Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
Insegnamento
QUALITA' DEI PRODOTTI ANIMALI
AG01122714, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE E TECNOLOGIE ALIMENTARI
AG0064, ordinamento 2015/16, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ANIMAL FOOD QUALITY
Sito della struttura didattica http://www.agrariamedicinaveterinaria.unipd.it
Dipartimento di riferimento Dipartimento Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente (DAFNAE)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolaamv/course/view.php?idnumber=2016-AG0064-000ZZ-2016-AG01122714-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede LEGNARO (PD)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIULIO COZZI AGR/19

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline della produzione e gestione. AGR/19 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 16 34.0
LABORATORIO 1.0 8 17.0
LEZIONE 5.0 40 85.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 09/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 Commissione a.a. 2019/20 01/12/2019 30/11/2020 COZZI GIULIO (Presidente)
GOTTARDO FLAVIANA (Membro Effettivo)
BERZAGHI PAOLO (Supplente)
DALLE ZOTTE ANTONELLA (Supplente)
SEGATO SEVERINO (Supplente)
9 Commissione a.a. 2018/19 01/12/2018 30/11/2019 COZZI GIULIO (Presidente)
GOTTARDO FLAVIANA (Membro Effettivo)
BERZAGHI PAOLO (Supplente)
DALLE ZOTTE ANTONELLA (Supplente)
SEGATO SEVERINO (Supplente)
8 Commissione a.a. 2017/18 01/12/2017 30/11/2018 COZZI GIULIO (Presidente)
GOTTARDO FLAVIANA (Membro Effettivo)
BERZAGHI PAOLO (Supplente)
DALLE ZOTTE ANTONELLA (Supplente)
SEGATO SEVERINO (Supplente)
7 Commissione a.a. 2016/17 01/12/2016 30/11/2017 COZZI GIULIO (Presidente)
GOTTARDO FLAVIANA (Membro Effettivo)
BERZAGHI PAOLO (Supplente)
DALLE ZOTTE ANTONELLA (Supplente)
SEGATO SEVERINO (Supplente)
6 Commissione A.A. 2015/16 01/12/2015 30/11/2016 COZZI GIULIO (Presidente)
GOTTARDO FLAVIANA (Membro Effettivo)
BERZAGHI PAOLO (Supplente)
DALLE ZOTTE ANTONELLA (Supplente)
SEGATO SEVERINO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente dovrebbe possedere alcune conoscenze di base relative ai sistemi di allevamento degl animali da reddito e sulle principali tecnologie per la conservazione e trasformazione degli alimenti di origine animale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente acquisirà conoscenze relative all’evoluzione del concetto di qualità lungo le diverse filiere di produzione dei principali alimenti di origine animale. Saranno analizzati i settori di produzione e trasformazione delle carni, del latte e delle uova e i diversi fattori che ne determinano la qualità nutrizionale, organolettica e tecnologica. Saranno inoltre acquisite informazioni circa le principali caratteristiche qualitative del miele e del pesce. Per tutti questi alimenti trattati saranno fornite indicazioni sui recenti trend nei consumi e nei canali di commercializzazione nonchè sulla evoluzione del loro concetto di qualità alla luce delle problematiche della sostenibilità ambientale e del benessere animale.
Modalita' di esame: Al termine del semestre didattico è previsto un esame finale scritto attraverso la somministrazione di un test a risposte multiple. In tutti i successivi appelli previsti dal calendario di Ateneo, l'esame è orale e prevede almeno tre domande sui principali contenuti del corso con i successivi approfondimenti.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente terrà conto della comprensione ed acquisizione degli argomenti svolti durante il corso e della capacità di applicare le diverse conoscenze acquisite in modo autonomo e professionale.
Contenuti: Il corso affronta attraverso un percorso logico il problema della qualità dei prodotti di origine animale, partendo da alcuni concetti generali fino ad affrontare le specificità delle diverse filiere di produzione degli alimenti di origine animale.
La struttura del corso è la seguente con l'indicazione dei relativi CFU:
- Definizione di qualità di un alimento di origine animale e fattori coinvolti nella sua determinazione. Significato di qualità lungo la filiera produttiva degli alimenti di origine animale. Gli alimenti di origine animale e la corretta alimentazione. Metodi per la valutazione della qualità degli alimenti di origine animale. Applicazioni della spettroscopia del vicino infrarosso (NIRs) e del tecnologia XRF nella valutazione della qualità degli alimenti (1 CFU).
- Trend della produzione e dei consumi di carne nel mondo e in Italia. Punti di forza e di debolezza delle diverse tipologie di carne. Il trasporto degli animali e la qualità al macello. Evoluzione post-mortem del tessuto muscolare. Protocolli di valutazione della qualità delle carni e fattori biologici e tecnologici coinvolti nel controllo della qualità della carne di diverse specie animali. (2 CFU).
- Il produzione e destinazione del latte nazionale. Trend dei consumi di latte e derivati lattiero caseari. La qualità del latte destinato alla caseificazione, parametri tecnologici e igienico sanitari del latte vaccino. I sistemi di pagamento del latte a qualità. Sistemi intensivi ed estensivi di produzione del latte e riflessi sulla qualità del latte e dei derivati caseari (1 CFU).
La qualità delle uova: classificazione commerciale delle uova e sistemi di allevamento. Requisiti qualitativi del guscio, del tuorlo e dell’albume. Principali requisiti qualitativi del miele del pesce (1 CFU).
Il metodo biologico di produzione degli alimenti di origine animale. Etica e allevamento degli animali da reddito e sostenibilità ambientale delle filiere zootecniche come nuovi descrittori della qualità degli alimenti di origine aniale (1 CFU).
Visite tecniche, esercitazioni, seminari e laboratori didattici (2 CFU).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si sviluppa attraverso una serie di lezioni frontali e seminari didattici supportati da alcune esercitazioni in laboratorio e da visite tecniche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale utilizzato per la didattica frontale e per i seminari è disponibile in formato PDF sulla seguente piattaforma web
https://elearning.unipd.it/scuolaamv/
Il materiale è eventualmente integrato da specifici articoli scientifici.
Testi di riferimento: