Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
Insegnamento
SCIENZE DEL MOVIMENTO
MEN1035079, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
ME1848, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI SANTORSO (VI) [999SA]
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese MOVEMENT SCIENCES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede SANTORSO (VI)
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)

Docenti
Responsabile CARLA STECCO BIO/16
Altri docenti GIAN PAOLO DAL MOLIN
LUCA ZAMPIERI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/16 6.0
BASE Scienze propedeutiche FIS/07 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
18 Commissione 2018/19 sede di Santorso 01/10/2018 30/09/2019 STECCO CARLA (Presidente)
DAL MOLIN GIAN PAOLO (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: SCIENZE DEL MOVIMENTO (6 CFU):
Anatomia dell’apparato locomotore; fisiologia articolare e muscolare. Elementi generali di neuroanatomia del Sistema Nervoso Periferico, relativamente all’innervazione dei principali muscoli degli arti e del tronco. Fondamenti di fisica meccanica applicata all’organismo umano.
FISICA APPLICATA (2 CFU):
Conoscenze della Fisica Classica scolastiche scuola superiore
Conoscenze e abilita' da acquisire: SCIENZE DEL MOVIMENTO SCIENZE DEL MOVIMENTO (6 CFU):
Lo studente sarà in grado di descrivere nei dettagli, secondo un approccio kinesiologico specifico della professione del Fisioterapista, le componenti ossee, articolari e muscolari responsabili del movimento segmentario e dei gesti complessi. In particolare, sarà in grado di identificare i fenomeni osteocinematici ed artrocinematici, i muscoli agonisti, antagonisti, fissatori e neutralizzatori principali implicati in qualsiasi gesto o postura, ivi compresi i principali tipi di presa della mano, la marcia, il salire o scendere le scale, la corsa. Sarà dato inoltre rilievo al ruolo della fascia nella coordinazione motoria periferica e nella propriocezione. Lo studente alla fine del corso dovrà essere in grado di esaminare la postura di un soggetto, individuando gli elementi che si discostano dalla normalità, all’interno della variabilità individuale. Sarà in grado di avanzare semplici ipotesi di spiegazione fisiopatologica delle più elementari e frequenti alterazioni funzionali a carico dell’apparato locomotore. Lo studente inoltre conoscerà i fondamenti storici dello studio del movimento e le basi filogenetiche del movimento umano.
FISICA APPLICATA (2 CFU):
Il corso si propone di fornire gli strumenti concettuali necessari alla comprensione dei fenomeni fisici più rilevanti in ambito medico. Saranno approfondite in modo particolare le applicazioni di maggior interesse per le professioni sanitarie della riabilitazione.
Modalita' di esame: SCIENZE DEL MOVIMENTO
L'esame consiste nella presentazione e discussione di una tesina sull'anatomia di una struttura a scelta dello studente, evidenziando gli elementi clinici applicati alla fisioterapia. l'esame verrà completato da una interrogazione orale sui principali argomenti svolti a lezione.

FISICA APPLICATA
le modalità di esame saranno comunicate direttamente dalla docente
Criteri di valutazione: SCIENZE DEL MOVIMENTO
Per la tesina verranno valutati i seguenti criteri:
1. livello di scientificità nella ricerca (uso di adeguati motori di ricerca, numero di lavori scientifici citati)
2. capacità di revisione critica delle informazioni trovate e applicazione all'ambito clinico
3. capacità di presentazione del lavoro
4. conoscenze anatomiche e cinematiche

FISICA APLLICATA
i criteri di valutazione saranno definiti direttamente dalla docente
Contenuti: SCIENZE DEL MOVIMENTO (6 CFU):
1. Parte generale: discipline che concorrono a costituire le scienze del movimento umano; definizione di postura e movimento; coordinate e reperi anatomici; caratteristiche strutturali e funzionali dei diversi tipi di articolazioni umane; classificazione dei movimenti;
2. forma, azioni e funzioni dei muscoli (agonisti, antagonisti, fissatori, neutralizzatori, sinergisti, poliarticolari); tipi di contrazione muscolare (concentrica, eccentrica, isometrica, co-contrazione, isocinetica); concetto e tipologia di catena cinetica.
2. Kinesiologia dettagliata del rachide e del cingolo pelvico.
3. Kinesiologia dettagliata del complesso articolare della spalla, dell’arto superiore e della mano
4. Kinesiologia dettagliata dell’arto inferiore e del piede.
5. La marcia umana, la corsa, il salto, salire e scendere le scale.

FISICA APPLICATA (2 CFU):
Sarà dato ampio spazio agli argomenti che costituiscono le basi di meccanica dei corpi e i temi energetici.
Inoltre saranno affrontate la statica e la dinamica dei fluidi ei meccanismi di trasporto nei sistemi biologici, i concetti di base della termodinamica, i fenomeni elettrici, le proprietà delle onde elettromagnetiche e, in particolare, le radiazioni non ionizzanti con particolare riguardo alle sorgenti di interesse medico – fisiatrico come la Magnetoterapia - Radarterapia – LASER ed infine verranno affrontati i concetti principali relativi alla radioprotezione.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: SCIENZE DEL MOVIMENTO
le lezioni consisteranno in presentazioni frontali con l'ausilio di power point e di parti pratiche in cui gli studenti impareranno a riconoscere i reperi e strutture anatomiche descritti nella lezione frontale.

FISICA APLLICATA
saranno definiti direttamente dalla docente
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: SCIENZE DEL MOVIMENTO
Anatomia funzionale : Anatomia muscoloscheletrica, Chinesiologia e Palpazione per Terapisti manuali. Cael

Chinesiologia terapeutica. Sistemi muscoloscheletrici, palpazione e meccanica corporea. M. Ann Foster

Cinesiologia. Il movimento umano applicato alla rieducazione e alle attività sportive. Vincenzo Pirola

Functional Atlas of the Human Fascial System. Stecco Carla



FISICA APLLICATA
il materiale didattico sarà fornito direttamente dal docente all'inizio del corso
Testi di riferimento:
  • Stecco Carla, Functional Atlas of the human fascial system. --: Elsevier, 2015. Cerca nel catalogo