Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
Insegnamento
TELECOMUNICAZIONI (Numerosita' canale 2)
INM0017601, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE
IN0513, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N2cn2
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese TELECOMMUNICATIONS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione (DEI)
Sito E-Learning https://elearning.dei.unipd.it/course/view.php?idnumber=2019-IN0513-000ZZ-2017-INM0017601-N2CN2
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ROBERTO CORVAJA ING-INF/03

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria delle telecomunicazioni ING-INF/03 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Syllabus
Prerequisiti: I requisiti base riguardano i concetti base dell'analisi matematica e della probabilita'.

Tuttavia, per una comprensione completa, risultano utili i contenuti e le competenze dei corsi:
Analisi Matematica 1
Analisi Matematica 2
Analisi dei dati
Segnali e sistemi
Dati e algoritmi 1
Elettrotecnica
Fisica generale 2
Conoscenze e abilita' da acquisire: Lo studente apprenderà i principi e le modalità della trasmissione dei dati e delle reti di comunicazioni. In particolare imparerà a conoscere le tecniche di codifica digitale dell’informazione, la caratterizzazione dei canali fisici e del rumore, la modulazione digitale, le tecniche di controllo dell’errore sulla trasmissione, i principi base dei protocolli di accesso al mezzo e gestione degli errori.
Lo studente acquisirà la capacità di progettare nelle sue componenti base un sistema di comunicazione in funzione del tipo di requisiti e applicazioni e sara' in grado di determinare le sue prestazioni. Lo studente inoltre sarà in grado di situare i problemi di rete nel contesto dell’architettura generale e di valutare i compromessi in termini di affidabilità, prestazioni, scalabilità.
Modalita' di esame: Esame scritto con prova orale facoltativa. Possibile prova intermedia in itinere.
Lo studente dovrà dimostrare di conoscere la materia sia rispondendo per iscritto a domande di carattere teorico che svolgendo problemi relativi all'analisi e alla progettazione di sistemi e reti di comunicazione.
Criteri di valutazione: La valutazione si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulla capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: Introduzione ai sistemi ed alle reti di telecomunicazioni.
Richiami di teoria dei segnali, della probabilita' e dei processi aleatori.
Caratterizzazione elettrica dei segnali e del rumore.
Mezzi trasmissivi e canali fisici, link-budget.
Modulazione digitale, teoria della decisione ottima, calcolo delle prestazioni in termini di probabilita' d'errore e legame con il link budget.
Conversione analogico-digitale e digitale-analogica e loro prestazioni.
Prestazioni complessive della trasmissione di segnali analogici per via digitale.
Introduzione alla teoria dell'informazione: informazione di sorgenti digitali, entropia e flusso di informazione.
Codifica di sorgente.
Codifica di canale.
Informazione attraverso un canale e capacità di canale.
Sistemi a coda e loro analisi statistica.
Tecniche di ritrasmissione automatica e loro prestazioni.
Metodi di accesso al mezzo deterministici e aleatori.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali con eventuale supporto di trasparenze (slide).
Il libro di testo comprende numerosi esercizi che gli studenti sono invitati a svolgere per verificare la propria preparazione, e sono previste lezioni di esercitazione in aula.
Inoltre, il corso prevede l’utilizzo del forum integrato nella piattaforma Moodle come punto di discussione, chiarimento o approfondimento dei concetti tra il docente e gli studenti, o tra gli studenti stessi.
E' possibile che venga assegnato al corso il supporto di alcune ore di tutorato.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Tutti gli argomenti del corso vengono spiegati in aula seguendo il libro di testo. Gli appunti delle lezioni (primo materiale di riferimento) possono essere integrati da materiale aggiuntivo reso disponibile sulla piattaforma Moodle. Infine, il corso prevede l’utilizzo del forum integrato alla piattaforma Moodle come punto di discussione per la risoluzione di dubbi.
Testi di riferimento:
  • N. Benvenuto, M. Zorzi,, Principles of Communications Networks and Systems. --: John Wiley & Sons, 2011. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Industria, innovazione e infrastrutture