Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
Insegnamento
STORIA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA
MEO2045242, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
ME1868, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY AND PHILOSOPHY OF SCIENCE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/medicinamolecolare/course/view.php?idnumber=2018-ME1868-000ZZ-2017-MEO2045242-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Docenti
Responsabile ENRICO FURLAN M-FIL/03
Altri docenti MARIA ANGELA VERONESE

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze informatiche applicate alla gestione sanitaria M-STO/05 3.0
CARATTERIZZANTE Scienze propedeutiche M-FIL/02 4.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 FURLAN ENRICO (Presidente)
VERONESE MARIA ANGELA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: NOTA INTRODUTTIVA: si tratta di corso integrato composto di due parti:
a) corso di storia e filosofia della scienza (40 ore, 4 crediti)
b) corso di storia della medicina e della riabilitazione (30 ore, 3 crediti)
Per ciascuna delle voci che compongono il Syllabus saranno distinti i contenuti relativi a ciascuno dei due corsi.

Prerequisiti CORSO DI ST. E FIL. DELLA SCIENZA:
* disponibilità alla discussione di gruppo

Prerequisiti CORSO DI ST. DELLA MEDICINA E DELLA RIABILITAZ.:
* nozioni di base di storia e di storia della filosofia
Conoscenze e abilita' da acquisire: CORSO DI ST. E FIL. DELLA SCIENZA
L’obiettivo dell’insegnamento è introdurre alla riflessione sul funzionamento della scienza e sulle implicazioni etiche connesse allo sviluppo della scienza stessa. A tal fine, l’insegnamento si concentra sia su questioni concettuali, sia su problemi pratici.
A livello concettuale, il corso discute criticamente alcune nozioni fondamentali per le scienze dell’ambito sanitario, tra cui le nozioni di “medicina”, “salute”, “corpo”, “cura”, “relazione curante-paziente”.
A livello operativo, il corso si propone di offrire strumenti per affrontare con competenza le questioni etiche poste dalla pratica clinica, specialmente in ambito riabilitativo. Discute perciò i principali modelli argomentativi utilizzati in bioetica e ne difende uno centrato sulla nozione di dignità umana, per poi utilizzarlo nell’analisi dei problemi etici proposti dagli studenti stessi e tratti dalle loro eventuali esperienze lavorative.

CORSO DI ST. DELLA MEDICINA E DELLA RIABILITAZ.
* conoscenza e comprensione dell’origine e dell’evoluzione delle idee, dei concetti, delle teorie normalmente accettati nella ricerca scientifica ed in riabilitazione.
* comprensione del rapporto teoria/prassi nelle diverse proposte riabilitative attuali.
* capacità di esplicitare i presupposti teorici di esercizi e condotte riabilitative.
Modalita' di esame: CORSO DI ST. E FIL. DELLA SCIENZA
L’esame si svolge in forma orale ed è composto di tre parti:
1) una domanda sui contenuti svolti a lezione e sui relativi saggi;
2) discussione dell’analisi etica svolta dallo studente sul caso clinico prescelto (o sulla questione clinica prescelta);
3) discussione della recensione svolta dallo studente su uno dei saggi proposti.

CORSO DI ST. DELLA MEDICINA E DELLA RIABILITAZ.
Presentazione di un lavoro di ricerca storica su un tema inerente la realtà professionale individuale
Criteri di valutazione: CORSO DI ST. E FIL. DELLA SCIENZA
Relativamente alle tre parti di cui si compone l'esame orale, saranno valutati rispettivamente:
1) la completezza e accuratezza delle conoscenze
2) la capacità di argomentare il giudizio etico, utilizzando la metodologia illustrata nel corso
3) la capacità di analisi critica dei saggi affrontati, a partire dallo schema di analisi proposto

CORSO DI ST. DELLA MEDICINA E DELLA RIABILITAZ.
Interesse riabilitativo del tema, metodo di ricerca adottato, caratteristiche delle fonti bibliografiche.
Contenuti: CORSO DI ST. E FIL. DELLA SCIENZA
Principali argomenti:
• Nozioni fondamentali per la scienza medica e le scienze sanitarie in genere: “medicina”, “salute”, “corpo”, “cura”
• Diversi modelli della relazione tra paziente e curanti
• Implicazioni etiche dello sviluppo delle scienze
• Una nuova domanda di etica in sanità
• L’argomentazione bioetica: teorie e modelli a confronto
• L’argomentazione bioetica: una metodologia centrata sulla nozione di dignità umana
• Analisi etica di casi e questioni inerenti l’ambito riabilitativo (ricavati dall’esperienza lavorativa degli studenti)
• Comitati etici in sanità: storia, funzioni, questioni filosofiche

