Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SCIENZE POLITICHE, RELAZIONI INTERNAZIONALI, DIRITTI UMANI
Insegnamento
STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI
SP07108613, A.A. 2016/17

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE POLITICHE, RELAZIONI INTERNAZIONALI, DIRITTI UMANI
SP1421, ordinamento 2008/09, A.A. 2016/17
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF INTERNATIONAL RELATIONS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ELENA CALANDRI SPS/06

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEO2045358 STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI ELENA CALANDRI IF0314
LEL1001624 STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI ELENA CALANDRI LE0607

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE discipline storico-politiche SPS/06 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 65 160.0

Calendario
Inizio attività didattiche 27/02/2017
Fine attività didattiche 10/06/2017
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Lo studente deve possedere un solido quadro culturale, conoscenze di base in materia storica e economica, capacità di costruire quadri concettuali e di elaborare problemi complessi.
Conoscenze e abilita' da acquisire: A fine corso gli studenti dovranno aver acquisito adeguate conoscenze e capacità di analisi delle vicende politiche e economiche della storia internazionale del periodo 1919-2000, e dovranno padroneggiare le categorie esplicative del comportamento internazionale degli stati, saper cogliere i nessi fra politica interna e politica estera, fra politica, economia, cultura politica, strutture ideologiche; riconoscere le principali dinamiche della vita internazionale - multilateralismo, regionalismo politico e economico, evoluzione dello stato nazione, del XX secolo. Dovranno essere in grado non soltanto di ricostruire gli eventi, ma anche di collocarli nel contesto globale, determinare nessi causali e avere una conoscenza almeno elementare delle principali correnti storiografiche in relazione alla storia della guerra fredda, della decolonizzazione e delle relazioni post-coloniali, e del regionalismo europeo.
Modalita' di esame: Esame scritto con domande aperte. L'esame può essere sostenuto in inglese o francese
Criteri di valutazione: o studente dovrà dimostrare conoscenze e capacità di comprensione rispetto a specifiche vicende internazionali dell’epoca 1919-2000, sapendole collocare nel tempo e nel loro rapporto con il quadro complessivo delle relazioni internazionali; di saper argomentare nel quadro generale delle tematiche internazionalistiche, utilizzando le competenze acquisite per ideare e sostenere argomentazioni; di avere la capacità di interpretare i dati ritenuti utili a determinare giudizi autonomi; di saper comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni; di aver sviluppato le capacità di apprendimento necessarie per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia.
Contenuti: Dopo aver analizzato le linee di sviluppo delle relazioni europee e internazionali dalla fine della I guerra mondiale alla seconda guerra mondiale, il corso ricostruisce e interpreta, anche con riferimento ai principali approcci storiografici, l’evoluzione delle relazioni internazionali dal finire del secondo conflitto mondiale agli anni Novanta del XX secolo, con attenzione particolare a tre filone di analisi: l’emergere delle superpotenze Usa e Urss, l’andamento della loro relazione competitiva e l’influenza strutturante del loro conflitto sulla storia internazionale della seconda metà del secolo XX; il declino e la trasformazione del ruolo e delle politiche internazionali e delle relazioni reciproche dei paesi europei; il disfacimento degli imperi coloniali e l’emergere in Africa, Asia e America latina di stati di nuova indipendenza e di nuove problematiche di sicurezza e sviluppo. Il corso identifica e discute in un’ottica realista gli obiettivi e le strategie politiche, i modelli economici e socio-politici e le loro influenze sul comportamento dei principali attori nazionali, e le loro strategie politiche a livello nazionale, regionale e globale. Spazio particolare occupano l’analisi delle diverse fasi della guerra fredda, dal suo instaurarsi – in Europa e nelle altre parti del mondo – alla prima e seconda distensione, la corsa agli armamenti, fino alla ripresa della tensione che prevede e prepara la sua conclusione. Si approfondisce inoltre l’analisi della crisi dei sistemi coloniali, le problematiche dell’indipendenza e dello sviluppo, la ricerca di nuovi assetti economici e politici che anticipano nella seconda metà del XX secolo alcuni tendenze dell’epoca post-bipolare.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e eventuali attività seminariali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Ulteriori letture potranno essere indicate durante il corso

Per gli studenti non frequentanti, in sostituzione del testo A. Varsori, Storia internazionle, si consiglia l'uso del manuale
William L. Keylor, Un mondo di nazioni L'ordine internazionale dopo il 1945. Milano: Guerini scientifica, 2013. Si può utilizzare la versione originale in lingua inglese del testo: A World of Nations, Oxford University Press, 2003.

Per gli studenti del corso di laurea LCC con esame da 6 cfu il programma prevede il solo manuale e non il testo di approfondimento sulla Guerra fredda.
Testi di riferimento:
  • Antonio Varsori, Storia internazionale dal 1919 a oggi. Bologna: Il Mulino, 2015. Cerca nel catalogo
  • Federico Romero, Storia della guerra fredda. L'ultimo conflitto per l'Europa. Torino: Einaudi, 2009. Cerca nel catalogo