Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA MECCANICA
Insegnamento
GESTIONE DELL'INNOVAZIONE DI PRODOTTO
INP5071880, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA MECCANICA
IN0518, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PRODUCT INNOVATION MANAGEMENT
Sito della struttura didattica http://im.dii.unipd.it/ingegneria-meccanica-magistrale/
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?idnumber=2018-IN0518-000ZZ-2017-INP5071880-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile STEFANO BIAZZO ING-IND/35

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/35 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
4 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 BIAZZO STEFANO (Presidente)
PANIZZOLO ROBERTO (Membro Effettivo)
GARENGO PATRIZIA (Supplente)
3 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 BIAZZO STEFANO (Presidente)
PANIZZOLO ROBERTO (Membro Effettivo)
GARENGO PATRIZIA (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuno
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’innovazione di un prodotto richiede competenze multidisciplinari: capacità di leggere il mercato e di comprendere i bisogni dei clienti; capacità creative di generare nuove idee di prodotto per soddisfare i bisogni; capacità organizzative e tecniche per gestire la complessità del processo di trasformazione delle idee in prodotti producibili profittevolmente.
Il corso ha l’obiettivo di fornire una visione integrata dei processi di innovazione di prodotto (dalle attività di intelligence e di generazione delle idee, alla gestione dei progetti di sviluppo di nuovi prodotti) e di sviluppare, da un lato, conoscenze sui fattori critici di successo nel management dell'innovazione e sugli strumenti organizzativi adottati dalle imprese leader nello sviluppo dei nuovi prodotti e, dall'altro lato, abilità applicative sulle metodologie utili a sviluppare nuovi concept di prodotto
Modalita' di esame: L’esame consiste in una prova scritta con domande aperte. Le domande aperte vogliono valutare quanto i concetti e le teorie siano stati approfonditi e ben compresi; la risposta ad una domanda aperta è una sorta di “mini-saggio” su un certo tema. Alcune domande aperte possono essere configurate come "mini-casi", per valutare l'abilità di applicare le conoscenze acquisite in risposta ad un problem statement o a situazioni aziendali specifiche.
E' possibile svolgere un Project Work facoltativo in gruppo relativo allo sviluppo di un'idea o Concept di prodotto, la cui valutazione (in termini di presentazione orale e di completezza e professionalità nell'elaborazione del report finale) contribuisce alla valutazione finale (incremento % del voto dello scritto in funzione della qualità del Project Work).
Criteri di valutazione: Il criterio di valutazione principale consiste nell'esaustività delle risposte: allo studente viene chiesto di dimostrare l’appropriatezza e la completezza della sua preparazione.
Contenuti: • Come viene gestita l’innovazione nelle imprese leader? La piramide della capacità innovativa: 1) intelligence su tecnologie, mercati e società; II) generazione delle opportunità di innovazione; III) sviluppo di nuovi prodotti
• L’analisi della “Voce del Cliente” come strumento fondamentale per indirizzare le attività si sviluppo di nuovi concept di prodotto
• Generazione di nuove idee di prodotto: Innovation Workshop e tecniche di creatività
• Innovazione di prodotto e modelli di business
• Il fenomeno dell’Open Innovation: l’utilizzo del web e dei social network per innovare (crowdsourcing, crowdfunding)
• Strumenti organizzativi adottati delle imprese leader (1): la definizione del processo di sviluppo prodotto
• Strumenti organizzativi adottati delle imprese leader (2): le tecniche di Project Management tradizionali e quelle Agile/Lean (Visual Planning)
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Gli argomenti verranno trattati con lezioni frontali, testimonianze con manager per discussioni di casi reali, video, sessioni di brainstorming.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali didattici saranno forniti in forma elettronica nella piattaforma MOODLE
Testi di riferimento:
  • Biazzo, S. e Filippini, R., Management dell'innovazione. Torino: ISEDI, 2018. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)