CORSO DI ST. DELLA MEDICINA E DELLA RIABILITAZ.
* La Medicina dell’antichità: l’idea di salute e malattia nella medicina ippocratica.
* La medicina ippocratica ed il metodo dell’Osservazione.
* Il Giuramento di Ippocrate: attualità dei principi di etica professionale.
* La Medicina Ellenistica.
* Andrea Vesalio e la “rivoluzione” dell’Anatomia.
* La Rivoluzione Scientifica.
* Il Cartesianesimo e l’idea di corpo-macchina.
* Giovanni Alfonso Borelli: la ricerca sul sistema muscolare, la classificazione dei muscoli.
* Il XVIII secolo: origine ed evoluzione dell’idea di “organismo vivente”.
* Il XIX secolo e la ricerca sulla localizzazione delle funzioni cerebrali: a) metodo sperimentale; b) indirizzo frenologico.
* La localizzazione cerebrale del linguaggio.
* L’evoluzione del concetto di attività riflessa e le ricadute riabilitative.
* Dalla fisiologia della reazione alla fisiologia dell’attività: la Scuola Fisiologica sovietica.
* L’organizzazione sistemica del S. N. C.
* L’indagine recente sul SNC e la relazione tra neurofisiologia e riabilitazione – analisi delle metodiche riabilitative attualmente compresenti.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: CORSO DI ST. E FIL. DELLA SCIENZA
Ogni unità didattica comprende una lezione fontale seguita da un'attività laboratoriale (discussioni in piccolo gruppo e in plenaria; analisi etica di casi o problemi clinici; visione e discussione di film, video, quadri, opere d'arte; presentazione di libri o film da parte degli studenti).

CORSO DI ST. DELLA MEDICINA E DELLA RIABILITAZ.
* Lezioni Frontali (al fine di sviluppare conoscenza e capacità di analisi critica)
* Discussione (per favorire autonomia di giudizio, capacità di confronto, abilità comunicative e di cooperazione alla costruzione del sapere).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Al fine di suggerire la letteratura più aggiornata, i saggi sui vari argomenti affrontati a lezione saranno indicati dal docente all'inizio del corso (o comunicati via mail ai non frequentanti).

CORSO DI ST. DELLA MEDICINA E DELLA RIABILITAZ.
AA.VV. (1988) Storia della Scienza Moderna e contemporanea, UTET, TO
AA,VV. Riabilitazione Neurocognitiva, Centro Studi di Riabilitazione Neurocognitiva, Santorso, Vicenza
Carlino A (1994) La fabbrica del corpo, Einaudi, Torino.
Cimino G. (1984) La mente e il suo substratum, Domus Galilaeana, Pisa
Dini A. (1990) Vita e Organismo, Olschki Editore, Firenze.
Foucault M. (1998) Nascita della clinica,Einaudi, Torino
Grmek M. D. (1996) Storia del pensiero medico occidentale (3 volumi), Roma- Bari, Laterza.
Jonas H, (1999) Organismo e libertà, Einaudi Torino.
Lami A. (a cura di ) (1983) Ippocrate. Testi di Medicina Greca, Rizzoli, Milano.
Licht S. (1971) L’esercizio Terapeutico, Longanesi, Milano.
Mecacci L. 8° cura di ) (1973) Neurofisiologia e Cibernetica, Ubaldini Editore, Roma.
Mecacci L., Zani A. (a cura di) (1982) Teorie del cervello dall’Ottocento ad oggi, Loescher editore, Torino.
Moravia S. (1982) Filosofia e scienze umane nell’età dei lumi, Sansoni, Firenze.
Nelli E., (a cura di )(1993) Dalla scienza medica alla pratica dei corpi, Neri Pozza Editore, Vicenza
Voltaggio F. (1992) L’arte della guarigione nelle culture umane, Bollati Boringhieri, Torino.
Voltaggio F. (1998) La medicina come scienza filosofica, Roma- Bari, Laterza.
Testi di riferimento:
  • Corrado Viafora, Enrico Furlan, Silvia Tusino (a cura di), Munuale di bioetica (Titolo provvisorio - volume in fase di completamento). Milano: FrancoAngeli, 2018.
  • AA.VV., Storia della Scienza Moderna e Contemporanea. Torino: UTET, 1988. Cerca nel catalogo
  • Grmek M.D., Storia del pensiero medico occidentale. Roma - Bari: Laterza, 1996. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Working in group
  • Art Based methods
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti