Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
Insegnamento
ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
PSP3050417, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
PS1842, ordinamento 2011/12, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ORGANIZATIONAL THEORY AND DESIGN 
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile PIETRO LUIGI GIACOMON 000000000000

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative SECS-P/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione teledidattica

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 07/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Syllabus
Prerequisiti: Non sono previsti requisiti strettamente necessari.
Conoscenze e abilita' da acquisire: L’insegnamento si propone di fornire le conoscenze per comprendere le organizzazioni di tipo aziendale e le logiche con cui vengono progettate le strutture organizzative ed i relativi sistemi operativi (cioè i meccanismi di coordinamento.
Inoltre, intende approfondire il ruolo delle persone nelle organizzazioni, le loro prestazioni e come vengono valorizzate le risorse umane.

L’obiettivo del corso, quindi, è di far comprendere le variabili da utilizzare per descrivere le organizzazioni aziendali e di far acquisire le abilità per riconoscerere le diverse tipologie di organizzazioni che comunemente si incontrano nell’ambiente economico, tenendo conto del contesto di riferimento.
Modalita' di esame: L’esame è costituito da una prova scritta, suddivisa in domande aperte e domande a risposta multipla, della durata massima di 90 minuti.

La prova d'esame si divide in 2 parti:
- 4 domande a risposta aperta riguardanti l’interpretazione
delle conoscenze collegate ai contenuti del corso. Ogni domanda è suddivisa in due parti inerenti l'argomento trattato.
La valutazione avverrà in base alla correttezza e completezza dlle singole risposte.
Con questa parte dell’esame si potranno raggiungere fino a 20 punti;

- 20 domande a risposta chiusa riguardanti le conoscenze collegate ai contenuti dei testi di riferimento del corso; ogni domanda avrà 3 possibili risposte (una sola corretta); ogni risposta corretta porterà a conseguire un punteggio.
Con questa parte dell’esame di potranno raggiungere fino a 10 punti.

Nella valutazione complessiva dell'esame viene considerata anche la partecipazione attiva al corso.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, verificando in particolare l'acquisizione del linguaggio e dei concetti dell'organizzazione aziendale.
Si rimanda per ulteriori informazioni a quanto scritto nel box relativo alle "Modalità di esame".
Contenuti: Il programma affronta nella sua 1° parte le tre “dimensioni” dell’organizzazione (gli attori, i diversi ambienti con cui l’organizzazione aziendale interagisce e le relazioni tra gli attori).

Nella 2° parte si approfondiscono le varie forme organizzative e gli strumenti per progettare le microstrutture.

La 3° parte del programma presenta alcuni temi di gestione delle risorse umane molto legati agli aspetti organizzativi.

Pertanto sono affrontate le seguenti tematiche:

1. Come nasce il problema organizzativo
2. Gli attori organizzativi
3. L’organizzazione ed i suoi ambienti (con un approfondimento su mercato del lavoro e processo di reclutamento)
4. Le relazioni organizzative (con un approfondimento sul contratto psicologico)
5. La progettazione dell'organizzazione
6. Le organizzazioni semplici
7. Le organizzazioni gerarchico-funzionali
8. Le organizzazioni divisionali
9. Dalla struttura alle relazioni: le relazioni tra organizzazioni
10.Organizzare il lavoro delle persone e la gestione della performance
11. Valutare e ricompensare le persone
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso è realizzato integralmente on line, con l’aiuto di videolezioni (corrispondenti ai contenuti sopra citati) ed altro materiale di supporto.
Oltre ai libri di riferimento e alle videolezioni, saranno a disposizione le slide relative ai vari argomenti, casi aziendali di studio, articoli, link al sito dei volumi per domande di verifica.
Saranno attivati forum per stimolare la partecipazione degli allievi e lo scambio di esperienze ed agevolare l’apprendimento.

Verrà fornito anche un fac-simile della prova d’esame.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I materiali relativi alle lezioni (videolezioni, slide, articoli su casi aziendali, link a casi ed esercitazioni web, forum) verranno inseriti nella piattaforma didattica utilizzata per il corso di laurea e costituiscono documentazione molto utile per l'apprendimento delle tematiche del corso.
Testi di riferimento:
  • Costa Giovanni, Gubitta Paolo, Pittino Daniel, Organizzazione aziendale, Mercati, gerarchie e convenzioni. Terza edizione. Milano: McGraw-Hill, 2014. Tutti i capitoli sono obbligatori. Cerca nel catalogo
  • Costa Giovanni, Gianecchini Martina, Risorse umane. Persone, relazioni e valore. Quarta edizione. Milano: McGraw-Hill, 2019. Capitoli obbligatori: 5-6-8-10-11-12-13-14. PER L'A.A. 2019-2020 SI PUO' UTILIZZARE ANCHE LA 3° EDIZIONE DEL TESTO Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Problem based learning
  • Case study
  • Questioning
  • Problem solving
  • Peer feedback
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)