Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Insegnamento
FILOSOFIA, TEORIA DEL NURSING E BIOETICA
MEP4065678, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
ME1844, ordinamento 2014/15, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di PORTOGRUARO (VE) [999PO]
Crediti formativi 5.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PHILOSOPHY, THEORY OF NURSING AND BIOETHICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PORTOGRUARO (VE)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)

Docenti
Responsabile SILVANA MUHAMETI
Altri docenti LEOPOLDO SANDONà

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze infermieristiche MED/45 4.0
CARATTERIZZANTE Scienze umane e psicopedagogiche M-FIL/03 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 5.0 50 75.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 30/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2014

Syllabus
Prerequisiti: Si consiglia il superamento di tutti gli esami afferenti al SSD MED/45 dei semestri precedenti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Alla fine dell'insegnamento di Filosofia e teoria del nursing lo studente sarà in grado di:
- descrivere i principali nodi storici nella concettualità del nursing;
- identificare gli assunti filosofici, i concetti principali, la struttura logica e le conclusioni delle principali teorie dell’infermieristica contemporanea;
- argomentare con basi di letteratura scientifica i contenuti del programma;
- comparare l’applicabilità di strutture concettuali proprie del nursing alla pratica assistenziale nel contesto dei servizi sanitari.
Modalita' di esame: Il docente comunicherà le modalità.
Criteri di valutazione: Ogni domanda ha un peso (1 punto, 2 punti, 3 punti) in base alla sua difficoltà. Il totale del punteggio delle domande è 33. Se le domande sono tutte corrette, il voto finale della prova sarà 30 e lode. Altrimenti, il conteggio dei punti della prova andrà a scalare.
Criteri di valutazione delle risposte:
- numero e completezza/puntualità dei contenuti espressi nelle risposte date sul totale (prova scritta a domande aperte);
- numero e completezza/precisione/profondità dei contenuti espressi nelle risposte date sul totale (prova orale);
- numero di risposte corrette sul totale (test a risposta multipla)
Contenuti: Teoria e filosofia del nursing:
- Elementi di filosofia della scienza;
- Introduzione alla filosofia del nursing: struttura del paradigma e l’epistemologia del nursing, collocazione della cultura infermieristica nel contesto sociale e disciplinare nel campo della salute;
- Il processo evolutivo nella produzione di teoria infermieristica;
- Descrizione ed analisi delle principali teorie/modelli infermieristici: Nightingale, Henderson, Peplau, Orem, Roy, Rogers, Leininger e nuovi sviluppi;
- Metodologia di analisi per la valutazione critica delle teorie/modelli infermieristici;
- Metodi di collegamento della teoria alla ricerca scientifica per produrre nuova conoscenza nel nursing;
- Metodologia per il collegamento teoria-prassi nel nursing clinico in particolare nel ragionamento diagnostico e nella scelta assistenziale;
- Le teorie e medio raggio e le ricadute operative delle teorie stesse: Mishel (es.: Incertezza nella malattia, ….);
- Metodologia della ricerca ed utilizzo della conoscenza prodotta.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale interattiva (con proiezione di slides), con audiovisivi, discussione con il supporto della lavagna a fogli.
Discussione in aula di articoli scientifici inerenti al programma.
Lavori a piccoli gruppi, con presentazione orale con slides di un articolo scientifico inerente al programma (la presentazione è valutata dal docente nel seguente modo: insufficiente = 0 punti, sufficiente = 1 punto, buono = 2 punti; questo punteggio andrà a sommarsi al punteggio finale della prova scritta).
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Materiale didattico inerente le lezioni ed articoli fornito o suggerito dal docente.
Testi di riferimento: