Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Psicologia
PSICOLOGIA COGNITIVA APPLICATA
Insegnamento
HUMAN COMPUTER INTERACTION
PSP8082700, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
PSICOLOGIA COGNITIVA APPLICATA
PS1978, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HUMAN COMPUTER INTERACTION
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Psicologia Generale
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/scuolapsicologia/course/view.php?idnumber=2018-PS1978-000ZZ-2018-PSP8082700-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile LUCIANO GAMBERINI M-PSI/06

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SCP7079403 HUMAN COMPUTER INTERACTION LUCIANO GAMBERINI SC2377

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/06 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2017

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 2018-1 01/10/2018 30/09/2019 GAMBERINI LUCIANO (Presidente)
ORSO VALERIA (Membro Effettivo)
PLUCHINO PATRIK (Membro Effettivo)
SPAGNOLLI ANNA (Membro Effettivo)
STABLUM FRANCA (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Non sono richiesti particolari prerequisiti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso offre la possibilità di acquisire conoscenze teoriche, metodi di ricerca e tecniche innovative per lo studio, la progettazione e la valutazione dell'interazione tra le persone e le tecnologie. Tali conoscenze sono utili per rendere l'interazione persona-macchina efficace ed efficiente e l'esperienza d'uso semplice, piacevole e complessivamente soddisfacente per l'utente. Le competenze che si acquisiranno interesseranno quindi i domini di conoscenza dell'interazione persona-computer (HCI) e dell'ergonomia cognitiva; in dettaglio si acquisiranno competenze negli ambiti:

- del design centrato sull'utente
- dei principi di base dell'ergonomia cognitiva
- della valutazione dell'esperienza dell'utente e dell'usabilità dei prodotti
- della comunicazione visiva e della visualizzazione dei dati
- dell'accessibilità e del design universale (es: design for older adults)
- del social computing e dell'ergonomia sociale
Modalita' di esame: Esame in forma scritta con 5 domande chiuse e due aperte.
La prima domanda aperta valuta la capacità acquisita dallo studente nell'utilizzare metodi e tecniche appresi nel corso per risolvere casi concreti di design o valutazione ergonomica di un sistema interattivo o delle sue interfacce.

La seconda domanda aperta valuta la capacità di sintetizzare e commentare teorie e metodi appresi durante il corso o sul manuale.

Le domande chiuse sono a scelta multipla e hanno lo scopo di verificare le conoscenze teoriche e metodologiche acquisite.
Criteri di valutazione: 15/30 punti MAX per la prima domanda aperta (uso di metodi e tecniche HCI)
5/30 punti MAX per la seconda domanda aperta (sintesi e commento)
2/30 punti per ogni domanda chiusa corretta
Contenuti: - Limiti umani e loro implicazioni per il design di tecnolgie
- Modelli di interazione e stili utente
- Paradigmi e strategie per la costruzione di sistemi interattivi
- Progettare per l'usabilità: metodi e tecniche di interaction design
- Valutazione dell'esperienza utente: parte I, laboratorio
- Valutazione dell'esperienza utente: parte II, il mondo reale
- Valutazione dell'esperienza utente: parte III, tecniche avanzate (Eye tracking, misure psicofisiologiche, etc)
- Accessibilità e progettazione universale
- Social computing
- Argomenti speciali e studi di casi (usabilità dei siti web, applicazioni mobili, ambienti di vita e smart city, realtà aumentata e virtuale, interazione persona-robot, tecnologie persuasive per il cambiamento del comportamento, ergonomia dell'e- health)
- Interazione simbiotica ed altri argomenti recenti di ergonomia e HCI
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni tradizionali e interattive (presentazioni studenti, multimedia, risorse on-line) sugli aspetti teorici della disciplina saranno intervallati da laboratori didattici in cui si sperimenteranno i metodi e le tecniche appresi durante il corso. Lavori individuali e di gruppo tramite il design e lo sviluppo di prototipi di interfacce e sistemi interattivi permetteranno allo studente di acquisire competenze specifiche e pratiche.
Sono benvenute, ma non sono obbligatorie particolari precedenti competenze tecniche o informatiche.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il libro è ora disponibile nella quarta edizione cartacea, ma la terza edizione on-line gratuita è quella suggerita per il corso.
PDF: https://www.researchgate.net/publication/224927543_Human-Computer_Interaction

Molteplici risorse interattive, slide, esempi, esercizi sono disponibili all'indirizzo http://www.hcibook.com/e3/plain/
Testi di riferimento:
  • DIX, FINLAY, ABOWD, BEALE, HUMAN-COMPUTER INTERACTION. New York: Pearson, 2012. The free on-line edition is OK - Please, find the PDF: https://www.researchgate.net/publication/224927543_Human-Computer_Interaction Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Laboratory
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • Top Hat (active quiz, quiz)
  • makey makey MIT

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Energia pulita e accessibile Lavoro dignitoso e crescita economica Industria, innovazione e infrastrutture Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili Consumo e produzione responsabili Agire per il clima