Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Ingegneria
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
Insegnamento
TERMODINAMICA APPLICATA
IN03109444, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA DELL'INNOVAZIONE DEL PRODOTTO
IN0531, ordinamento 2015/16, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 9.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese APPLIED THERMODYNAMICS AND HEAT TRANSFER
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dtg/course/view.php?idnumber=2019-IN0531-000ZZ-2019-IN03109444-N0
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede VICENZA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile CLAUDIO ZILIO ING-IND/10

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Ingegneria meccanica ING-IND/10 9.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 9.0 72 153.0

Calendario
Inizio attività didattiche 23/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2015

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
9 2018 01/10/2018 15/03/2020 LONGO GIOVANNI ANTONIO (Presidente)
ZILIO CLAUDIO (Membro Effettivo)
LAZZARIN RENATO (Supplente)
MANCIN SIMONE (Supplente)

Syllabus
Prerequisiti: Corso di Fisica Tecnica nella Laurea triennale
Conoscenze e abilita' da acquisire: Il Corso fornisce le seguenti conoscenze ed abilità:
- Conoscenza dei processi di scambio termico in cambiamento di fase: condensazione e vaporizzazione.
- Conoscenza dei processi di scambio termico e di massa con il sistema aria umida.
- Conoscenza delle tecniche passive di scambio termico intensificato.
- Conocenza delle proprietà dei nano-fluidi ed abilità nel loro utilizzo per il raffreddamento dei componenti e dei sistemi.
- Abilità nel dimensionamento e nella verifica termica di diverse tipologie di scambiatori di calore: tubolari, a piastre, a batteria alettata, compatti.
Modalita' di esame: La verifica delle conoscenze e delle abilità attese viene effettuata con una prova d’esame articolata in due prove sostenute in due giorni:

Prima parte (prova scritta): lo studente deve sviluppare un caso pratico di progettazione o verifica di uno scambiatore.
Seconda parte (prova orale): discussione degli argomenti del corso e verifica delle conoscenze acquisite
Criteri di valutazione: La verifica delle conoscenze e delle abilità acquisite riguarda in particolare i seguenti aspetti:
- Livello delle conoscenze teoriche acquisite sui processi di scambio termico e di massa.
- Abilità nell'applicare le conoscenze teoriche al dimensionamento ed alla verifica degli scambiatori.
- Livello di autonomia acquisito nell'interpretazione e soluzione di problematiche termiche.
- Capacità espositive e rigorosità nella trattazione ed esposizione delle tematiche.
- Capacità nell'uso di strumentazione tecnica e software.
Contenuti: I contenuti specifici del corso si possono riassumere nei seguenti punti:
- Processi di scambio termico in cambiamento di fase: condensazione e vaporizzazione.
- Processi di scambio termico e di massa con il sistema aria umida.
- Tecniche passive di scambio termico intensificato: trattamenti superficiali, superfici estese, inserti e turbolatori, mini e micro-canali.
- Proprietà dei nano-fluidi ed applicazione nel raffreddamento dei componenti e dei sistemi.
- Analisi, dimensionamento e verifica termica di diverse tipologie di scambiatori di calore: scambiatori tubolari, a piastre, a batteria alettata, compatti.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il Corso è articolato nelle seguenti attività:
- Studio teorico dei processi di scambio termico e di massa
- Applicazione di criteri di dimensionamento e verifica degli scambiatori con svolgimento di esercizi numerici
- Prove di laboratorio di termotecnica, scambio termico e nano-fluidi
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Il materiale di studio comprende:
- appunti e dispense delle lezioni
- testi di riferimento
- articoli di riviste internazionali
Tutto il materiale presentato a lezione viene reso disponibile in formato cartaceo e pdf.
Testi di riferimento:

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Case study
  • Files e pagine caricati online (pagine web, Moodle, ...)

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Energia pulita e accessibile Industria, innovazione e infrastrutture