Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
Insegnamento
PRODOTTI METALLURGICI INNOVATIVI E MULTIFUNZIONALI
IN01122657, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
IN0531, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese INNOVATIVE AND MULTI-FUNCTIONAL METALLIC PRODUCTS
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile FRANCO BONOLLO ING-IND/21
Altri docenti ALBERTO FABRIZI ING-IND/21

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
AFFINE/INTEGRATIVA Attività formative affini o integrative ING-IND/21 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Syllabus
Prerequisiti: Conoscenze metallurgiche di base.
Conoscenze e abilita' da acquisire: Acquisizione di una ampia gamma di conoscenze relativamente ai prodotti metallici ad elevato contenuto di innovazione, realizzati mediante processi convenzionali e avanzati. Acquisizione, con riferimento sia al settore siderurgico che a quello delle leghe non ferrosi, delle competenze necessarie alla scelta e all'utilizzo di prodotti metallici innovativi.
Acquisizione delle nozioni fondamentali relative all'ingegneria delle superfici e alle metodologie di controllo non distruttivo.
Modalita' di esame: Prova scritta parziale (facoltativa) e prova orale.
Criteri di valutazione: La valutazione della preparazione dello studente si baserà sulla comprensione degli argomenti svolti, sull'acquisizione dei concetti e delle metodologie proposte e sulle capacità di applicarli in modo autonomo e consapevole.
Contenuti: Richiami ai principali processi produttivi utilizzati nell'industria siderurgica e metallurgica. Rassegna delle più diffuse tipologie di leghe ferrose e non ferrose, con specifico riferimento alle caratteristiche di impiego e ai settori di utilizzo dei prodotti metallici tradizionali e innovativi.
Acciai alto-resistenziali (acciai interstitial-free, high strength low alloyed, dual-phase, TRIP, martensitici): peculiarità a livello di processo produttivo, caratteristiche meccaniche e tecnologiche, tipologie applicative.
Acciai inossidabili convenzionali e innovativi (austenitici e super-austenitici, duplex e super-duplex, martensitici, precipitation hardened): caratteristiche meccaniche, tecnologiche e comportamento a corrosione, settori di impiego più significativi.
Ingegneria delle superfici applicata ai prodotti metallici: tecnologie di ricoprimento di tipo termico, chimico e fisico, ricoprimenti multi-strato e multi-funzione.
Prodotti innovativi in ghisa (ghise sferoidali austemperate, ghise sferoidali ad alto silicio): caratteristiche meccaniche e tecnologiche, potenzialità, impieghi.
Prodotti realizzati mediante metallurgia delle polveri: produzione delle polveri, processi di compattazione e di sinterizzazione, esempi applicativi.
Leghe innovative a base alluminio, da deformazione plastica e da fonderia: peculiarità composizionali e microstrutturali, caratteristiche meccaniche e tecnologiche, esempi recenti di impiego industriale. Schiume in lega di alluminio: produzione, caratteristiche di assorbimento di energia, applicazioni preliminari.
Leghe innovative a base magnesio e a base titanio: tecnologie di produzione e di trasformazione, caratteristiche meccaniche e tecnologiche, applicazioni.
Materiali compositi a matrice metallica.
Superleghe a base Nichel e a base Cobalto.
Introduzione ai materiali metallici amorfi e nano-strutturati.
Realizzazione di prodotti metallici innovativi mediante tecnologie speciali: saldatura laser, saldatura a fascio elettronico, saldatura per attrito, semi-solid casting, squeeze casting.
Utilizzo delle tecnologie di simulazione di processo (fonderia, saldatura, trattamento termico) finalizzata alla produzione e all'ottimizzazione di prodotti metallici convenzionali e innovativi.
Metodologie di controllo non distruttivo.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Lezioni frontali. Esercitazioni applicative (laboratorio metallurgico)
Interventi seminariali da parte di esperti dell'industria siderurgica e metallurgica.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Dispense del docente.
Documentazione tecnica disponibile on-line.
Testi di riferimento.
Testi di riferimento:
  • M. Conserva, F. Bonollo, G.C. Donzelli, Alluminio - Manuale degli Impieghi. Brescia: Edimet, 2004. Cerca nel catalogo

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Laboratory
  • Case study
  • Flipped classroom
  • Utilizzo di video disponibili online o realizzati

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Energia pulita e accessibile Industria, innovazione e infrastrutture Consumo e produzione responsabili