Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
Insegnamento
PRASSI TERAPEUTICA PROFESSIONALE IN RIABILITAZIONE NEUROLOGICA - PARTE SPECIALE
MEP3053231, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
ME1848, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di VENEZIA [999VE]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PROFESSIONAL THERAPEUTIC PRACTICE IN NEUROLOGICAL REHABILITATION - SPECIAL SECTION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VENEZIA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)

Docenti
Responsabile MONIA ALESSI
Altri docenti MICHELE LOTTER 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienze della fisioterapia MED/48 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di neuroanatomia, neurofisiologia e clinica neurologica pertinenti a quadri clinici periferici e centrali; conoscenze e competenze di relazione terapeutica e di prassi terapeutica professionale in riabilitazione neurologica.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Obiettivi specifici:
- Promuovere l’approccio evidence based basato su una letteratura aggiornata
- Acquisire una terminologia specifica per descrivere l’approccio riabilitativo al paziente neurologico adulto .
- Aggiornare le conoscenze in ambito biomeccanico e neurofisiologico soprattutto in relazione al controllo posturale come base per la locomozione .
- Affinare la capacità di osservazione ed acquisire modelli per la valutazione delle problematiche del controllo posturale nel paziente neurologico che influiscono sulle potenzialità di recupero del movimento degli arti e delle abilità di trasferimento
- Implementare le tecniche di trattamento per facilitare il recupero della funzione
- Affinare la manualità e implementare la competenza tecnica ad un livello avanzato
- Sostenere il confronto e la discussione tra partecipanti e docenti e allenare il ragionamento clinico

Cenni sulla mimica con particolare riguardo alla mimica delle emozioni. Elementi generali di epidemiologia e clinica delle paralisi periferiche del facciale; loro evoluzione e modalità di recupero.
Metodologia in riabilitazione: le condotte terapeutiche e teoria generale dell'esercizio terapeutico.
Progettazione ed esecuzione dell'esercizio terapeutico.
Modalita' di esame: Esame scritto e/o orale
Criteri di valutazione: La valutazione si basa:
sull'accertamento di conoscenze specifiche (metodologia, clinica e riabilitazione);
sulla capacità espositiva e di ragionamento clinico.
Contenuti: NEUROFISIOLOGIA APPLICATA
Organizzazione Neurale: neuroni, meccanismo sinaptico, eccitazione/inibizione
Sistemi Discendenti: Ventromediale e Laterale
Sistemi Ascendenti: Recettori Somato-Sensoriali, Tatto Discriminativo, Colonne Dorsali Lemnisco Mediale, Antero-laterale, vie Spino-Cerebellari
Comportamento motorio integrato: Corteccia Cerebrale, Aree Associative, Cervelletto, Nuclei della Base, Sistema Limbico, Talamo, Tronco dell’encefalo, Midollo spinale.
Plasticità Neuromuscolare: fisiologia del muscolo, plasticità sinaptica (a breve, lungo termine) plasticità dendritica, Relazione reciproca con l’apprendimento motorio, Forma: Funzione.
Controllo Motorio & Apprendimento Motorio: storia e modelli correnti del controllo motorio. Interazione fra individuo, compito e ambiente. Intenzione, motivazione e obbiettivo. Pratica/Ripetizione. Feedback. Flessibilità del compito e trasferimento. Cognizione, Percezione, Azione: includendo la Motivazione, lo Stato Emotivo e la Vigilanza.
Disfunzione del movimento: Alterazioni del tono: neurale e non neurale, Sindrome del Motoneurone Superiore.
Definizione di “Balance”
Orientamento Posturale/Stabilità e Limiti di Stabilità
Interazione tra l’Ambiente /Base di Appoggio
Strategie di Controllo Posturale: Schema del Corpo, Reattive & Anticipatorie, Core Control, rilevanza per il “Balance”e relazione reciproca di Cognizione Percezione e Azione.
Aggiustamenti Posturali Anticipatori (APA), APA preparatori, APA anticipatori che sottostanno al modello neurofisiologico, rilevanza per il “Balance”, Movimenti Focali e Pratica del Compito.
Caratteristiche della locomozione bipede, includendo gli arti superiori liberi per la funzione.
Componenti neurali della locomozione; Iniziazione e Termine, Generatore Centrale di Pattern, Accoppiamento Neurale, informazioni afferenti, Cervelletto, Meccanismo Posturale e “Balance”, Biomeccaniche, ciclo del passo e rilevanza per la facilitazione.

Cause, storia naturale e possibilità di trattamento riabilitativo nelle paralisi periferiche del facciale.
Esemplificazioni di semplici condotte terapeutiche.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, proiezioni di un ampio corredo di slide, analisi di materiale video, laboratori matrici tra studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: - T.Nakajima: Amplification of interlimb reflexes evoked by stimulating the hand simultaneously with conditioning from the foot during locomotion – Neuroscience 2013
- F.Massaad: Arm sway hold sway: locomotor-like modulation of leg reflexes when arms swing in alternation – Neuroscience 2014
- P.Meyns: The how and why of arm swing during human walking – Gait & Posture 2012
- M.J.MacLellan: Arm movements during split-belt walking reveal predominant patterns of interlimb coupling – Human Mov. Science 2012
- Y.P.Ivanenko: Locomotor body scheme – Human Mov. Science 2011
- F.Laquaniti: Development of human locomotion – Current Opinion in Neurobiology 2012
- K.Takakusaki: Neurophysiology of gait: From the spinal cord to the Frontal Lobe – Movement Disorders 2013
- E.P.Zehr: The quadrupedal nature of human locomotion – American College of Sport Medicine 2009
- D.Barthelemy: Involvement of the corticospinal tract in the control of human gait – Progress in Brain Research 2011
- R.Verma, K. Arya: Understanding gait control in post-stroke: implications for management. J Bodyw Mov Ther. 2012

• LOTTER M., QUINCI A., La riabilitazione delle paralisi del VII nervo cranico. Padova: Piccin, 2012.
• DARWIN Ch., L'espressione delle emozioni nell'uomo e negli animali. Roma: Newton-Compton, 2006.
• EKMAN P., Emotions revealed. New York: Times Books, 2003.
Testi di riferimento: