Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO
Insegnamento
LABORATORIO: CANTO GREGORIANO (BASE)
LEO2045860, A.A. 2017/18

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2017/18

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2017)
LE0606, ordinamento 2017/18, A.A. 2017/18
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese GREGORIAN CHANT (BASIC) WORKSHOP
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (Ord. 2017)

Docenti
Responsabile ANTONIO LOVATO

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Tirocini formativi e di orientamento -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
5 2016/18 01/10/2017 30/11/2018 LOVATO ANTONIO (Presidente)
BOSCOLO FOLEGANA LUCIA (Membro Effettivo)
TOIGO DIEGO (Membro Effettivo)
4 2016/17 01/10/2016 30/11/2017 LOVATO ANTONIO (Presidente)
BOSCOLO FOLEGANA LUCIA (Membro Effettivo)
TOIGO DIEGO (Membro Effettivo)

Syllabus
Note: Il Laboratorio di Canto Gregoriano (base) è aperto a tutti coloro che intendono scoprire la pratica del più antico repertorio musicale dell’Occidente, in particolare (ma non solo) agli studenti con interessi nell'ambito musicale e musicologico. Durante gli incontri verranno affrontate la lettura e l'esecuzione di brani semplici e di media difficoltà, con lo scopo di fornire ai partecipanti una prima esperienza circa i problemi esecutivi e interpretativi di questo vasto repertorio.
La durata complessiva è di 60 ore, a partire dal mese di novembre fino a fine maggio (con una pausa a febbraio in concomitanza con la sessione d’esami).