Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
Insegnamento
FISIOLOGIA UMANA
MEN1035110, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
ME1848, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE DI VENEZIA [999VE]
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HUMAN PHYSIOLOGY
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VENEZIA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)

Docenti
Responsabile LUANA TONIOLO BIO/09

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/09 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 60 90.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/02/2019
Fine attività didattiche 14/06/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2011

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
23 Commissione 2018-19 sede di Venezia 01/10/2018 30/09/2019 TONIOLO LUANA (Presidente)
LOTTER MICHELE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: Il corso di Fisiologia Umana ha lo scopo di fornire le conoscenze necessarie a comprendere il funzionamento dell’organismo a partire dal livello cellulare fino agli organi e apparati, in modo integrato con un particolare approfondimento del Sistema Nervoso. Sono ritenuti prerequisiti necessari un'adeguata conoscenza di nozioni di base di: anatomia e istologia; biologia; biochimica; fisica
Conoscenze e abilita' da acquisire: Alla fine del corso lo studente avrà acquisito conoscenze di base sulla funzione dei diversi organi del corpo umano e sui principi di integrazione fisiologica che regolano il funzionamento dell’organismo. In particolare avrà approfondito:
- l’organizzazione funzionale del Sistema nervoso centrale e periferico;
-la fisiologia dei sistemi sensoriali e somato-sensoriali;
-la funzione dei circuiti neurali che regolano l’attività volontaria ed involontaria della muscolatura scheletrica.
Modalita' di esame: Esame scritto con domande aperte
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione degli studenti è volta stabilire la capacità di comprensione degli argomenti svolti a lezione: in particolare sarà analizzata la padronanza concetti e la capacità di integrare i singoli argomenti in una visione unitaria dei vari organi e apparati del organismo umano.
Sarà valutata la capacità di sintesi e autonomia del singolo studente nella descrizione qualitativa/quantitativa dei vari fenomeni fisiologici.
Contenuti: Fisiologia: i principi generali, il concetto di omeostasi. Liquidi corporei e loro distribuzione. Cenni di fisiologia cellulare: i trasporti attraverso le membrane. La comunicazione cellulare e la trasduzione del segnale. Vari tipi di messaggeri.
Eccitabilità. Potenziale di membrana e potenziale d’azione. Propagazione dell’eccitamento. Le sinapsi. Mediatori chimici. Integrazione sinaptica Classificazione delle fibre nervose. Classificazione dei recettori sensoriali e meccanismo di trasduzione. Meccanismi di codifica dello stimolo. Adattamento. Campo recettivo. Vie della sensibilità cosciente. Caratteristiche della sensibilità termica. Caratteristiche della sensibilità tattile. Caratteristiche della sensibilità propriocettiva. Caratteristiche della sensibilità dolorifica. I sensi speciali.
Reclutamento dei motoneuroni. Giunzione neuromuscolare. Unità motorie Caratteristiche ultrastrutturali delle fibre muscolari scheletriche. Accoppiamento eccitazione-contrazione. Scossa isometrica e isotonica, tetano. Curve tensione-lunghezza e forza-velocità. Muscoli rapidi e lenti, plasticità muscolare. I propriocettori muscolari: fusi neuromuscolari e recettori di Golgi. Il fuso neuromuscolare: organizzazione della innervazione afferente ed efferente e significato fisiologico. Caratteristiche funzionali delle fibre muscolari lisce.
Funzioni motorie del midollo spinale. I riflessi spinali. Riflesso da stiramento: il circuito riflesso e la sua funzione fisiologica. Shock spinale. Organizzazione gerarchica dei sistemi motori. Correlazioni anatomiche e fisiologiche tra le diverse componenti dei sistemi motori. Corteccia cerebrale. L’organizzazione verticale in colonna come unità funzionale della corteccia cerebrale. Classificazione della corteccia cerebrale in aree primarie, di ordine superiore ed associative. Il principio della organizzazione somatotopica delle aree primarie. Funzioni dei gangli della base e del cervelletto; classificazione funzionale dei nuclei talamici (cenni) Funzioni superiori del sistema nervoso centrale (cenni)
Caratteristiche anatomo-funzionali del sistema nervoso autonomo.
Organizzazione anatomo-funzionale dell’apparato cardio-circolatorio. Il cuore: il miocardio ed il tessuto di conduzione. Proprietà funzionali del cuore. L’elettrocardiogramma. Il ciclo cardiaco: la sistole e la diastole. I toni cardiaci. Il flusso ematico nell’albero arterioso. Il polso arterioso ed il polso venoso. Il ritorno venoso al cuore. Principi di emodinamica: la pressione arteriosa. Determinazione della pressione arteriosa. Regolazione nervosa ed umorale dell'attività cardiaca e dei vasi.
Il sangue: composizione e funzioni. L’emoglobina. Determinazione dei principali parametri ematochimici. La coagulazione. I gruppi sanguigni. Il controllo del pH ematico.
Organizzazione morfo-funzionale dell’apparato respiratorio. Funzioni dell’apparato respiratorio. La barriera alveolo-capillare. La meccanica respiratoria. Gli scambi gassosi. Il trasporto dello O2 e della CO2 nel sangue. Regolazione nervosa e chimica del respiro.
Organizzazione morfo-funzionale del rene. Il nefrone. La filtrazione glomerulare. La clearance renale. Il riassorbimento e la secrezione tubulare. Meccanismi di concentrazione delle urine. Il sistema renina-angiotensina-aldosterone.
Generalità sulla funzione digestiva ed assorbente. Le funzioni del cavo orale. Organizzazione anatomo-funzionale dello stomaco. Il succo gastrico: composizione e funzioni. La motilità dello stomaco. Il succo pancreatico e la bile. La motilità del tratto intestinale.
Organizzazione generale dell’apparato endocrino. L’asse ipotalamo-ipofisario. I principali ormoni.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Libro di testo. Appunti di lezioni. Copia delle slide.
R. M. Berne, M.N. Levy PRINCIPI DI FISIOLOGIA CEA
Sherwood “Fondamenti di Fisiologia Umana” Piccin
German W. J., Stanfield C. L. FISIOLOGIA EdiSES
D.U. Silverthorn FISIOLOGIA CEA
Testi di riferimento:
  • Sherwood, Lauralee; Bodega, Francesca, Fondamenti di fisiologia umanaLauralee Sherwoodedizione italiana a cura di Francesca Bodega ... [et al.]. Padova: Piccin, 2012.

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere