Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
Insegnamento
PROGETTO DEL MOTORE A COMBUSTIONE INTERNA
INP8083217, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
IN0531, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese ENGINE DESIGN
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MASSIMO MASI ING-IND/08

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria meccanica ING-IND/08 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso II Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2018 01/10/2018 15/03/2020 MASI MASSIMO (Presidente)
LAZZARETTO ANDREA (Membro Effettivo)
GOBBATO PAOLO (Supplente)
MACOR ALARICO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti:
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscenza della struttura generale e dei componenti principali di un motore alternativo a combustione interna.
Conoscenze di termo-fluidodinamica, meccanica e meccatronica di base applicate al motore.
Conoscenza di tecniche di verifica analitico/numerica del progetto di un motore e di caratterizzazione sperimentale in sala prova di un motore prototipo.
Conoscenza degli elementi di base del progetto del motore.
Abilità di applicare le conoscenze acquisite al disegno preliminare di un motore 4 tempi ad accensione comandata per applicazioni automobilistiche.
Modalita' di esame: Prova orale sugli argomenti trattati a lezione e sul progetto sviluppato durante il corso
Criteri di valutazione: Livello di conoscenza del motore in termini di principi base di funzionamento e caratteristiche funzionali.
Livello di competenza nell'impostazione e nello sviluppo del progetto preliminare del motore e dei suoi principali sottosistemi e nell'analisi di verifica dei componenti principali.
Contenuti: Struttura generale del motore.
Caratteristiche dei componenti principali e loro funzione:
- Parti in movimento (gruppo stantuffo, imbiellaggio, albero a gomiti, sistema di distribuzione);
- Parti fisse (Basamento, testa, coppa).
Attrezzatura da sala prova motori:
- Misura di prestazioni, consumi e emissioni allo scarico;
- Misura delle perdite meccaniche del motore;
- Misura del ciclo indicato.
Elementi di base del progetto:
- La similitudine nei motori a combustione interna;
- Calcoli di inquadramento preliminare;
- Determinazione delle grandezze geometriche principali;
Termofluidodinamica del motore:
- Calcoli termodinamici;
- Progetto dei sistemi di ammissione e scarico;
- Diagramma di distribuzione;
- Previsione del ciclo indicato e del rendimento volumetrico;
Meccanica del motore:
- Coppia massima e curve caratteristiche a pieno carico;
- Proporzionamento geometrico dell’imbiellaggio e dell’albero motore;
- Determinazione dei carichi sui componenti meccanici principali;
- Sistema di distribuzione.
Meccatronica del motore:
- Sistema di accensione;
- Sistema di iniezione;
- Sistema di controllo della qualità della combustione;
- Gestione elettronica del motore;
- Cenni sui sistemi a fasatura e/o geometria variabile;
- Cenni di motorizzazioni ibride e tecniche per il contenimento dei consumi (start&stop, disattivazione cilindri).
Verifiche termofluidodinamiche e meccaniche:
- Attività al banco di flussaggio teste motori;
- Simulazione gasdinamica del motore;
- Simulazione CFD della camera di combustione;
- Verifica di base dell’imbiellaggio e dell’albero motore;
- Scelta dei cuscinetti.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontale, attività sperimentale e in laboratorio di calcolo.
Gli argomenti teorici supportano e integrano lo sviluppo di un progetto presentato in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Appunti delle lezioni e diapositive presentate a lezione;
Durante le lezioni vengono fornite indicazioni su testi di riferimento per specifici argomenti trattati.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Questioning
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Lotus Enginering Software - Lotus Engine Simulation (LES)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Energia pulita e accessibile Industria, innovazione e infrastrutture Consumo e produzione responsabili Agire per il clima