Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
Insegnamento
LABORATORIO PROFESSIONALIZZANTE
MEN1035127, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE
ME1868, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 3.0
Tipo di valutazione Giudizio
Denominazione inglese PROFESSIONALIZING LABORATORIES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina Molecolare
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Docenti
Responsabile CINZIA SCARTON
Altri docenti ANNA PILAT

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
ALTRO Altre attività quali l'informatica, laboratori ecc; -- 3.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LABORATORIO 3.0 45 30.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
6 Commissione 2018/19 01/10/2018 30/09/2019 SCARTON CINZIA (Presidente)
PILAT ANNA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Capacità di comprendere ed analizzare testi orali e scritti, di trarre inferenze e conclusioni logicamente conseguenti, di esporre oralmente e per iscritto con una forma ed un lessico appropriati.
Capacità di adottare forme diverse di ragionamento logico.
Disponibilità a sperimentare situazioni di lavoro in gruppo.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Conoscere l’organizzazione e le procedure del corso di laurea magistrale.
Organizzare il proprio tirocinio e il percorso di studi in modo autonomo.
Documentare le esperienze di tirocinio secondo i canoni della letteratura scientifica.
Organizzare approfondimenti e ulteriori conoscenze in modo autonomo.
Comunicare quanto acquisito in contesti qualificati in forma sia orale che scritta.
Sviluppare competenze di Management Sanitario finalizzate all'esperienza di tirocinio in Area Management.
Sperimentare situazioni di lavoro in gruppo, di soluzione di problemi clinici e gestionali, di analisi delle organizzazioni.
Modalita' di esame: Presentazione scritta di elaborati personali su argomenti presentati durante le lezioni
Criteri di valutazione: Conoscenza dei contenuti, disponibilità all'approfondimento personale, capacità di applicare i contenuti, capacità di analisi, di sintesi e di collegamenti interdisciplinari, padronanza di esposizione
Contenuti: Presentazione del corso
Aspettative sul corso di laurea
Motivazioni al corso di laurea

Programmazione del tirocinio: ore, sedi e compiti
Attivazione del progetto formativo e procedure
Conosci l’Azienda in cui fai tirocinio

Consegne per il superamento dell’esame di tirocinio: i report di tirocinio e l’elaborato scientifico prodotto da un gruppo di studenti
Valutazione del tirocinio: schede di valutazione

La definizione di un Progetto e le fasi del suo ciclo di vita
Caratteristiche di un report di tirocinio
Guida alla costruzione del report

Caratteristiche e classificazione degli articoli scientifici e delle tesi di laurea
Revisione di articoli scientifici
Descrizione del progetto Miglior tesi
Studio delle tesi vincitrici

Esperienza di Problem based learning

Esperienze di applicazione di alcuni strumenti della Clinical Governance:
-Gestione del rischio clinico
-Audit clinici
-Medicina basata sull’Evidenza: EBM, EBHC
-Linee guida cliniche, percorsi assistenziali, strumenti operativi
-Comunicazione
-Ricerca e sviluppo
-Esiti (outcomes)
-Coinvolgimento dei pazienti
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, laboratori, esercitazioni in aula, lavori di gruppo
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Demetrio D. 1995 Raccontarsi. L’autobiografia come cura di sé, Raffaello cortina ed.
Orlandi C., a cura di, Manuale di Management per le Professioni Sanitarie,Mc Grow Hill, 2015
Slides presentate durante le lezioni
Testi di riferimento:
  • Zannini L., Medical humanities e medicina narrativa. --: Raffaello Cortina Editore, 2008. Cerca nel catalogo
  • Sasso L., Lotti A., Problem based learning per le professioni sanitarie. --: Mac Graw Hill Editore, 2006. Cerca nel catalogo
  • Sclavi M. 2003, Arte di ascoltare e mondi possibili. --: Bruno ed, 2003. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Working in group
  • Problem solving
  • Peer feedback
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)
  • Peer review tra studenti

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere