Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)
Insegnamento
ANATOMIA E ISTOLOGIA, FISIOLOGIA E FISICA
MEO2045498, A.A. 2015/16

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2015/16

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)
ME1861, ordinamento 2012/13, A.A. 2015/16
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di FELTRE (BL) [999FE]
Crediti formativi 10.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ANATOMY AND HISTOLOGY, PHYSIOLOGY AND PHYSICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità Pubblica
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede FELTRE (BL)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)

Docenti
Responsabile RENZO BARBAZZA
Altri docenti FEDERICO VOLPE 000000000000
CESARE ZANNOL

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/09 3.0
BASE Scienze biomediche BIO/16 5.0
BASE Scienze propedeutiche FIS/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 10.0 100 150.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2015
Fine attività didattiche 28/01/2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 Commissione 2017/18 Padova 02/10/2017 30/04/2019 ZOPPELLO ENRICO (Presidente)
VOLPE FEDERICO (Membro Effettivo)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)
DI ASCENZO LEONARDO (Supplente)
8 Commissione 2016/17 Feltre 01/10/2016 30/04/2018 ZANNOL CESARE (Presidente)
VOLPE FEDERICO (Membro Effettivo)
BARBAZZA RENZO (Supplente)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)
7 Commissione 2016/17 Padova 01/10/2016 30/04/2018 ZOPPELLO ENRICO (Presidente)
BLAAUW BERT (Membro Effettivo)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)
DI ASCENZO LEONARDO (Supplente)
6 Commissione 2015/16 Feltre 01/10/2015 30/04/2017 BARBAZZA RENZO (Presidente)
VOLPE FEDERICO (Membro Effettivo)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)
ZANNOL CESARE (Supplente)
5 Commissione 2015/16 Padova 01/10/2015 30/04/2017 BELLONI ANNA SANDRA (Presidente)
BLAAUW BERT (Membro Effettivo)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenza dei principi generali di Fisica, Chimica, Biochimica, Biologia e Istologia.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Saper descrivere il rapporto tra sede anatomica, morfologia e funzione.
Modalita' di esame:
Criteri di valutazione:
Contenuti: Il corso integrato di Anatomia e Istologia, persegue l'obiettivo di sviluppare una comprensione delle basi razionali dell’evoluzione attraverso le quali nel corso dei millenni si è sviluppata e differenziata l’istologia e l’anatomia della specie Homo. Risulta inoltre importante comprendere i meccanismi omeostatici e di funzionamento dei diversi organi ed apparati in ragione dei loro rapporti morfo-funzionali, le loro interazioni rivolte a preservare le condizioni ottimali per il funzionamento dell' organismo umano. E’ fondamentale che alla fine del corso l’Allievo abbia compreso i meccanismi di funzionamento dei diversi organi e apparati del corpo umano e delle loro regolazioni al fine di riconoscere le basi razionali anatomo-isto-morfologiche degli interventi assistenziali infermieristici.
Introduzione all’anatomia e concetti generali: piani, cavità, aponevrosi. Anatomia dell’apparato scheletrico e ossa dello scheletro. Anatomia dell’apparato muscolare e muscoli annessi. Anatomia delle articolazioni e loro classificazioni funzionali e morfologiche. Anatomia dei vasi venosi, arteriosi, dell’apparato circolatorio e del cuore, con cenni della circolazione fetale. Anatomia del sistema linfatico, stazioni linfonodali, struttura degli organi linfatici: linfonodi, tonsille, organi linfatici dell’apparato digerente, timo e milza. Anatomia del Sistema Nervoso Centrale. Anatomia del Sistema Nervoso Periferico: nervi spinali, nervi cranici, sistema Simpatico orto e para. Anatomia dell’apparato respiratorio: vie aeree superiori ed inferiori, sistema bronchiale e polmoni. Anatomia dell’Apparato Digerente con ghiandole annesse: fegato, pancreas e ghiandole delle mucose sia esocrine che paracrine. Anatomia dell’apparato urinario maschile e femminile. Anatomia dell’apparato riproduttivo maschile e femminile.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Ciclo di lezioni di didattica frontale, erogate con modalità multimediale (pc-slides).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale didattico multimediale (slides) a cura del docente.
Testi di riferimento:
  • . ABRHAMS P.,, Atalante di Anatomia del Corpo Umano. --: DIX EDITORE, 2010, --. Cerca nel catalogo