. Dal 2002 è componente del collegio dei docenti della Scuola di Dottorato in Storia e Critica dei Beni culturali dell'Università di Padova, per la quale organizza cicli di lezioni interdiciplinari, giornate di studio e il seminario Ars Organi. Dal 2013 presiede la Commissione didattica del Dipartimento dei Beni culturali ed è componente della Commissione Scientifica dell’Area 12.
Collabora ai progetti di ricerca interuniversitari Archivio fotografico e catalogo informatico dei manoscritti medievali e rinascimentali di musica e di teoria musicale (ARCHANGELUS) e Medioevo veneto e Medioevo europeo. Identità e alterità (MEVE). È responsabile scientifico dell'unità di ricerca di Padova per i progetti interuniversitari Il canto piano con elementi mensurali 1350-1750 (RAPHAEL) e Arti figurative e musica nei periodici di area settentrionale dell’Ottocento e del Novecento in prospettiva nazionale e internazionale: archivio informatico e analisi critica, e del progetto di ateneo Corali miniati nel Veneto (sec. XIV): immagini, testo e musica.
È componente dei comitati scientifici della rivista «Rassegna Veneta di Studi Musicali», di «Fonti relative a Testi e Monumenti della Cultura Musicale Veneta», dell’«Associazione Veneta per la ricerca delle fonti musicali» e dirige l’annuario «Musica e Figura». È membro del comitato direttivo dell’Istituto per la storia ecclesiastica padovana e del gruppo di studio TRA.D.I.MUS. Dal 2006 presiede il Comitato Scientifico della Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia.
Nel 2000 è stato docente al Corso di formazione professionale per direttori di coro di musica sacra promosso da FSE-Regione dell’Umbria; nel 2002 e nel 2003 è stato componente della giuria del 50° e 51° Concorso polifonico internazionale «Guido d’Arezzo; nel 2003-2004 è stato componente del Comitato scientifico per la realizzazione della mostra Francesco Petrarca e il suo tempo. Nel 2004 ha diretto il progetto Esperto nella gestione e valorizzazione dei beni musicali promosso da FSE-Regione del Veneto in collaborazione con Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia, Fondazione Biennale di Venezia, Fondazione Giorgio Cini di Venezia, Fondazione Querini Stampalia di Venezia, Università degli studi di Padova e Università degli studi di Venezia. Dal 2008 dirige il Seminario residenziale di canto gregoriano Psallite sapienter, promosso dalla Fondazione Levi in collaborazione con l’Istituto di Liturgia Pastorale e l’Abbazia di Santa Giustina a Padova. Nel 2009 è stato nominato presidente del Comitato regionale per le celebrazioni del quarto centenario della morte di Giovanni Matteo Asola e Giovanni Croce, curando nel 2010 la mostra Tesori della musica veneta del ‘500. Nel 2012 è stato nominato componente del Comitato regionale per le celebrazioni del quarto centenario della morte di Giovanni Gabrieli.
Ha pubblicato studi sulla musica medievale e rinascimentale, in particolare sul canto fratto, la policoralità, l’arte degli organi e la storiografia musicale in Italia. Oltre al Catalogo del fondo musicale della Biblioteca capitolare di Padova, ha curato l’edizione delle Frottole. Libro Sexto. Ottaviano Petrucci, Venezia 1505 (more veneto = 1506), di Gaetano Valeri (1760-1822). Due concerti per organo con strumenti e del catalogo della mostra Tesori della musica veneta del Cinquecento. La policoralità, Giovanni Matteo Asola e Giovanni Croce.


Curriculum del docente in PDF: AF881A6BC24C6E055CF9CBDCEA78BA2B.pdf

Aree di ricerca
- Canto piano, canto fratto, canto neogregoriano, polifonie semplici e canto mensurato in area veneta dal 1300 al 1700: repertori e trattati

- Uffici drammatici e processioni della cattedrale di Padova durante il medioevo: studio ed edizione critica della tradizione manoscritta

- Corali miniati nel Veneto (secc. XIV-XVI): immagini, testo e musica. Indicizazione dei testi e delle intonazioni musicali

- Scuole di grammatica e canto nel territorio padovano tra Rinascimento ed Età moderna: istituzioni, disciplina, repertori, maestri di canto e organisti

- Musica e musicisti franco-fiamminghi in Veneto tra quindicesimo e sedicesimo secolo: studio dei documenti d'archivio

- Specificità della musica e della liturgia della cattedrale di Padova fino al Concilio di Trento
- Medioevo veneto e Medioevo europeo. Identità e alterità: identificazione e studio delle testimonianze di iconografia musicale

- La lauda medievale e rinascimentale: continuità di una tradizione. Identificazione ed edizione critica dei testi e delle musiche

- Arti figurative e musica nei periodici di area settentrionale dell’Ottocento e del Novecento in prospettiva nazionale e internazionale: archivio informatico e analisi critica del recupero dell'antico





Pubblicazioni


Pubblicazioni del docente in PDF: AF881A6BC24C6E055CF9CBDCEA78BA2B.pdf

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Nessun insegnamento o collaborazione in questo Anno Accademico