Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
MEDICINE AND SURGERY
Insegnamento
THE APPROACH TO PATIENTS
MEP8085619, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Laurea magistrale ciclo unico 6 anni in
MEDICINE AND SURGERY
ME2491, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 8.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese THE APPROACH TO PATIENTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Medicina (DIMED)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dimed/course/view.php?idnumber=2019-ME2491-000ZZ-2019-MEP8085619-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di MEDICINE AND SURGERY

Docenti
Responsabile PATRIZIA PONTISSO MED/09
Altri docenti CHRISTIAN AGRILLO M-PSI/02
ENRICO FURLAN M-FIL/03
FABIO ZAMPIERI MED/02

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-FIL/03 1.0
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative M-PSI/02 2.0
CARATTERIZZANTE Fisiopatologia, metodologia clinica, propedeutica clinica e sistematica medico-chirurgica MED/09 4.0
CARATTERIZZANTE Scienze umane, politiche della salute e management sanirario MED/02 1.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Annuale
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
ATTIVITÀ DIDATTICHE A PICCOLI GRUPPI 0.0 20 0.0
LEZIONE 8.0 60 140.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 20/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Nessuna commissione d'esame definita

Syllabus
Prerequisiti: Nota introduttiva
"Approccio al paziente" è un corso integrato, formato da quattro unità: 1) bioetica; 2) cervello, mente e comportamento; 3) storia della medicina; 4) intervista e raccolta dati.
L'obiettivo generale del corso è di sottolineare, fin dall'inizio degli studi medici, che il significato ultimo della pratica della medicina è la cura competente della persona malata. Di conseguenza, il corso evidenzia le dimensioni etiche e psicologiche della pratica della medicina, considerandole in una prospettiva storica. Inoltre, il corso fornisce agli studenti gli strumenti per approcciare correttamente i pazienti e per raccogliere efficacemente la loro storia clinica.
Ove necessario, nelle varie sezioni del programma, i contenuti saranno presentati per unità di corso.

Prerequisiti
Nozioni di base di biologia cellulare e fisiologia apprese nella scuola secondaria.
Conoscenza della storia generale e della storia della filosofia e della scienza.
Disponibilità a discutere con colleghi e docenti.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Bioetica
Lo scopo di questa unità è quello di sensibilizzare gli studenti sulla dimensione etica della pratica della medicina, e in particolare sulle nuove sfide affrontate dai medici nelle strutture sanitarie contemporanee. Tale obiettivo sarà perseguito utilizzando un approccio narrativo, cioè partendo da casi o problemi reali, e riflettendo su di essi in modo cooperativo.
Per quanto riguarda le competenze, gli studenti impareranno a identificare le questioni etiche e le sfide concettuali a partire da casi clinici o da scenari sanitari concreati.

Cervello, mente e comportamento
Questa unità si concentrerà sui principali problemi psicologici legati all'ambientazione medica ospedaliera. Inoltre, saranno considerate nozioni delle basi biologiche dei principali processi cognitivi.

Storia della medicina
Questa unità offrirà agli studenti una comprensione della natura, degli obiettivi e degli scopi della medicina e delle cure mediche attraverso l'analisi del suo sviluppo storico.

Intervista e raccolta dati
L'unità di intervista e raccolta dati rappresenta il primo momento di interazione con il paziente al fine di ottenere una corretta impostazione del problema clinico. Alla termine gli studenti saranno in grado di utilizzare una corretta terminologia medica e allo stesso tempo sapranno utilizzare il linguaggio più appropriato per il paziente in relazione alle condizioni ambientali (clinica, luogo di cura ecc.) e alle condizioni del paziente stesso. Inoltre, conosceranno i principi della metodologia clinica e la procedura logica di diagnosi clinica, processi medici, decisioni e strategie, classificazione dei problemi attivi e inattivi. Sapranno anche come raccogliere la storia clinica (anamnesi) sia in generale che in relazione a uno specifico quesito clinico in contesti diversi.
Modalita' di esame: A seconda dell'unità di corso, l'esame può essere:
• scritto (domande aperte, domande a scelta multipla ecc.). Gli esempi saranno forniti durante il corso;
• orale (compresa la verifica della capacità dello studente di raccogliere la storia medica).
Criteri di valutazione: Per quanto riguarda gli esami scritti, le risposte saranno valutate utilizzando i seguenti criteri: correttezza, rilevanza, rigore concettuale, accuratezza terminologica, completezza.
Per quanto riguarda la prova orale, la valutazione dello studente terrà conto dei seguenti fattori: livello di conoscenza, accuratezza del vocabolario medico, capacità di analizzare e riassumere, abilità pratiche acquisite (in particolare, la capacità di porre domande al paziente e raccogliere informazioni su le malattie attuali e passate, la capacità di "clinicamente" ordinare le informazioni acquisite).
Contenuti: Bioetica
• Definizioni dei concetti di base: etica, etica medica, bioetica.
• La nascita della bioetica: cause e conseguenze.
• Concezioni non riduzionista di medicina, malattia / malattia, cura.
• Diversi tipi di servizi di supporto etico.

