Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA)
Insegnamento
BIOCHIMICA, FISIOLOGIA, BIOLOGIA APPLICATA E GENETICA
MEP7080740, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA) (Ord. 2017)
ME1859, ordinamento 2017/18, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Curriculum GENERICO - SEDE di VICENZA [999VI]
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BIOCHEMISTRY, PHYSIOLOGY, APPLIED BIOLOGY AND GENETIC
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI RADIOLOGIA MEDICA) (Ord. 2017)

Docenti
Responsabile MARIA RUZZENE BIO/10
Altri docenti FRANCA ANGLANI MED/03
LISA GIANESELLO 000000000000
LIVIA LENZINI BIO/12

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/09 2.0
BASE Scienze biomediche BIO/10 3.0
BASE Scienze biomediche BIO/13 1.0
BASE Scienze biomediche MED/03 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 01/10/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2018/19 Ord.2017

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Per una ottimale partecipazione alla didattica del corso è necessario che lo studente conosca il ciclo cellulare, la struttura del DNA, il codice genetico, le fasi ed i meccanismi che regolano replicazione, trascrizione e traduzione, e abbia conoscenze di base di biologia cellulare, di biochimica, di fisiologia.
La disciplina verrà comunque spiegata anche nei suoi elementi di base.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Al termine del corso lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione su:
• CHIMICA GENERALE E INORGANICA : caratteristiche strutturali di atomi e molecole e principi alla base del loro comportamento nei sistemi biologici
• PROPEDEUTICA BIOCHIMICA E BIOCHIMICA: proprietà e reattività delle diverse classi di composti organici; struttura e funzione di proteine, carboidrati, lipidi, meccanismi di base del metabolismo cellulare e interazioni tra le principali vie metaboliche nei diversi organi e tessuti
• FISIOLOGIA: concetti generali della fisiologia; comunicazione tra cellule; infiammazione e immunità; fisiologia del muscolo; fisiologia e connessioni degli organi endocrini; riproduzione.
BIOLOGIA:
Al termine del corso lo studente dimostrerà conoscenze e capacità di comprensione su: basi cellulari e molecolari dell’eredità dei caratteri semplici
aspetti della genetica medica che riguardano:
-meccanismi di insorgenza delle mutazioni
-agenti mutageni, agenti teratogeni
-meccanismi di riparo del DNA
-la classificazione delle malattie genetiche
-la prevenzione delle malattie genetiche
-alcune malattie genetiche che derivano da alterazioni dei meccanismi di riparo del DNA
Modalita' di esame: Prova scritta con domande a risposta libera o a scelta multipla.
Criteri di valutazione: Conoscenze acquisite
Capacità critica
Capacità di fare collegamenti tra i contenuti della materia
Contenuti: • CHIMICA GENERALE E INORGANICA:
-Atomistica: Struttura e proprietà degli atomi, orbitali e sistema periodico. Peso atomico, molecolare ed equivalente. Isotopi e radioattività. Legami chimici e valenza. Risonanza. Orbitali molecolari, ibridazione e geometria delle molecole. Forze di Van der Waals, interazioni dipolo-dipolo, legame a idrogeno. Isotopi e loro applicazione in biologia e medicina.
-Stato di soluzione: Solubilità; espressioni di concentrazione di una soluzione: molarità, normalità. Proprietà colligative; grado di dissociazione. Concetto di acido e di base.
-Parametri che regolano il decorso di una reazione chimica
Bilanciamento di una reazione, cinetica e fattori che ne influenzano la velocità. Meccanismo di una reazione. Energia di attivazione e catalisi.
-Equilibri chimici: legge di azione di massa; equilibri chimici in soluzione; equilibri ionici; prodotto di solubilità. Acqua come elettrolita, pH. Neutralizzazione; idrolisi salina; curve di titolazione acido-base; sistemi tampone; i tamponi del sangue.
-Importanza biologica dei processi di ossido-riduzione
Reazioni di ossido-riduzione e numero di ossidazione: pile; potenziale normale redox; misura potenziometrica del pH.

• PROPEDEUTICA BIOCHIMICA E BIOCHIMICA:
Idrocarburi alifatici e aromatici. Principali gruppi funzionali. Isomeria di struttura; stereoisomeri cis-trans; stereoisomeri ottici.
Biochimica strutturale. Composizione e struttura delle proteine. L’emoglobina: aspetti strutturali e funzionali legati al trasporto dell’ossigeno.
Gli enzimi: struttura, funzione, parametri cinetici, regolazione.
Gli zuccheri semplici. Il legame glicosidico. I disaccaridi: maltosio, saccarosio, lattosio. Polisaccaridi: l’amido, il glicogeno, la cellulosa.
I lipidi: trigliceridi, fosfolipidi, glicolipidi, steridi, cenni a lipoproteine, prostaglandine, terpeni, vitamine.
Cenni al Metabolismo. Termodinamica dei processi biochimici. Glicolisi aerobica e anaerobica, gluconeogenesi; ciclo di Krebs; catena respiratoria. Sintesi e demolizione del glicogeno e regolazione della glicemia.

• FISIOLOGIA:Concetti generali della fisiologia: omeostasi, controllo retroattivo, il rapporto fra struttura e funzione. La struttura e le funzioni della cellula. I meccanismi biochimici del danno cellulare. La morte cellulare.
La comunicazione intercellulare. L’interazione recettore-ligando. I messaggeri chimici. La trasduzione del segnale. Le interazioni cellula-matrice.
I meccanismi difensivi dell’organismo. L’infiammazione. L’immunità innata ed adattativa.
Il muscolo: la struttura delle fibre muscolari. I meccanismi della contrazione. L’ischemia cardiaca e le distrofie muscolari.
Gli organi endocrini. Ipotalamo e ipofisi e loro connessioni. Controllo retroattivo della secrezione ormonale. La tiroide. Le ghiandole surrenali. Meccanismi di controllo della secrezione ormonale.
La riproduzione sessuata: la meiosi. Sviluppo dell’apparato riproduttivo. L’apparato riproduttivo maschile e: femminile. Lo sviluppo embrionale.

• BIOLOGIA:
- Le basi dell’ereditarietà
- Classificazione delle malattie genetiche
- Eredità mendeliana
- Le mutazioni del DNA e patologia molecolare
- Ereditarietà non mendeliana
- Ambiente e patologia malformativa
- Prevenzione delle malattie genetiche
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni teoriche in cui il docente espone i contenuti del corso.
Nelle lezioni verranno utilizzate presentazioni di PowerPoint.
Semplici esercitazioni in aula.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Verranno fornite in aula slides relative alle lezioni, e materiale integrativo per approfondimenti
Testi di riferimento:
  • Bertoldi M et al.,, Chimica e Biochimica. Napoli: Edises, 2015. Cerca nel catalogo
  • Samaja M. e Paroni R., Chimica e Biochimica per le lauree triennali dell’area biomedica. Padova: Piccin, 2014. Cerca nel catalogo
  • Stefani e Taddei, Chimica Biochimica e Biologia Applicata. --: Zanichelli, --. Cerca nel catalogo
  • Ricki Lewis, Genetica Umana. Concetti e applicazioni. Padova: Piccin, 2010. Cerca nel catalogo
  • Bruno Dallapiccola e Giuseppe Novelli, Genetica Medica Essenziale. --: Il Minotauro, 2006. Cerca nel catalogo