Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSYCHOLOGICAL SCIENCE - SCIENZE PSICOLOGICHE
Insegnamento
PSYCHOLOGY OF LANGUAGE
PSP5070144, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
PSYCHOLOGICAL SCIENCE - SCIENZE PSICOLOGICHE
PS2192, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese PSYCHOLOGY OF LANGUAGE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di PSYCHOLOGICAL SCIENCE - SCIENZE PSICOLOGICHE

Docenti
Responsabile CLAUDIO MULATTI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Psicologia generale e fisiologica M-PSI/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso III Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze di base di metodi sperimentali in psicologia e concetti di psicologia cognitiva.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Ci si attende che gli studenti di questo corso dimostrino:
- abilità  nel comunicare efficacemente (in modalità  scritta o orale) specifici esperimenti sul linguaggio;
- abilità  di enucleare aspetti centrali e riassumere teorie psicologiche sul linguaggio.
- abilità  nell'applicare concetti e teorie psicologiche alla ricerca e a situazioni di vita reale.
Modalita' di esame: L'esame è scritto con 15 domande a scelta multipla e 3 domande aperte. Risposte errate o omesse non vengono valutate negativamente. Il punteggio finale sarà dato dalla somma delle risposte corrette a scelta multipla più fino a 5 punti per ogni domanda aperta.

Agli studenti che partecipano attivamente alle lezioni con presentazioni individuali o di gruppo possono essere riconosciuti fino a 3 punti in più al punteggio ottenuto nell'esame scritto.
Criteri di valutazione: La valutazione sarà  basata sulla verifica della comprensione dei principali argomenti presentati nel libro di testo e, per gli studenti che frequentano le lezioni, discussi durante il corso. Ci si attende che gli studenti di questo corso dimostrino capacità  di pensiero critico nell'analisi, valutazione e interpretazione delle informazioni riportate nella letteratura scientifica. Ci si attende inoltre che mostrino padronanza dei principali concetti psicologici, delle teorie e dei dati sperimentali relativi all'elaborazione del linguaggio.
Contenuti: Fondamenti di linguistica e di come lo studio del linguaggio venga affrontato da differenti discipline. Livelli di analisi del linguaggio: dai fonemi, alle parole, alle frasi.

Argomenti specifici includono la comprensione e produzione del linguaggio a differenti livelli di analisi e in differenti modalità (scritto e orale)

A livello teorico una particolare attenzione sarà  data alle differenze nell'architettura cognitiva e nei meccanismi di funzionamento con i quali differenti modelli sono costruiti.

A livello empirico verrà  posta attenzione ai differenti metodi sperimentali che sono maggiormente adatti a studiare specifici aspetti dell'elaborazione del linguaggio.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Un certo numero di lezioni consisterà in lezioni frontali sugli argomenti presentati nel testo di riferimento del corso, durante tali lezioni ci saranno momenti nei quali sarà  chiesto di ripetere i concetti esposti dal docente.

Agli studenti che frequentano regolarmente sarà  proposto di studiare e presentare (individualmente o in piccoli gruppi) articoli empirici, review o parti di manuali su argomenti indicati dal docente e non trattati dal libro di testo, che siano maggiormente legati ad applicazioni alla vita reale o a popolazioni speciali. I possibili argomenti saranno discussi in aula e indicati su moodle con una lista di possibili riferimenti bibliografici. Tali argomenti potranno includere (ma non sono limitati a): acquisizione del linguaggio, lingue dei segni e sordità , multilinguismo, neurofisiologia del linguaggio, afasia, linguaggio figurativo, ricezione di testi letterari, aspetti sociali del linguaggio.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Studenti non frequentanti si dovranno preparare sull'intero libro di testo.
Studenti frequentanti si dovranno preparare solamente sui capitoli 1,2,3,4,7,8,9,10 del libro di testo e sugli argomenti a scelta che sono stati presentati dagli studenti durante il corso sui quali saranno basate specifiche domande aperte per i frequentanti.
Articoli scientifici e slides saranno disponibili su Moodle ai frequentanti.
Testi di riferimento:
  • Warren, Paul, Introducing Psycholinguistics. Cambridge: Cambridge University Press, 2013.