Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELLA SICUREZZA CIVILE E INDUSTRIALE
Insegnamento
DIRITTO E ASPETTI NORMATIVI SULLA SICUREZZA SUL LAVORO
INP5073339, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELLA SICUREZZA CIVILE E INDUSTRIALE
IN2291, ordinamento 2016/17, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum Percorso Comune
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese LABOUR LAW AND HEALTH ON SAFETY AT WORK
Sito della struttura didattica https://elearning.unipd.it/dii/course/view.php?id=811
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Ingegneria Industriale (DII)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile SILVIA BERTOCCO IUS/07

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ambito giuridico-economico IUS/07 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2016

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 A.A. 2018/19 01/10/2018 30/11/2019 BERTOCCO SILVIA (Presidente)
MASCHIO GIUSEPPE (Membro Effettivo)
2 A.A. 2017/18 01/10/2017 30/11/2018 BERTOCCO SILVIA (Presidente)
MASCHIO GIUSEPPE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Nessuna
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso mira innanzi tutto a far conoscere gli elementi essenziali del contratto di lavoro sia esso in forma subordinata, autonoma o di collaborazione coordinata e continuativa anche al fine di far acquisire i fondamenti del linguaggio giuridico.
Il corso intende far comprendere la struttura della normativa in materia di tutela della salute e sicurezza del lavoro per fornire gli strumenti interpretativi dei principi e degli istituti di questo peculiare sistema normativo e una metodologia di analisi critica per l’individuazione delle funzioni e la ripartizione delle responsabilità.
Modalita' di esame: Prova orale o prova scritta a risposta multipla.

La scelta dipenderà dal numero di iscritti al corso.
Criteri di valutazione: La valutazione dello studente mira a verificare la proprietà di linguaggio, il riconoscimento delle fonti normative e della loro gerarchia, la comprensione degli istituti fondamentali della normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Si cercherà di valutare il grado di apprendimento in relazione ad una scala di valori: studio mnemonico, capacità di analisi e di collegamenti interdisciplinari e multidisciplinari, applicazione di metodologie critiche di pensiero.
Contenuti: Le fonti normative del nostro ordinamento, il contratto di lavoro subordinato, autonomo e le collaborazioni coordinate e continuative. Le direttive comunitarie e la disciplina di recepimento. Il Testo Unico dlgs 81/2008 e ss modifiche. Il sistema aziendale di sicurezza. I cinque principi della sicurezza; sicurezza e prevenzione; i soggetti della sicurezza; la formazione ed informazione dei lavoratori; la responsabilità civili e penale dei soggetti.
Per diversi profili della materia la trattazione teorica verrà accompagnata dall’analisi di casi giurisprudenziali. Brevi cenni sulla direttiva “Seveso” e il decreto Ronchi
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezione frontali e consegna di materiale di approfondimento (sentenze, documenti ) per discussioni di gruppo o per l’analisi individuale di casi.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: A. PAIS “TESTO UNICO PER LA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO” Ed. EPC, ultima edizione attualmente V aggiornata ad ottobre 2015 con il d.lgs 15/2015
Testi di riferimento:
  • A. PAIS, “TESTO UNICO PER LA SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO”. --: Ed. EPC, 2015. ultima edizione attualmente V aggiornata ad ottobre 2015 con il d.lgs 15/2015 Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Lavoro dignitoso e crescita economica