Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE DIAGNOSTICHE
Insegnamento
EPIDEMIOLOGIA, IGIENE E MEDICINA DEL LAVORO
MEP3056464, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE DIAGNOSTICHE
ME1869, ordinamento 2013/14, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese EPIDEMIOLOGY, HYGIENE AND OCCUPATIONAL MEDICINE
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di SCIENZE DELLE PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE DIAGNOSTICHE

Docenti
Responsabile MANUEL ZORZI
Altri docenti MICHELE CARRON MED/41
FEDERICA CHIARA MED/44

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Scienza della prevenzione e dei servizi sanitari MED/42 3.0
CARATTERIZZANTE Scienza della prevenzione e dei servizi sanitari MED/44 2.0
CARATTERIZZANTE Scienze biologiche mediche e chirurgiche MED/41 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: 1)INSEGNAMENTO: EPIDEMIOLOGIA, IGIENE ED IGIENE PUBBLICA
Non sono richieste specifiche conoscenze propedeutiche.

2)INSEGNAMENTO: EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO
Nessuno. Eventuale conoscenza di base di anatomia e fisiologia umana.

3)INSEGNAMENTO: MEDICINA DEL LAVORO
Sono richieste conoscenze di biologia e chimica
Conoscenze e abilita' da acquisire: 1)INSEGNAMENTO: EPIDEMIOLOGIA, IGIENE ED IGIENE PUBBLICA
Lo studente deve acquisire la conoscenza degli elementi metodologici essenziali dell'epidemiologia e la capacità di effettuare criticamente la lettura di articoli scientifici.

2) INSEGNAMENTO: EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO
Lo studente deve acquisire la capacità di riconoscere e gestire un’urgenza ed emergenza medica in ambito lavorativo in attesa del soccorso più appropriato.

3)INSEGNAMENTO: MEDICINA DEL LAVORO
Capacità di osservare l’ambiente lavorativo, identificare i fattori di rischio chimico, fisico e biologico. Essere a conoscenza di norme igieniche preventive per limitare il rischio biologico. Acquisire capacità prepositiva per abbassare la probabilità di rischio in ambiente lavorativo.
Modalita' di esame: 1)INSEGNAMENTO: EPIDEMIOLOGIA, IGIENE ED IGIENE PUBBLICA
L’esame è scritto con domande a scelta multipla (multiple choice)

2) INSEGNAMENTO: EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO
L’esame è scritto con domande a scelta multipla (multiple choice)

3)INSEGNAMENTO: MEDICINA DEL LAVORO
Scritto con domande a risposta estesa e domande a risposta breve
Criteri di valutazione: 1)INSEGNAMENTO: EPIDEMIOLOGIA, IGIENE ED IGIENE PUBBLICA
Il livello di apprendimento sarà valutato durante ogni lezione frontale con tecnica “Question Time” e sulla base della restituzione dei lavori di gruppo.
La valutazione finale sarà fatta considerando l’esito dell’esame.

2) INSEGNAMENTO: EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO
Il livello di apprendimento sarà valutato durante ogni lezione frontale con tecnica “Question Time”. La valutazione finale sarà fatta considerando l’esito dell’esame. La partecipazione attiva degli studenti durante le lezioni frontali è apprezzata e verrà tenuta in considerazione ai fini della valutazione finale.

3)INSEGNAMENTO: MEDICINA DEL LAVORO
Il livello di acquisizione delle conoscenze viene monitorato a lezione sulla base delle domande e della partecipazione nella discussione di “casi di rischio in diversi ambienti di lavoro” proposti e dall’ esito dell’esame
Contenuti: 1)INSEGNAMENTO: EPIDEMIOLOGIA, IGIENE ED IGIENE PUBBLICA
Durante il corso verranno presentati gli elementi metodologici essenziali dell'epidemiologia, tra cui: misure di frequenza, diverse tipologie di studi epidemiologici (trial controllati randomizzati, coorte, caso controllo, ecologici), standardizzazione, fattori di confondimento e bias, valutazione di un test clinico. Le conoscenze acquisite verranno esemplificate sulle patologie cronico-degenerative e sulle malattie infettive.

