Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)
Insegnamento
MEDICINA E IGIENE DEL LAVORO, MEDICINA LEGALE
MEP3053103, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)
ME1861, ordinamento 2012/13, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di FELTRE (BL) [999FE]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese OCCUPATIONAL MEDICINE AND INDUSTRIAL HYGIENE, MEDICAL JURISPRUDENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Cardio-Toraco-Vascolari e Sanità Pubblica
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede FELTRE (BL)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)

Docenti
Responsabile GIAMPAOLO GORI 000000000000
Altri docenti GIOVANNI BATTISTA BARTOLUCCI
FEDERICA CHIARA MED/44
GUIDO VIEL MED/43

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione e dei servizi sanitari MED/43 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro MED/44 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze interdisciplinari cliniche MED/44 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/10/2017
Fine attività didattiche 19/01/2018

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
10 Commissione 2017/18 Feltre 01/10/2017 30/04/2019 GORI GIAMPAOLO (Presidente)
CHIARA FEDERICA (Membro Effettivo)
VIEL GUIDO (Membro Effettivo)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)
9 Commissione 2017/18 Padova 02/10/2017 30/04/2019 CARRIERI MARIELLA (Presidente)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Membro Effettivo)
MONTISCI MASSIMO (Membro Effettivo)
SCAPELLATO MARIA LUISA (Supplente)
8 Commissione 2016/17 Feltre 01/10/2016 30/04/2018 CHIARA FEDERICA (Presidente)
MONTISCI MASSIMO (Membro Effettivo)
BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Supplente)
FERRARA SANTO (Supplente)
GORI GIAMPAOLO (Supplente)
7 Commissione 2016/17 Padova 01/10/2016 30/04/2018 BARTOLUCCI GIOVANNI BATTISTA (Presidente)
VIEL GUIDO (Membro Effettivo)
CARRIERI MARIELLA (Supplente)
SCAPELLATO MARIA LUISA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Elementi di Biologia e tossicologia
Conoscenze e abilita' da acquisire: Concetto e modalità di valutazione del Rischio. Capacità critiche nell'identificazione del tipo di rischio in qualsiasi ambiente di lavoro. Conoscenze delle patologie professionali.
Lettura delle schede di sicurezza.
Normative fondamentali.
Modalita' di esame: esame orale/scritto
Criteri di valutazione: lo studente deve dimostrare di essere in grado di riconoscere differenti tipi di rischio in ambiente lavorativo; sapere la cinetica e dinamica tossicologica di xenobiotici coinvolti nell'esposizione lavorativa e patologie professionali; i meccanismi generali della cancerogenesi ed i meccanismi molecolari di azione di carcinogeni. Deve saper leggere una scheda di sicurezza.
Contenuti:
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: • Trevisan A.,, I rischi da agenti chimici, fisici e biologici (Manuale ad uso degli studenti di Chimica industriale. PADOVA: LIBRERIA PROGETTO, 2011. II EDIZIONE
Testi di riferimento: