Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STORIA E TUTELA DEI BENI ARTISTICI E MUSICALI
Insegnamento
STORIA MEDIEVALE
LE22108753, A.A. 2013/14

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2013/14

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA E TUTELA DEI BENI ARTISTICI E MUSICALI
LE1855, ordinamento 2011/12, A.A. 2013/14
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEDIEVAL HISTORY
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIA TERESA DOLSO M-STO/01

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LE16108753 STORIA MEDIEVALE MARIA TERESA DOLSO LE0609

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Discipline storiche M-STO/01 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 03/03/2014
Fine attività didattiche 14/06/2014

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
7 2016/18 01/12/2017 30/11/2018 DOLSO MARIA TERESA (Presidente)
GALLO DONATO (Membro Effettivo)
FONTANA EMANUELE (Supplente)
6 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 DOLSO MARIA TERESA (Presidente)
GALLO DONATO (Membro Effettivo)
FONTANA EMANUELE (Supplente)
5 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 DOLSO MARIA TERESA (Presidente)
GALLO DONATO (Membro Effettivo)
4 2016 01/10/2015 30/11/2016 CANZIAN DARIO (Presidente)
SIMONETTI REMY (Membro Effettivo)
3 2015 01/10/2014 30/09/2015 CANZIAN DARIO (Presidente)
SIMONETTI REMY (Membro Effettivo)
2 2014/15 01/10/2014 30/09/2015 DOLSO MARIA TERESA (Presidente)
GALLO DONATO (Membro Effettivo)
1 commissione 01/10/2013 30/09/2014 DOLSO MARIA TERESA (Presidente)
GALLO DONATO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Rivolgendosi agli studenti del primo anno, non sono richiesti requisiti specifici. Per un maggior profitto derivante dall'insegnamento è, tuttavia, auspicabile una conoscenza basilare delle principali scansioni cronologiche e dei più signficiativi contenuti della storia medievale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L'attività formativa si pone come obiettivo primario l'acquisizione, da parte degli studenti, da un lato delle metodologie di studio della storia medievale; dall'altro la conoscenza dei più significativi nodi della storia medievale e delle complesse problematiche ad essi connesse. In particolare l'attività formativa si propone di far progressivamente acquisire agli studenti un corretto approccio alle fonti medievali, attraverso la lettura, l'analisi e l'esegesi di testi direttamente proposti agli studenti (in traduzione italiana) e di far acquisire loro una capacità di 'lettura' autonoma delle fonti medievali.
Modalita' di esame: Lesame sarà orale.
Criteri di valutazione: La valutazione è finalizzata ad accertare le conoscenze e competenze acquisite sia di carattere contenutistico, sia di carattere metodologico, verificando la capacità dello studente di muoversi con sicurezza nell'ambito delle più significative tematiche della storia medievale e l'acquisizione di una metodologia di lettura e di analisi delle fonti scritte, dimostrando di aver raggiunto un livello positivo di comprensione e autonomia nell'esegesi dei testi e nella conoscenza delle principali tematiche della storia medievale.
Contenuti: Il programma dell'insegnamento prevede una consistente parte dedicata ai contenuti 'generali' della storia medievale, dal V al XV secolo, che verrà proposta dalla docente per 'grandi nodi' e soprattutto attraverso l'approccio diretto alle fonti scritte (e talora iconografiche), di circa 40 ore e una parte 'monografica', che sarà dedicata all'eresia e alla repressione antiereticale, di 20 ore circa.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: La modalità di erogazione del corso sarà frontale, ma le attività formative dell'insegnamento puntano a coinvolgere attivamente gli studenti attarverso la lettura e la riflessione esegetica sulle fonti medievali che verranno proposte ad ogni lezione, al fine di raggiungere l'obiettivo di apprendimento legato ad una autonoma analisi delle fonti stesse.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio:
Testi di riferimento:
  • Cortonesi Alfio, Il Medioevo. --: Carocci, 2008. Cerca nel catalogo
  • Rigon Antonio, Le istituzioni ecclesiastiche dell'Occidente medievale. --: Monduzzi, 2008. Cerca nel catalogo
  • Merlo Giovanni Grado, Eretici ed eresie medievali. Bologna: Il Mulino, 2011. seconda edizione Cerca nel catalogo
  • Merlo Giovanni Grado, Inquisitori e inquisizione nel Medioevo. Bologna: Il Mulino, 2008. Cerca nel catalogo