Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze
BIOLOGIA MARINA
Insegnamento
RIPRODUZIONE DELLE SPECIE ITTICHE APPLICATA ALL'ACQUACOLTURA
SCP6076601, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
BIOLOGIA MARINA
IF0360, ordinamento 2013/14, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese FISH REPRODUCTION IN AQUACULTURE
Sito della struttura didattica http://biologia.scienze.unipd.it/2018/laurea_magistrale_biologiamarina
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Biologia
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede CHIOGGIA (VE)
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile DANIELA BERTOTTO VET/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative VET/02 8.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ESERCITAZIONE 2.0 32 18.0
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2013

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
2 RIPRODUZIONE DELLE SPECIE ITTICHE APPLICATE ALL'ACQUACOLTURA 2018-2019 01/10/2018 30/11/2019 BERTOTTO DANIELA (Presidente)
NORMANDO SIMONA ROSARIA CARLA (Membro Effettivo)
MONGILLO PAOLO (Supplente)
1 RIPRODUZIONE DELLE SPECIE ITTICHE APPLICATA ALL'ACQUACOLTURA 2017/2018 01/10/2017 25/11/2018 BERTOTTO DANIELA (Presidente)
NORMANDO SIMONA ROSARIA CARLA (Membro Effettivo)
MONGILLO PAOLO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze e competenze di base sull’anatomia e sulla fisiologia dei pesci.
Conoscenze e abilita' da acquisire: In generale lo studente apprenderà i processi che stanno alla base della riproduzione dei pesci e le modalità con cui questi possono essere modulati e controllati in ambito produttivo.
Lo studente apprenderà la variabilità in termini di sessualità e di strategie riproduttive dei pesci; imparerà a riconoscere i diversi stadi di sviluppo dei gameti, i meccanismi fisiologici e i fattori che stanno alla base del loro sviluppo per poter consentire il controllo della riproduzione in allevamento. Apprenderà informazioni su protocolli di fecondazione artificiale e di valutazione della qualità dei gameti. Acquisirà informazioni sulla riproduzione in allevamento delle maggiori specie allevate in acquacoltura e sui primi stadi di sviluppo di alcune specie d'interesse commerciale. Apprenderà protocolli di inversione del sesso e di induzione della sterilità in ambito di acquacoltura.
Modalita' di esame: L’esame prevede almeno due domande aperte sugli argomenti trattati, volte a valutare la comprensione, la capacità critica e di collegamento, nonché la buona padronanza del linguaggio scientifico.
Criteri di valutazione: Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito competenze sulle tematiche affrontate durante il corso nell’ottica di applicarle alle produzioni in impianti commerciali dimostrando chiarezza espositiva, uso della corretta terminologia e capacità di stabilire collegamenti inter ed intradisciplinari.
Contenuti: Le lezioni frontali affronteranno i seguenti argomenti:
Sessualità e strategie riproduttive. Morfologia dell’apparato riproduttore dei pesci teleostei. Ciclo riproduttivo ed endocrinologia della riproduzione. Sviluppo e maturazione dei gameti. Fecondazione artificiale. Regolazione ambientale della riproduzione. Disfunzioni riproduttive nei pesci in cattività e protocolli di induzione ambientale ed ormonale. Valutazione della qualità e conservazione dei gameti. Manipolazione cromosomica. Metodi di determinazione ed inversione del sesso. Induzione della sterilità e manipolazione cromosomica. Stress e riproduzione. Cenni sullo sviluppo embrionale e larvale di pesci teleostei.

Le attività pratiche e di laboratorio verteranno sulla valutazione della qualità dei gameti pre e post fecondazione, sulla fecondazione artificiale e sull’osservazione dello sviluppo embrionale e larvale di specie d’interesse commerciale. Inoltre verranno effettuate visite presso avannotterie commerciali
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede 80 ore di lezione di cui 48 ore frontali e 32 ore esercitazionali. Nelle ore frontali si affronteranno gli argomenti con supporto di slides e discussione di articoli scientifici sul tema. Nelle ore esercitazionali si svolgeranno attività di osservazione su gameti, embrioni e larve e visite in impianti di acquacoltura, col supporto di tecnici del settore.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le lezioni e i materiali di approfondimento saranno consultabili al link: https://elearning.unipd.it/biologia/ (Piattaforma Moodle di Scuola). Il docente riceve su appuntamento.
Testi di riferimento:
  • Rocha MJ, Arukwe A., Kapoor B.G., Fish Reproduction. --: CRC Press, --. Cerca nel catalogo
  • Cabrita E., Robles V., Herraez P., Methods in Reproductive Aquaculture: Marine and Freshwater Species. --: CRC Press., --. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Case study
  • Story telling
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Consumo e produzione responsabili La vita sott'acqua