2) INSEGNAMENTO: EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO
Durante il corso verranno presentate ed analizzate le varie urgenze ed emergenze mediche in ambito lavorativo, la modalità di chiamata del soccorso, ed il corretto approccio alle stesse in attesa di un soccorso sanitario appropriato.

3)INSEGNAMENTO: MEDICINA DEL LAVORO
Storia ed evoluzione della medicina del lavoro. Le discipline che cooperano per la Valutazione del Rischio. La procedura di valutazione del rischio; la misura dell’esposizione ed i valori limite. La sorveglianza sanitaria e gli obblighi del medico competente; le procedure di monitoraggio biologico. Le misure di prevenzione collettive e individuali. Rischio chimico: cancerogenesi, sostanze e meccanismi d’azione. Principi di ergonomia: posture e lavoro. Valutazione del rischio nella movimentazione manuale dei carichi e nei movimenti ripetitivi dell'arto superiore e patologie connesse. Il benessere organizzativo ed il rischio stress lavoro correlato. Analisi di realtà lavorative diverse comprese quelle ospedaliere. Conoscenza della situazione lavorativa delle donne valutazione critica sugli interventi proposti a livello Europeo per risolvere il problema del genere.
Le principali patologie da esposizione a polveri e fibre e ad allergeni professionali, da esposizione ad agenti biologici.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: 1)INSEGNAMENTO: EPIDEMIOLOGIA, IGIENE ED IGIENE PUBBLICA
Saranno tenute lezioni frontali concernenti gli elementi metodologici essenziali dell'epidemiologia.
Durante le lezioni verranno proposti dei laboratori, consistenti nell’affrontare in piccoli gruppi esercizi e problemi pratici in applicazione dei principi teorici insegnati. La restituzione del lavoro di gruppo sarà utilizzata per valutare il grado di apprendimento, la capacità di interazione e la capacità di applicare in autonomia le informazioni teoriche ricevute nelle lezioni frontali.

2) INSEGNAMENTO: EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO
Nelle lezioni frontali verranno affrontate le urgenze ed emergenze mediche in ambito lavorativo che gli studenti potranno poi approfondire attraverso il libro di testo.
Nelle lezioni frontali verrà approfondito il BLS-D (basic life support).

3)INSEGNAMENTO: MEDICINA DEL LAVORO
Lezioni frontali in aula, con eventuali esperienze pratiche in aula/laboratorio e visita didattica in ambiente di lavoro
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: 1)INSEGNAMENTO: EPIDEMIOLOGIA, IGIENE ED IGIENE PUBBLICA
Il materiale di studio è quello reso disponibile dal docente in occasione delle lezioni frontali; approfondimenti potranno essere effettuati attraverso la consultazione dei testi di riferimento indicati:
- Signorelli - Fara. Elementi di metodologia epidemiologica. Ed. SEU, 2009.
- Lopalco – Tozzi. Epidemiologia facile. Ed. Il pensiero scientifico, 2003.

2) INSEGNAMENTO: EMERGENZE NEI LUOGHI DI LAVORO
- Maurizio Chiaranda. Urgenze ed Emergenze. Istituzioni. Piccin Editore

3)INSEGNAMENTO: Medicina del Lavoro
Il materiale di studio è quello reso disponibile dal docente in occasione delle lezioni frontali; approfondimenti potranno essere effettuati attraverso la consultazione dei testi di riferimento indicati:
- Trevisan A., I rischi da agenti chimici, fisici e biologici (Manuale ad uso degli studenti di Chimica Industriale). Padova: Libreria Progetto, 2011. II edizione
- Puccini C., Istituzioni di Medicina Legale. Milano: Ambrosiana, 2003.
- Macchiarelli L., Albarello P., Cava Bondi G., Di Luca N.M., Feola T., Compendio di Medicina Legale. Torino: Minerva Medica, 2002. II edizione
- Alessio L., Apostoli P., Manuale di Medicina del lavoro e Igiene Industriale (Per tecnici della Prevenzione). Padova: Piccin, 2009. Con la collaborazione di Albini E., Catalani S.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami