Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA GESTIONALE
Insegnamento
GESTIONE DELL'INFORMAZIONE AZIENDALE
IN02103638, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA GESTIONALE
IN0522, ordinamento 2008/09, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INFORMATION TECHNOLOGY IN BUSINESS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile ETTORE BOLISANI ING-IND/35

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria gestionale ING-IND/35 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 48 102.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
3 2018 01/10/2018 15/03/2020 BOLISANI ETTORE (Presidente)
SCARSO ENRICO (Membro Effettivo)
FORZA CIPRIANO (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Non ci sono prerequisiti specifici, ma ai fini della comprensione degli argomenti del corso è opportuna una conoscenza di base di informatica e di economia e organizzazione aziendale. Utili inoltre tutte le conoscenze derivanti dal corso di Sistemi Informativi nonché quelle di eventuali altri corsi del settore dell'Ingegneria Economico-gestionale.
Conoscenze e abilita' da acquisire: CONOSCENZE: principi, concetti e modelli relativi alla "trasformazione digitale" delle imprese e delle organizzazioni. Nozioni, strumenti e modelli interpretativi (da un punto di vista organizzativo e gestionale) circa il ruolo e le problematiche di implementazione delle tecnologie per la gestione dell'informazione e delle applicazioni di commercio elettronico nelle aziende e nelle organizzazioni, ai fini del loro sfruttamento economico. Nel dettaglio nozioni circa: struttura e funzioni dei sistemi informativi usati nelle aziende (ERP, CRM, BUSINESS INTELLINGENCE); struttura informativa dei database aziendali; modalità di gestione dei sistemi informativi; tipi di applicazioni di commercio elettronico; problematiche nell'uso di Internet ai fini business
COMPETENZE che il corso si propone di far sviluppare agli studenti:
1. saper riconoscere le caratteristiche (strutturali e funzionali) dei diversi tipi di sistemi di gestione delle informazioni nelle varie organizzationi e aziende (in particolare ERP, CRM, BI)
2. saper applicare a un livello basilare (anche in modo autonomo con semplici esempi in aula o laboratorio) alcune metodologie progettuali - secondo una prospettiva economico-organizzativa - alla base dei sistemi informativi in azienda (in particolare analisi dei processi e analisi delle informazioni da archiviare nei database)
3. saper applicare criteri di scelta dei diversi tipi di sistemi informativi a seconda dell'utilizzo in azienda; saperne valutare i vantaggi economici e le problematiche organizzative nei vari possibili contesti
4. saper esaminare e impostare un "piano di business digitale" per creare valore economico tramite applicazioni di commercio elettronico, siti di vendita online, fornitura di servizi digitali
ABILITA' TRASVERSALI:
Il corso farà abbondante uso di tecniche di didattica e di apprendimento attive, allo scopo di sviluppare negli studenti la capacità di interagire con il docente e con gli altri studenti nell'esame di un problema, di stimolarne la curiosità e la capacità critica, di facilitarne la capacità di lavorare in gruppo , di rafforzarne l'efficacia comunicativa.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità apprese viene effettuata con una prova di esame che consiste in uno scritto e in un orale, tipicamente effettuati nello stesso giorno di appello.
La parte scritta consiste in testo che comprende:
- la soluzione di un problema pratico che richieda l'applicazione di una delle metodologie apprese (ad es: modellazione di una struttura informativa di un database, modellazione di un processo organizzativo, ecc.)
- alcune domande a risposta aperta relative ad argomenti del programma
La parte orale consiste nell'esaminare la capacità dello studente di esporre concetti, nozioni, spiegazioni circa gli agomenti del corso.
Il voto finale viene espresso come media dei giudizi ottenuti nelle due parti.

A sostituzione della parte orale (come opzione facoltativa) potrà venire proposta (agli studenti frequentanti con sufficiente regolarità) la realizzazione, tramite lavoro di gruppo, di un piccolo progetto di sviluppo o applicazione pratica di configurazione di parti di un sistema informativo, utilizzando un software commerciale fornito in uso gratuito. L'attività sarà possibile previa verifica delle condizioni operative, a inizio del corso. La verifica dell'attività verrà effettuata durante una presentazione in cui ciascun gruppo di studenti esporrà i risultati del proprio progetto. La presentazione avverrà di norma al termine del corso, prima del primo appello d'esame.
Criteri di valutazione: I criteri con cui verrà effettuata la verifica di conoscenze e abilità apprese comprendono:
- la padronanza dei modelli e delle nozioni proposte, e delle loro implicazioni pratiche
- l'abilità autonoma di affrontare i problemi concettuali proposti nel corso e le applicazioni dei relativi approcci pratici per la loro soluzione
- la capacità di esporre in modo appropriato (linguisticamente e con la terminologia corretta sia nello scritto che oralmente) le argomentazioni richieste dalle domande d'esame.

Per coloro che opteranno per il progetto pratico, si aggiungono i seguenti criteri di verifica:
- la capacità di portare a termine il compito richiesto nei tempi corretti
- l'efficace presentazione del lavoro svolto, con modalità, linguaggio e tempistica appropriati. Pur trattandosi di un lavoro di gruppo, ciascuno studente sarà tenuto a presentarne autonomamente una parte
Contenuti: Il corso è idealmente diviso in due parti
PRIMA PARTE: SISTEMI PER LA GESTIONE DELL'INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI
- Sistemi informativi aziendali: struttura e funzionamento di sistemi di busienss intelligence, ERP, CRM
- Metodologie di base per la pianificazione dei sistemi informativi e del loro uso nelle organizzazioni: mappatura dei processi aziendali ai fini di una loro informatizzazione, analisi di workflow, progettazione concettuale di database, interrogazioni di database ai fini di business
- Valutazioni economiche ed organizzative degli investimenti in sistemi informativi e tecnologie dell'informazione.
- Pianificazione e configurazione di sistemi di business intelligence: scelta e rappresentazione degli "indicatori direzionali".
- Gestione di sistemi informativi in azienda: organizzazione e ruoli della "funzione sistemi informativi".

SECONDA PARTE: SISTEMI PER LO SCAMBIO DI INFORMAZIONI TRA ORGANIZZAZIONI, COMMERCIO ELETTRONICO E RETI DIGITALI
- caratteristiche di Internet e del World Wide Web, e relative implicazioni economiche
- dal commercio elettronico alle comunità virtuali al Web 2.0.: piattaforme, strumenti, applicazioni
- la vendita in rete: opportunità e problemi. Siti Web aziendali: criteri di pianificazione e valutazione. Mercati elettronici e strategie di business online.
- il Web 2.0: motori di ricerca e servizi informativi; posizionamento in Internet. Enterprise 2.0 e marketing web 2.0.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Buona parte del corso sarà costituita da lezioni durante le quali saranno spesso proposte modalità di apprendimento attivo allo scopo di facilitare la comprensione e l'assimilazione rapida dei contenuti del corso. Tali attività prevedono:
- lavori, esercizi o discussioni (autonome o in gruppo) su problemi proposti
- esercitazioni guidate, anche in laboratorio
- interazione con il docente tramite varie modalita tra cui: risposte istantanee a quesiti posti dal docente; compiti assegnati agli studenti che verranno poi corretti le lezioni successive; discussione circa gli esiti di apprendimento degli argomenti presentati

Una piccola parte del corso sarà costutita da esercizi in laboratorio
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di studio è costituito da appunti e dispense reperibili online tramite portale Moodle del corso reperibile dall'interno delle pagine del Dipartimento DTG. Al Moodle sarà possibile accedere tramite password fornita all'inizio del corso
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Problem based learning
  • Case study
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Quiz o test a correzione automatica per feedback periodico o per esami
  • Videoriprese realizzate dal docente o dagli studenti
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)
  • One Note (inchiostro digitale)
  • Kaltura (ripresa del desktop, caricamento di files su MyMedia Unipd)
  • demo di pacchetti software aziendali (ERP, BI)