Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA
Insegnamento
PETROLOGIA
SC01106624, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
GEOLOGIA E GEOLOGIA TECNICA
SC1180, ordinamento 2009/10, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PETROLOGY
Sito della struttura didattica http://didattica.unipd.it/offerta/2015/SC/SC1180/2009
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Geoscienze
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DARIO VISONA'
Altri docenti PAOLO NIMIS GEO/09

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline mineralogiche, petrografiche e geochimiche GEO/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 2 0.0
ESERCITAZIONE 2.0 24 26.0
LEZIONE 4.0 32 68.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2015
Fine attività didattiche 23/01/2016
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2009

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 MARZOLI ANDREA (Presidente)
SASSI RAFFAELE (Membro Effettivo)
NIMIS PAOLO (Supplente)
5 Commissione 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 SASSI RAFFAELE (Presidente)
VISONA' DARIO (Membro Effettivo)
MARZOLI ANDREA (Supplente)
NIMIS PAOLO (Supplente)
4 Commissione 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 VISONA' DARIO (Presidente)
CESARE BERNARDO (Membro Effettivo)
SPIESS RICHARD (Supplente)
3 commissione 2015/16 01/10/2015 30/11/2016 VISONA' DARIO (Presidente)
NIMIS PAOLO (Membro Effettivo)
MEYZEN CHRISTINE MARIE (Supplente)
2 commissione 2014/15 26/01/2015 29/02/2016 VISONA' DARIO (Presidente)
CESARE BERNARDO (Membro Effettivo)
NIMIS PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente impara a descrivere i sistemi petrologici (e più in generale Geologici) in termini di variabili termodinamiche, a posizionare le reazioni fra i minerali e fra i minerali e i melts nello spazio G-P-T e in particolare nel campo P-T. Impara ad applicare le proprietà delle soluzioni e soluzioni solide alla risoluzione di problemi petrologici (in particolare a quelli relativi alla magmatologia) e si esercita a riconoscere e ad interpretare le principali microstrutture delle rocce magmatiche.
Modalita' di esame: Sono previste tre prove scritte in itinere (test in parte a quiz) e successivo colloquio
Criteri di valutazione: La valutazione complessiva dello studente si basa sui seguenti criteri:
- conosenza dei contenuti del corso;
- comprensione, applicazione e organizzazione delle conoscenze acquisite;
- capacità di integrazione delle conoscenze acquisite nel contesto di mateie scientifiche affini;
- capacità di esporre con chiarezza, ricchezza e proprietà di linguaggio
Contenuti: Descrizione dei sistemi petrologici: energia libera ed equilibri di fase; superfici nello spazio G-T-P, costruzione di linee univarianti e superfici divarianti; regole di Schreinemakers per superfici inetersecantesi nello spazio G-T-P ed applicate ai sistemi multicomponenti, sistemi degenerati. -Cenni di Termodinamica delle soluzioni: energia libera delle soluzioni; energia libera di soluzioni ideali e non ideali, la legge di Henry; smistamento di soluzioni non ideali, le essoluzioni e relative microstrutture; la costante di equilibrio di una reazione e sue applicazioni geotermobarometriche.
-Equilibri di fase nei sistemi ignei: sistemi a due componenti; la regola della leva; i sistemi binari e ternari fondamentali, cenni ai sistemi quaternari, microstrutture di relazioni minerale-melt; proprietà ed effetti dei volatili sull'equilibrio del fuso silicatico; effetti di H2O e di CO2 sulla fusione e sulla cristallizzazione frazionata di magmi; ruolo della fugacità dell'ossigeno negli equilibri di fase.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: - Lezione frontale: 32 ore

Esercitazione in aula e in laboratorio di microscopia ottica: 16 ore
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - Gli argomenti svolti in ciascuna lezione frontale saranno a disposizione degli studenti sottoforma di file .pdf
Testi di riferimento:
  • Philpotts A.R., Principles of igneous and metamorphic petrology... --: Prentice Hall. Allen, --. prima o seconda edizione Cerca nel catalogo
  • Cox K.G., Bell J.D., and Pankhurst A.F., The interpretation of igneous rocks. --: --, 1979. Cerca nel catalogo