Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STORIA E TUTELA DEI BENI ARTISTICI E MUSICALI
Insegnamento
STORIA DELL'ARTE CLASSICA
LEN1032866, A.A. 2018/19

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018/19

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
STORIA E TUTELA DEI BENI ARTISTICI E MUSICALI
LE1855, ordinamento 2011/12, A.A. 2018/19
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese HISTORY OF CLASSICAL ART
Sito della struttura didattica http://www.beniculturali.unipd.it/www/homepage/
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile MONICA SALVADORI L-ANT/07

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
LEN1032867 STORIA DELL'ARTE CLASSICA MONICA SALVADORI LE0598

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline relative ai beni storico-archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali L-ANT/07 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 63 162.0

Calendario
Inizio attività didattiche 25/09/2018
Fine attività didattiche 18/01/2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Il Corso di Studio non prevede propedeuticità.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il corso si propone di fornire:
1) le conoscenze di base utili al riconoscimento e alla classificazione tipologica, funzionale e cronologica delle manifestazioni artistiche e artigianali della civiltà greco-romana tra il IX sec. a.C. e gli inizi del IV sec. d.C.
2) la conoscenza della produzione artistica di età greco-romana all'interno di una scansione per fasi cronologiche;
3) la conoscenza dei contesti e delle motivazioni storiche utili all'interpretazione dei fenomeni della produzione artistica e artigianale nel mondo greco-romano.
Modalita' di esame: L'esame si svolgerà in forma orale con discussione di almeno quattro manufatti o opere artistiche affrontate durante le lezioni. Nello specifico verrà chiesto allo studente di riconoscere e datare i manufatti nonché di analizzarli dal punto di vista dello stile, della forma e dei contenuti.
Criteri di valutazione: Verrà valutata:
1) la conoscenza degli argomenti trattati nel corso;
2) la conoscenza e la comprensione dei concetti e dei metodi proposti;
3) la capacità di applicare tali conoscenze in modo autonomo e consapevole;
4) le abilità logico-argomentative, ovvero la pertinenza delle risposte rispetto alle domande;
5) la capacità di costruire un proprio discorso critico pertinente, chiaro, efficace e personale.
Contenuti: Il corso verterà sui seguenti argomenti:

I. Arte greca:
1) La fase geometrica e orientalizzante.
2) L’arcaismo.
3) L’età classica.
4) L’ellenismo.

II. Arte romana:
5) La produzione della media e tarda età repubblicana.
6) La produzione della prima età imperiale.
7) La produzione della media età imperiale.
8) La produzione della tarda età imperiale.

All’interno di tale scansione cronologica il corso prevede i seguenti approfondimenti monografici:

- i programmi figurativi dei monumenti pubblici
- la ceramografia
- la pittura macedone
- il fenomeno di assimilazione della cultura artistica greca nel mondo romano
- la pittura parietale romana, il mosaico, gli arredi mobili
- il ritratto romano
- il rilievo storico
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Le lezioni frontali cercheranno sempre di coinvolgere gli studenti e di stimolare la discussione. Se la numerosità della classe lo consentirà sono previsti approfondimenti di tipo seminariale, che prevedono anche il coinvolgimento di gruppi di studenti.

La frequenza è vivamente consigliata
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: 1. I powerpoint presentati a lezione saranno disponibili nella pagina Moodle del Corso.

2. Nella pagina Moodle verrà inoltre caricato ulteriore materiale bibliografico utile a chi volesse approfondire gli argomenti trattati.


3. Per quanto riguarda i testi di riferimento si tengano presente le seguenti indicazioni:

- per il manuale a cura di G. Bejor, M. Castoldi, C. Lambrugo, Arte greca. Dal decimo al primo secolo a.C., Mondadori Università, Milano 2008, costituiscono materiale di esame i seguenti paragrafi:
 
Capitolo 1, paragrafi: 1.1, 1.2.1, 1.2.2, 1.3, 1.4
Capitolo 2, paragrafi: 2.1, 2.2, 2.3, 2.5
Capitolo 3, paragrafi: 3.1, 3.2, 3.2.1, 3.2.2, 3.3, 3.4, 3.4.1, 3.4.2, 3.5, 3.6, 3.7, 3.8, 3.8.1, 3.9, 3.10
Capitolo 4, paragrafi: 4.1, 4.2, 4.3, 4.4, 4.5, 4.6
Capitolo 5, paragrafi: 5.1, 5.2, 5.4, 5.5
Capitolo 6, paragrafi: 6.1, 6.3, 6.5
Capitolo 7, paragrafi: 7.1, 7.2, 7.3, 7.4, 7.5
Capitolo 8, paragrafi: 8.1, 8.2.2, 8.4, 8.5
Capitolo 9, paragrafi: 9.1, 9.2.1, 9.2.2, 9.2.3, 9.3.1, 9.3.2, 9.3.6, 9.3.7, 9.4

- Per il manuale a cura di M. Torelli, M. Menichetti, G. L. Grassigli, Arte e archeologia del mondo romano, Longanesi, Milano 2008, costituiscono materiale di esame le seguenti parti:
 
Introduzione
Parte I. La lunga storia di una committenza
Parte II. capitolo 5 e schede 1-3, 7-27, 32-33, 36-41, 43-49; capitolo 6 e schede 1-6, 9, 13-30; capitolo 7 e schede 5-10, 18-28, 33-38, 40; capitolo 8 e schede 1-14, 16-17, 19-20, 21-32; capitolo 9 (solo parte generale); capitolo 10 e schede 2-3, 5, 6-8, 13-15; capitolo 11 e schede 1-5, 10, 15-17, 30.

4. Per gli studenti non frequentanti (che sono pregati di contattare la docente), in aggiunta ai due manuali di arte greca e arte romana, costituiscono materiale d'esame i seguenti testi:
 
- S. Settis, Futuro del Classico, Einaudi, Torino 2004.
 
- Dizionario di archeologia (a cura di R. Francovich e D. Manacorda), Editori Laterza, 2006, le seguenti voci:
 
-Antiquaria, pp. 4-9
-Contesto, pp. 90-92
-Cultura Materiale, pp. 99-104
-Iconografia e iconologia, pp. 163-168
-Stile, pp. 282-286
-Storia, archeologia e, pp. 286-292, pp. 296-305
-Storia dell'arte, archeologia e, pp. 311-319.

5. Per gli studenti che frequentano il corso da 6 CFU (42 h) verrà caricata nella pagina Moodle una selezione di argomenti, relativi alla parte di arte romana, che costituiranno materiale di studio ai fini dell'esame. Per quanto riguarda la parte di arte greca valgono le indicazioni generali.
Testi di riferimento:
  • G. Bejor, M. Castoldi, C. Lambrugo, Arte greca. Dal decimo al primo secolo a.C.. Milano: Mondadori Università, 2008. Cerca nel catalogo
  • M. Torelli, M. Menichetti, G. L. Grassigli, Arte e archeologia del mondo romano. Milano: Longanesi, 2008. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Working in group
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita'