Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Scienze umane, sociali e del patrimonio culturale
STORIA DELL'ARTE
Insegnamento
EARLY ISLAMIC ART AND ARCHITECTURE
SUP9086238, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea magistrale in
STORIA DELL'ARTE
LE0609, ordinamento 2008/09, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 6.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese EARLY ISLAMIC ART AND ARCHITECTURE
Dipartimento di riferimento Dipartimento dei Beni Culturali: Archeologia, Storia dell'Arte, del Cinema e della Musica (DBC)
Obbligo di frequenza No
Lingua di erogazione INGLESE
Sede PADOVA
Corso singolo È possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta È possibile utilizzare l'insegnamento come corso a libera scelta

Docenti
Responsabile VALENTINA CANTONE L-ART/01

Mutuazioni
Codice Insegnamento Responsabile Corso di studio
SUP9086238 EARLY ISLAMIC ART AND ARCHITECTURE VALENTINA CANTONE IA0280

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
CARATTERIZZANTE Discipline storico-artistiche L-ART/01 6.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Secondo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 6.0 42 108.0

Calendario
Inizio attività didattiche 02/03/2020
Fine attività didattiche 12/06/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2008

Syllabus
Prerequisiti: Non sono previste propedeuticità. Gli studenti dovranno dimostrare apertura al dialogo e al confronto in aula, partecipando attivamente alle lezioni.
Conoscenze e abilita' da acquisire: CONOSCENZE. Lo studente frequentante conoscerà i fondamenti concettuali dell'arte islamica attraverso una serie di casi di studio. Si studierà l'arte pre-islamica nella penisola arabica e nei territori vicini (arte bizantina e arte sasanide); si affronterà l'estetica islamica attraverso la lettura di alcune fonti in traduzione. Si studierà l'interesse rivolto all'arte islamica da parte degli eruditi e degli scienziati occidentali. Si studierà l'adozione dell'arte islamica da parte del mondo bizantino e dei re normanni in Sicilia.
ABILITA'. Lo studente realizzerà un elaborato scritto su un argomento di arte islamica realizzato attraverso la ricerca bibliografica e la consultazione delle principali banche di dati disciplinari. Inoltre realizzerà un power point per presentare la ricerca al gruppo classe.
Modalita' di esame: L'esame sarà articolato in una prova scritta e una prova orale finale. La prima prova sarà un esame formativo in itinere, che verrà svolto al termine delle lezioni frontali. Nella seconda parte del corso gli studenti presenteranno una ricerca personale su un documento artistico assegnato all'inizio delle lezioni, al fine di mostrare la maturazione delle conoscenze procedurali. Anche questa parte del lavoro verrà valutata. L'esame orale sarà costituito dalla discussione di una tesina a scelta (i contributi saranno condivisi su Moodle).
Criteri di valutazione: Saranno valutate le conoscenze nozionistiche di base acquisite, insieme alla capacità di descrivere i documenti artistici con attenzione e metodo, considerando anche la padronanza del lessico specialistico e della lingua italiana. Verranno apprezzate le riflessioni maturate personalmente nello studio e i collegamenti con le altre discipline del Corso di Laurea. Inoltre, verrà considerata la capacità di inquadrare in senso critico i documenti materiali, le letture proposte e le questioni storiografiche presentate a lezione.
Contenuti: Il corso intende offrire un percorso introduttivo alla storia dell'arte dell'Islam classico dalle origini al XIII secolo. Vista la vastità geografica e l'estensione storica dell'arte islamica, sarà necessario selezionare una serie di casi di studio.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso prevede 42 ore di didattica.Le lezioni di didattica frontale saranno alternate ad attività di tipo pratico incentrate sulla lettura, l'analisi e la discussione dei documenti artistici scelti.
Inoltre, gli studenti dovranno presentare a lezione mediante power point una tesina su argomenti assegnati all'inizio del corso. In questa fase delle attività di apprendimento mostreranno di aver compreso e applicato la metodologia per la ricerca disciplinare, avranno scritto la scheda e saranno in grado di esporla al gruppo classe in modo chiaro, selezionando le informazioni acquisite mediante la ricerca bibliografica, realizzando un power point.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: Oltre ai testi di riferimento presenti nella maschera sottostante, verranno messi a disposizione i power point delle lezioni via Moodle. Attraverso la piattaforma verranno anche condivisi tutti di documenti integrativi necessari alla preparazione degli esami.
Testi di riferimento:
  • Richard Ettinghausen, Oleg Grabar, Marilyn Jenkins-Madina, Islamic Art and Architecture, 650-1250. New Heaven-London: Yale University Press, 2001. Tutte le edizioni vanno bene Cerca nel catalogo
  • Oleg Grabar, Arte islamica. La formazione di una civiltà. Milano: Electa, 1989. SOLO LE PARTI INDICATE A LEZIONE Cerca nel catalogo
  • Alireza Naser Eslami, Architettura nel mondo islamico. Dalla Spagna all'India (VII-XV s). Milano: Bruno Mondadori, 2010. SONO LE PARTI INDICATE A LEZIONE

Didattica innovativa: Strategie di insegnamento e apprendimento previste
  • Lecturing
  • Problem based learning
  • Case study
  • Interactive lecturing
  • Working in group
  • Questioning
  • Action learning
  • Story telling
  • Problem solving
  • Mappe concettuali
  • Art Based methods
  • Peer feedback
  • Peer assessment
  • Active quiz per verifiche concettuali e discussioni in classe
  • Peer review tra studenti
  • Scrittura riflessiva

Didattica innovativa: Software o applicazioni utilizzati
  • Moodle (files, quiz, workshop, ...)

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere