Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
FISICA
Insegnamento
TECNICHE E STRUMENTI DI MISURA
SCM0014392, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2016/17

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FISICA
SC1158, ordinamento 2014/15, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MEASUREMENTS INSTRUMENTS AND EXPERIMENTAL TECHNIQUES
Sito della struttura didattica http://fisica.scienze.unipd.it/2018/laurea
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Fisica e Astronomia "Galileo Galilei"
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile GIOVANNI CARUGNO 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative FIS/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 Tecniche e Strumenti di Misure 01/10/2018 30/11/2019 CARUGNO GIOVANNI (Presidente)
BRAGGIO CATERINA (Membro Effettivo)
BORGHESANI ARMANDO-FRANCESCO (Supplente)
7 Tecniche e Strumenti di Misure 01/10/2017 30/11/2018 CARUGNO GIOVANNI (Presidente)
BRAGGIO CATERINA (Membro Effettivo)
BORGHESANI ARMANDO-FRANCESCO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Aver superato gli esami di fisica 1 e fisica 2
Conoscenze e abilita' da acquisire: Riuscire a padroneggiare gli ordini di grandezza che permettono di valutare la possibilita realizzativa di situazioni sperimentali che si incontrano: 1) nella produzione del vuoto e della sua misura, 2) nella gestione del freddo fino a temperature dell'elio liquido e 3) di saper stimare le fonti di rumore in un ampia gamma di frequenze elettromagnetiche.
Modalita' di esame: Compito scritto composto da 3 esercizi su Vuoto,Criogenia e Onde elettromagnetiche e loro misura e limiti.
Il compito sara' poi esaminato assieme allo studente per un ulteriore valutazione.
Criteri di valutazione: Per ogni modulo dei 3, presentati durante il corso, sara' assegnato un punteggio da 0 a 10.
Contenuti: Tecnologie del Vuoto

- Elementi teoria cinetica dei gas: cammino libero medio, velocita’ di pompaggio, portata e conduttanza
- Sistemi di pompaggio per basso , alto e ultra alto vuoto
- Gauge di vuoto e pressione
- Sistemi da vuoto, materiali, test.

Criogenia

- Modalita’ di trasporto Calore: Legge di Fourier Conduzione , Irraggiamento, convezione e vuoto
- Calore specifico, Conducibilita’ ed Espansione termica dei materiali a freddo
- Produzione delle basse temperature: Effetto Joule Thompson
- Costruzione di criostati per mantenimento del freddo con cenni alla termometria e bolometria

Generazione e propagazione di onde E.M.

- Radiazione e antenne
- Antenne direzionali
- Riflessione, rifrazione e assorbimento
- Ionosfera e comunicazione satellitare
- Ricevitore radio Supereterodina in AM e FM
- Laser e proprietà della radiazione
- Infrarossi, visibile, x, γ: balometri, fotodiodi, fototubi e sistemi combinati.
- Interferometria ottica: Michelson-Morley, Fabay-Perot.

Analisi segnali

- Rumore in tensione e corrente
- Filtri
- Analisi attraverso la media dei segnali
- Analisi di ampiezza
- Rivelazione attraverso la fase: Lock in
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Gli studenti saranno portati in laboratorio cosi da confrontarsi con le metodologie sperimentali presentate nel corso.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il Materiale di studio sara' distribuito agli studenti durante le lezioni.
Testi di riferimento: