Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI NEUROFISIOPATOLOGIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA)
Insegnamento
BIOLOGIA, BIOCHIMICA E INFORMATICA
MEN1033958, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI NEUROFISIOPATOLOGIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA)
ME1858, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BIOLOGY, BIOCHEMISTRY AND INFORMATICS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI NEUROFISIOPATOLOGIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA)

Docenti
Responsabile MAURO SALVI BIO/10
Altri docenti LAURA ASTOLFI MED/31
MOISES DI SANTE BIO/10
MARIO ERMANI MED/26

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/10 4.0
BASE Scienze biomediche BIO/13 2.0
BASE Scienze propedeutiche INF/01 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 8.0 80 120.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Syllabus
Prerequisiti: Sono richieste le conoscenze di base di fisica, chimica, biologia, specificate nei requisiti di ingresso.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Gli studenti al termine del corso dimostrerà di conoscere:
- Struttura e funzione e significato fisiologico delle principali classi di molecole organiche
- Struttura e funzione della cellula e dei diversi compartimenti subcellulari
- I processi di replicazione, trascrizione e traduzione del materiale genetico e la replicazione cellulare.
- Le vie principali del metabolismo.
- La struttura del computer.
- I principi dell’analisi e dell’elaborazione di segnali biomedici in neurofisiologia.
- I principi della costruzione e dell’utilizzo razionale di un data-base.
Modalita' di esame: Gli esami possono consistere in prova orale o scritta con domande a risposta libera o a scelta multipla.
Criteri di valutazione: I criteri di valutazione del livello minimo accettabile verranno indicati dal docente
Contenuti: BIOCHIMICA
Chimica organica: i principali gruppi funzionali e la loro reattività. Isomeria di struttura e stereoisomeria
Biochimica Strutturale: struttura e funzione degli zuccheri, mono e polisaccaridi. Struttura e funzione dei lipidi: acidi grassi, lipidi di riserva e lipidi costituenti le membrane biologiche. Struttura e funzione di aminoacidi e proteine. Emoglobina e mioglobina: aspetti strutturali e funzionali nel trasporto dell'ossigeno e introduzione all'allosteria. Esempio del collagene come proteina strutturale. Introduzione alla termodinamica, definizione di Enzima e dei parametri cinetici Vmax e Km.
Biochimica del metabolismo: Introduzione al metabolismo, ruolo dell'ATP e delle reazioni ossidoriduttive.
La glicolisi aerobica e anaerobica, il ciclo di Krebs, i mitocondri e la fosforilazione ossidativa. La gluconeogenesi, il Ciclo di Cori e la sintesi e demolizione del glicogeno. Metabolismo dei trigliceridi e degli aminoacidi. Correlazioni metaboliche.
BIOLOGIA
- Considerazioni generali sui viventi.
- Organizzazione della cellula eucariotica: molecole e macromolecole costituenti; citoscheletro ed organuli.
- La divisione cellulare: le fasi del ciclo cellulare; la mitosi (cromosomi e loro comportamento) e il suo significato.
La riproduzione sessuale e la maturazione dei gameti: la meiosi (comportamento dei cromosomi) e il suo significato; i meccanismi fondamentali dell'eredità
Le basi molecolari dell'eredità: la sintesi delle proteine; le mutazioni geniche e le loro conseguenze; la regolazione dell'espressione dei geni.
INFORMATICA
Richiami di analisi matematica.
I numeri, concetto di funzione, di derivata e di integrale. Scomposizione del segnale in frequenza (teorema di Fourier).
Architettura di un elaboratore elettronico.
Periferiche di input e di output, periferiche di memoria, CPU.
Sistema binario ed esadecimale.
La tabella ASCII.
I sistemi operativi: concetto di file, la gestione disco.
Esercitazione al computer.
Excel: costruzione di tabelle e grafici, utilizzo delle funzioni, riferimenti relativi ed assoluti. Utilizzo di WORD ed importazione di grafici da EXCEL.
Impostazione di un data-base: formattazione dei dati e filtri, congruenza dei dati.
Il convertitore analogico/digitale (ADC).
Problemi legati alla digitalizzazione del segnale (dinamica e risoluzione del convertitore, frequenza di campionamento): teorema di Shannon e frequenza di Nyqvist.
Il segnale elettroencefalografico (eeg).
Scomposizione in frequenza: significato di potenza e ampiezza delle bande di frequenza del segnale elettroencefalografico.
Visualizzazione di porzioni reali di eeg: costruzione dei relativi spettri di potenza ed ampiezza e ricostruzione del segnale originario utilizzando Excel (Fourier diretta ed inversa).
Sovrapposizione del rumore.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali, laboratori e esercitazioni in aula se indicati dal docente
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: −Appunti dalle lezioni e dispense del docente
−Riferimenti bibliografici
Testi di riferimento: