Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
Insegnamento
TIROCINIO
INL1004103, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
IN0531, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese INTERNSHIP
Sito della struttura didattica http://www.gest.unipd.it/it/corsi/corsi-di-studio/corsi-di-laurea-magistrale/ingegneria-dell-innovazione-del-prodotto
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO

Docenti
Responsabile ALBERTO TREVISANI ING-IND/13

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Tirocini formativi e di orientamento -- 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso II Anno

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
8 2018 01/10/2018 15/03/2020 TREVISANI ALBERTO (Presidente)
ZILIO CLAUDIO (Membro Effettivo)
CARACCIOLO ROBERTO (Supplente)
PERSONA ALESSANDRO (Supplente)
7 2017 01/10/2017 15/03/2019 TREVISANI ALBERTO (Presidente)
BOSCHETTI GIOVANNI (Membro Effettivo)

Syllabus
Note: Il percorso formativo prevede un tirocinio obbligatorio da 6 CFU (150 ore) da svolgere di preferenza in aziende italiane o straniere. L'argomento di tirocinio è definito da un supervisore aziendale in accordo con un supervisore universitario e deve risultare chiaramente distinto rispetto ad un eventuale argomento di tesi sviluppato presso la medesima azienda.
I CFU vengono registrati sul libretto dello studente dopo aver formalmente acquisito il parere del supervisore aziendale al termine del tirocinio. La verbalizzazione è effettuata dal Presidente del CdS e non prevede che all'attività venga associata una valutazione in trentesimi.
Il Corso ha formalizzato un accordo con una rete stabile di aziende partner con elevata propensione all'innovazione, presso le quali è previsto che ogni anno possano svolgere il tirocinio un numero predefinito di studenti del Corso. Ad ogni azienda partner è associato un supervisore universitario. L'elenco delle aziende partner è consultabile nella pagina web del Corso.
Percorsi di tirocinio presso aziende diverse da quelle partner sono consentiti, previa l'individuazione di un supervisore universitario.
Richieste di svolgimento di tirocini presso laboratori di ricerca interni (DTG e Università di Padova) o esterni (es. Centri di ricerca
o atenei stranieri) vanno adeguatamente motivate.
Per candidarsi a posizioni di tirocinio presso aziende partner o altre aziende già convenzionate con l'Università di Padova, lo studente deve utilizzare il portale stageunivi.it. Per ulteriori informazioni si può contattare l'ufficio stage presso il DTG.

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Problem solving