Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Economia e Scienze politiche
RELAZIONI INTERNAZIONALI E DIPLOMAZIA
Insegnamento
INTERNATIONAL INVESTMENT LAW
EPP8084157, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
RELAZIONI INTERNAZIONALI E DIPLOMAZIA
EP2449, ordinamento 2018/19, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum DIRITTO INTERNAZIONALE ED ECONOMIA [001PD]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INTERNATIONAL INVESTMENT LAW
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ENRICO ZAMUNER IUS/13

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE giuridico IUS/13 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 45 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2018

Syllabus
Prerequisiti: Approfondita conoscenza del diritto internazionale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Abilità nell'analisi delle norme internazionali rilevanti e della prassi degli Stati in questo settore del diritto internazionale.
Acquisire dimestichezza con il contenuto dei trattati internazionali in materia di investimenti.
Conoscenza dei meccanismi di risoluzione delle controversie fra Stati e fra Stati e investitori previsti dal diritto consuetudinario e pattizio.
Modalita' di esame: L'esame consiste in una prova scritta.
Criteri di valutazione: La valutazione sarà basata sulla capacità di analizzare principi e regole del diritto internazionale degli investimenti alla luce della giurisprudenza rilevante.
Contenuti: Nella prima parte del corso verranno analizzate le norme consuetudinarie di diritto internazionale relative al trattamento dei beni degli stranieri.
La seconda parte sarà dedicata allo studio dei trattati bilaterali sulla promozione e protezione degli investimenti.
La terza parte verterà sui meccanismi di risoluzione delle controversie fra Stati e investitori con particolare attenzione alla Convenzione ICSID.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: a) Lezioni frontali
B) Analisi di testi normativi, giurisprudenza e prassi degli Stati con la partecipazione attiva degli studenti.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: I testi normativi e gli altri materiali utili saranno forniti agli studenti FREQUENTANTI all'inizio del corso.

Gli studenti NON FREQUENTANTI prepareranno l'esame sul manuale indicato fra i testi di riferimento.
Testi di riferimento:
  • David Collins, An Introduction to International Investment Law. --: Cambridge University Press, --. Last edition Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Questioning
  • Problem solving
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Learning journal
  • Scrittura riflessiva

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Acqua pulita e igiene Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze Consumo e produzione responsabili Pace, giustizia e istituzioni forti