Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TERAPIA OCCUPAZIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TERAPISTA OCCUPAZIONALE)
Insegnamento
CLINICA NEUROLOGICA
MEO2044516, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TERAPIA OCCUPAZIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TERAPISTA OCCUPAZIONALE)
ME1852, ordinamento 2012/13, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese CLINICAL NEUROLOGICAL
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede CONEGLIANO (TV)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TERAPIA OCCUPAZIONALE (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TERAPISTA OCCUPAZIONALE)

Docenti
Responsabile ANDREA MARTINUZZI
Altri docenti ANNACHIARA CAGNIN MED/26
ANNA VOLZONE

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
MEO2044552 CLINICA NEUROLOGICA ANDREA MARTINUZZI ME1848

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della terapia occupazionale MED/39 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze interdisciplinari e cliniche MED/26 5.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2016
Fine attività didattiche 20/01/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2012

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 MARTINUZZI ANDREA (Presidente)
CAGNIN ANNACHIARA (Membro Effettivo)
VECCHI MARILENA (Membro Effettivo)
5 Commissione 2017/18 01/10/2017 30/09/2018 MARTINUZZI ANDREA (Presidente)
CAGNIN ANNACHIARA (Membro Effettivo)
VOLZONE ANNA (Membro Effettivo)
4 Commissione 2016/17 01/10/2016 30/04/2018 MARTINUZZI ANDREA (Presidente)
CAGNIN ANNACHIARA (Membro Effettivo)
VOLZONE ANNA (Membro Effettivo)
3 Commissione 2015/16 01/10/2015 30/04/2017 MARTINUZZI ANDREA (Presidente)
PETACCHI ELISA (Membro Effettivo)
VOLZONE ANNA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: CLINICA NEUROLOGICA (4 CFU)+ CLINICA NEUROLOGICA INTEGRAZIONE (1 CFU):
Per l'apprendimento di questa materia lo studente deve avere le nozioni fondamentali di anatomia e di fisiologia del Sistema Nervoso Centrale e Periferico. Lo studente deve inoltre conoscere gli elementi essenziali della fisiopatologia e patologia generale, presentati nell'insegnamento di Medicina Interna.

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE (2 CFU):
Gli studenti devono usufruire delle nozioni ricevute dall’insegnamento di anatomia per orientarsi nei quadri patologici presentati a lezione. Gli argomenti trattati saranno propedeutici all’insegnamento di neurologia e di psicologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: CLINICA NEUROLOGICA (4 CFU)+ CLINICA NEUROLOGICA INTEGRAZIONE (1 CFU):
Questo corso di lezioni ha la FINALITÀ di portare lo studente all'apprendimento dei seguenti obiettivi:
A) CONOSCENZA relativa a
- principali elementi della Semeiotica Neurologica (anamnesi, esame neurologico, indagini bio-umorali e strumentali)
- dati basilari della fisiopatologia delle principali sindromi neurologiche
- caratteristiche cliniche delle più frequenti malattie neurologiche, con particolare riguardo a quelle di rilevante significato riabilitativo.
- caratteristiche cliniche delle sindromi da danno nervoso periferico localizzato dell’arto superiore e inferiore (sindromi tronculari e plessopatie)

B) CAPACITA' di RICONOSCERE, sul piano clinico, i principali complessi sindromici relativi alla Neurologia, in particolare:
- disturbi del movimento da patologia centrale (malattie del motoneurone, sindromi extra-piramidali e discinetiche, disturbi atassici)
- disturbi del movimento da patologia periferica (neuropatie, alterazioni della giunzione neuromuscolare, miopatie)
- disturbi della sensibilità e sindromi algiche
- disturbi di coscienza (epilessia, sincopi)
- demenze e decadimento cognitivo
- sindromi cerebrali focali (frontali, temporali, parietali, occipitali)
- malattie demielinizzanti
- cerebropatie vascolari
- traumatologia cranica e sindromi midollari

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE (2 CFU):
Lo studente avrà la conoscenza dei principali quadri patologici nell’ambito della neuropsichiatria infantile. Avrà la possibilità di individuare l’ambito di disfunzione, di valutare i segni e i sintomi predominanti il quadro ai fini riabilitativi. Sarà in grado di orientarsi nella diagnosi neuropsichiatrica per integrarsi nel lavoro di equipe.
Modalita' di esame: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Criteri di valutazione: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Contenuti: CLINICA NEUROLOGICA (4 CFU)
A. Semeiotica
- Anamnesi
- Esame Neurologico: Anomalie della Marcia, Segni di alterazione del Sistemo Nervoso Periferico, Segni di alterazione del Sistema Nervoso Centrale (Piramidale, Extrapiramidale, Cerebellare), Esame della Sensibilità, Segni Meningei, Esame dei Nervi Cranici.
- Esami bio-umorali di rilevanza neurologica (in particolare es. del liquor cefalo-rachidiano e CPK plasmatica) – neurofisiologica clinica - neuroimaging
B. Sindromi neurologiche
- Disturbi del sistema motorio
- Disturbi del sistema sensitivo
- Disturbi delle funzioni cognitive
C. Patologia neurologica speciale
- Epilessia e Sincopi
- Cerebropatie vascolari (Ictus, TIA, Cerebropatia Vascolare Cronica)
- Neuropatie (N. Diabetica, N. Ereditarie, N. immunitarie)
- Demenze (degenerative,vascolari)
- Atassie acquisite ed Ereditarie (forme acquisite, SCA ed Atassia di Friedreich)
- Sclerosi Multipla ed altre Malattie demielinizzanti
- M. di Parkinson e Parkinsonismi
- Sindromi discinetiche e distoniche
- Malattie del motoneurone (SLA, AMS, HSP)
- Patologia lesionale dei Nervi Periferici (sindromi tronculari)
- patologia della trasmissione neuromuscolare (Miastenia)
- Miopatie (Distrofie Muscolari, miopatie congenite, miopatie metaboliche e mitocondriali)

CLINICA NEUROLOGICA INTEGRAZIONE (1 CFU):
Paralisi Cerebrali Infantili
- nosologia, epidemiologia, etiopatogenesi, clinica, sistemi di valutazione e definizione prognostica, trattamento.

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE (2 CFU):
- La diagnosi in NPI come strumento di condivisione nell’equipe riabilitativa. Dalla diagnosi nosografica alla diagnosi funzionale
- Principali quadri psicopatologici in età evolutiva (ritardo mentale, autismo, disturbi del linguaggio, disturbi della coordinazione motoria, disturbi emotivo-affettivi)
- Eziologia e quadri clinici del danno cerebrale congenito
- La semeiotica precoce nel bambino con danno cerebrale
- La valutazione delle funzioni visive come variabile di outcome nel danno cerebrale congenito e CVI.
- Linee generali sulle paralisi cerebrali infantili con particolare riferimento alle PCI di tipo discinetico e atassico
- Elementi di comorbidità neuropsichiatrica nei quadri di paralisi cerebrale infantile
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Saranno indicati dal Docente all’inizio del corso
Testi di riferimento:
  • Victor & Adams: Principi di neurologia, Principi di neurologia. --: McGraw Hill, 2006.
  • Kandel Scwartz: Principi di Neuroscienze, Principi di Neuroscienze. --: Zanichelli, --.