Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
SERVIZIO SOCIALE
Insegnamento
TECNICHE E METODOLOGIE DEL SERVIZIO SOCIALE 1
SFM1026984, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SERVIZIO SOCIALE
SF1330, ordinamento 2015/16, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese SOCIAL WORK METHODS 1
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/spgi/course/view.php?idnumber=2018-SF1330-000ZZ-2017-SFM1026984-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SERVIZIO SOCIALE

Docenti
Responsabile CHIARA PATTARO SPS/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline del servizio sociale SPS/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Per seguire l'insegnamento con profitto, sono necessarie le conoscenze e competenze acquisite nel corso di Principi e fondamenti del Servizio Sociale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso ci si aspetta che lo studente abbia acquisito i seguenti risultati di apprendimento e sia in grado di:
- riflettere in modo analitico sul ruolo professionale;
- conoscere le basi teorico-pratiche del procedimento metodologico nel servizio sociale;
- conoscere le fasi del processo di aiuto;
- capacità di utilizzo del linguaggio professionale.
- sviluppare una prima capacità di riflessione volta a gestire il processo di aiuto con correttezza metodologica;
- conoscere i principali strumenti professionali e sviluppare una prima capacità di riflessione volta ad applicarli correttamente.
Modalita' di esame: L’esame si svolge in forma scritta. La prova prevede 10 domande quiz a risposta multipla e 3 domande aperte (che avranno per oggetto concetti, prospettive teoriche e descrizione degli strumenti in programma per la preparazione dell'esame) e 1 domanda che richiede di individuare obiettivi, argomenti e/o modalità di svolgimento di un colloquio o di una visita domiciliare in relazione ad un breve caso.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione critica degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti proposti e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole. La valutazione terrà conto dell'accuratezza delle risposte, della capacità di illustrare in modo esaustivo i concetti e dell'appropriatezza del lessico utilizzato.
Contenuti: - Il lavoro sociale: spazi, tempi, ruoli, compiti.
- La professione di aiuto e la centralità della persona nell’intervento sociale.
- Il ruolo professionale dell’assistente sociale.
- Le definizioni di metodo, tecniche e strumenti del servizio sociale.
- La relazione di aiuto: finalità e caratteristiche.
- Approfondimento di alcuni strumenti professionali (le tecniche di ascolto; il colloquio; la visita domiciliare; le riunioni e il lavoro in equipe).
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali e discussione in aula
Esercitazioni e lavori di gruppo
Approfondimenti su casistica e role playing
Seminari con esperti esterni
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Voci del Nuovo dizionario di Servizio Sociale da consultare:
ASCOLTO; ASSISTENTE SOCIALE; COLLOQUIO; CONTRATTO; FORMAZIONE AL SERVIZIO SOCIALE; METODOLOGIA DEL SERVIZIO SOCIALE; MULTIDIMENSIONALITÁ; PROCESSO DI AIUTO; RELAZIONE DI AIUTO; SERVIZIO SOCIALE; TECNICHE; VISITA DOMICILIARE
Testi di riferimento:
  • Cellini G., Dellavalle M., Il processo di aiuto del servizio sociale. Prospettive metodologiche. Torino: Giappichelli Editore, 2015. [Parte 1: cap 1, 2, 3, 4, 5] Cerca nel catalogo
  • Allegri E., Palmieri P., Zucca F., Il colloquio nel servizio sociale. Roma: Carocci Faber, 2017. Cerca nel catalogo
  • Andrenacci R., La visita domiciliare di servizio sociale. Roma: Carocci Faber, 2009. Cerca nel catalogo
  • Campanini. A., Nuovo dizionario di Servizio Sociale. Roma: Carocci Faber, 2013. Consultazione delle voci indicate al punto "Eventuali indicazioni sui materiali di studio" Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Ridurre le disuguaglianze