Cervello, mente e comportamento
La mente umana e la sua complessità:
• Neuropsicologia delle funzioni cognitive: il cervello; Differenze tra emisfero sinistro e destro in abilità cognitive superiori.
• Apprendimento e memoria: tipi di apprendimento; Condizionamento classico nel cervello; memoria a breve e lungo termine nel cervello.
• Sensazione e percezione: principi percettivi alla base della nostra rappresentazione soggettiva del mondo.
• Emozione: espressione e riconoscimento delle emozioni; teorie dell'emozione; correlazioni biologiche dell'emozione; risposta psicologica allo stress.
• Sonno e veglia: ritmi circadiani; Fasi di veglia e sonno; dormire per tutta la vita; la funzione del sonno e dei sogni; conseguenze della privazione del sonno nel sistema immunitario.
Il mondo soggettivo del paziente:
• Pratica psicologica in ambito ospedaliero: comunicazione verbale e non verbale; identità di salute e malattia
• L'antico problema mente-corpo nell'approccio ai pazienti: approccio materialista vs. dualismo
• Effetto placebo e nocebo nella percezione della salute
• Problemi psicologici in ambito ospedaliero: adattamento a malattie mediche, ansia, depressione, delirio e cambiamenti cognitivi acuti; Uso e abuso di sostanze
• Questioni speciali in ambito ospedaliero: capacità decisionale; non aderenza; Dolore; Problemi di fine vita


Storia della medicina
• "Pazienti posseduti". Il concetto di malattia come possesso demoniaco durante la preistoria e tempi antichi.
• "Pazienti squilibrati". Il concetto di malattia come squilibrio nella composizione umorale del corpo dai tempi classici al Rinascimento.
• "Pazienti lesionati". Il concetto anatomo-clinico della malattia nella medicina moderna. L'alba della patologia. L'introduzione dello stetoscopio.
• "Pazienti dissecati". La dissezione di pazienti viventi attraverso tecniche di imaging medico nella medicina contemporanea.
• "Medicina integrativa". Il nuovo approccio all'assistenza che pone il paziente al centro e affronta l'intera gamma di influenze fisiche, emotive, mentali, sociali, spirituali e ambientali che influiscono sulla salute di una persona.

Intervista e raccolta dati
• Metodologia clinica: logica della diagnosi clinica; processi, decisioni e strategie mediche; problemi attivi e inattivi.
• Approccio metodologico alle malattie.
• Anamnesi: familiare, fisiologica, patologica remota, attuale patologica, farmacologica e lavorativa.
• Approccio al paziente difficile e in situazioni complesse
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Ogni unità del corso utilizzerà un mix di varie attività di apprendimento, tra cui:
• lezioni con domande
• lavoro di gruppo
• discussione a piccoli gruppi (su casi clinici reali o su problemi specifici)
• discussioni in plenaria
• laboratori
• esercitazioni
• apprendimento basato su problemi.

Sono previste visite all'antico teatro anatomico dell'Università di Padova (primo di questo tipo al mondo, inaugurato nel 1595 e ancora perfettamente conservato al Palazzo Bo) e al Museo di Patologia di Morgagni.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Le diapositive e altro materiale didattico (incluso materiale audiovisivo) utilizzato durante le lezioni saranno disponibili su Moodle.
Per sostenere e approfondire i loro studi, gli studenti sono incoraggiati a consultare i testi di riferimento.
Testi di riferimento:
  • Laura Freberg, Discovering Biological Psychology. --: Wadsworth, Cengage Learning, 2010. Cerca nel catalogo
  • Susan M Labott, Health Psychology Consultation in the Inpatient Medical Setting. --: American Psychological Association, 2018. Cerca nel catalogo
  • Kasper D.L. et al., Harrison’s Principles of Internal Medicine. --: Mc Grow Hill, 2015. Cerca nel catalogo
  • Bickley LS et al, Bate's guide to physical examination and history taking. --: Wolters Kluwer, 2017. Cerca nel catalogo
  • Macleod J, Macleod's Clinical Examination. --: Elsevier, Innes JA, Dover AR, Fairhurst K eds, 2018. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Working in group
  • Questioning
  • Problem solving
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Ridurre le disuguaglianze Pace, giustizia e istituzioni forti