Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Giurisprudenza
GIURISPRUDENZA
Insegnamento
DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
GI02102052, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 5 anni in
GIURISPRUDENZA (Ord. 2014)
GI0270, ordinamento 2014/15, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI PADOVA [999PD]
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese COMPARATIVE PUBLIC LAW
Sito della struttura didattica http://www.giurisprudenza.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Diritto Pubblico, Internazionale e Comunitario
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MARIO BERTOLISSI IUS/08
Altri docenti FILIPPO PIZZOLATO IUS/09

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Comparatistico IUS/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 26/02/2018
Fine attività didattiche 01/06/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
13 A.A. 2017/18 sede di Padova 03/09/2018 30/09/2018 PIZZOLATO FILIPPO (Presidente)
BERGONZINI GIUSEPPE (Membro Effettivo)
TIEGHI GIOVANNA (Membro Effettivo)
MINNEI ENRICO (Supplente)
11 A.A. 2017/18 sede di Padova 02/10/2017 30/09/2018 BERTOLISSI MARIO (Presidente)
BERGONZINI GIUSEPPE (Membro Effettivo)
TIEGHI GIOVANNA (Membro Effettivo)
MINNEI ENRICO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: E' propedeutico l'esame di Diritto costituzionale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Fornire gli strumenti teorici e metodologici necessari allo studio del diritto pubblico comparato, agevolando
l'acquisizione di capacità critiche e argomentative nella prospettiva comparatistica.
Modalita' di esame: L'esame consta di una prova orale, consistente in un colloquio sui temi oggetto di insegnamento.
Criteri di valutazione: Acquisizione del metodo comparatistico.
Conoscenza delle famiglie giuridiche di common law e civil law e acquisizione della metodologia di identificazione delle rispettive fonti giuridiche.
Capacità di riflessione autonoma e critica sui temi proposti; capacità di collegamento tra i vari argomenti della materia; sensibilità interdisciplinare.
Partecipazione attiva alle lezioni ed alle esercitazioni o seminari di approfondimento.
Contenuti: Il diritto comparato: finalità, metodo e rapporti con altre discipline.
Famiglie giuridiche e forme di Stato.
Dottrine costituzionali.
Fonti del diritto.
Diritti, libertà, garanzie.
Il tipo di Stato.
Le forme di governo.
L'organizzazione dello Stato.
Le garanzie costituzionali.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e dialogate.
Gli studenti verranno invitati a partecipare esercitazioni e simulazioni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Sono da studiare i seguenti capitoli del testo di riferimento (Pegoraro - Rinella, Sistemi costituzionali comparati):
1, 2, 3, 5 Sez. I e II, 6, 7, 8, 9 Sez. I, 10 sez. I.
Testi di riferimento:
  • L. Pegoraro - A. Rinella, Sistemi costituzionali comparati. Torino: Giappichelli, --. ultima edizione Cerca nel catalogo
  • M. Bertolissi, Fiscalità, diritti, libertà. Carte storiche e ambiti del diritto costituzionale. Napoli: Jovene, 2015. Cerca nel catalogo