Corsi di Laurea Corsi di Laurea Magistrale Corsi di Laurea Magistrale
a Ciclo Unico
Scuola di Medicina e Chirurgia
TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA)
Insegnamento
SCIENZE BIOMEDICHE
MEP8085698, A.A. 2019/20

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2019/20

Principali informazioni sull'insegnamento
Corso di studio Corso di laurea in
TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA)
ME2492, ordinamento 2019/20, A.A. 2019/20
N0
porta questa
pagina con te
Crediti formativi 7.0
Tipo di valutazione Voto
Denominazione inglese BIOMEDICAL SCIENCES
Dipartimento di riferimento Dipartimento di Neuroscienze (DNS)
Sito E-Learning https://elearning.unipd.it/dns/course/view.php?idnumber=2019-ME2492-000ZZ-2019-MEP8085698-N0
Obbligo di frequenza
Lingua di erogazione ITALIANO
Sede ROVIGO
Corso singolo NON è possibile iscriversi all'insegnamento come corso singolo
Corso a libera scelta Insegnamento riservato SOLO agli iscritti al corso di TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA)

Docenti
Responsabile RAFFAELE DE CARO BIO/16
Altri docenti ROSA DI LIDDO BIO/16
SILVIA GIUNCO MED/04
RAFFAELE PEZZANI

Dettaglio crediti formativi
Tipologia Ambito Disciplinare Settore Scientifico-Disciplinare Crediti
BASE Scienze biomediche BIO/16 4.0
BASE Scienze biomediche MED/03 1.0
BASE Scienze biomediche MED/04 2.0

Organizzazione dell'insegnamento
Periodo di erogazione Primo semestre
Anno di corso I Anno
Modalità di erogazione frontale

Tipo ore Crediti Ore di
didattica
assistita
Ore Studio
Individuale
LEZIONE 7.0 70 105.0

Calendario
Inizio attività didattiche 30/09/2019
Fine attività didattiche 18/01/2020
Visualizza il calendario delle lezioni Lezioni 2019/20 Ord.2019

Commissioni d'esame
Commissione Dal Al Membri
1 SCIENZE BIOMEDICHE 01/10/2019 30/09/2020 DI LIDDO ROSA (Presidente)
DE CARO RAFFAELE (Membro Effettivo)
GIUNCO SILVIA (Membro Effettivo)
PEZZANI RAFFAELE (Membro Effettivo)

Syllabus
Prerequisiti: conoscenze di base di fisiologia, anatomia e biochimica
Conoscenze e abilita' da acquisire: ANATOMIA UMANA E SPECIALE: Acquisizione della capacità di descrivere, in modo appropriato, completo e utilizzando una corretta terminologia anatomica, l'organizzazione strutturale del corpo umano. Ottenere una buona conoscenza delle strutture anatomiche al fine di acquisire la capacità di individuare i principali correlati morfofunzionali degli apparati con particolare riguardo al sistema nervoso.
PATOLOGIA GENERALE: Conoscenza dei processi biologici generali che sono alla base delle malattie: cause e meccanismi di danno cellulare e tissutale, capacità di adattamento e meccanismi di difesa dell’organismo. Comprensione della risposta infiammatoria, dei processi di riparazione e delle possibili alterazioni di tali processi. Nozioni sui meccanismi patogenetici che caratterizzano i tumori, le patologie a carico del sistema immunitario e/o causate da fattori ambientali
GENETICA MEDICA: conoscenze di base della Biologia Umana e della Genetica medica e conoscenze aggiornate sulla genetica e sulle sue applicazioni nella pratica clinica.
Modalita' di esame: Prova scritta e/o orale volta a verificare il raggiungimento degli obiettivi prefissati.
Criteri di valutazione: Raggiungimento di un adeguato grado di conoscenza e comprensione degli aspetti morfologico-funzionali dei principali apparati e sistemi che costituiscono il corpo umano, della genetica medica e delle cause e dei meccanismi fisiopatologici delle malattie umane.
Contenuti: ANATOMIA UMANA E SPECIALE
Terminologia anatomica;
Apparato scheletrico: Struttura dell’osso, cranio e ossa associate, colonna vertebrale, gabbia toracica, cingolo toracico, arto superiore, cingolo pelvico, arto inferiore. Articolazioni: classificazione, forma, funzioni; articolazioni intervertebrali, articolazioni della spalla, dell’anca e del ginocchio.
Apparato muscolare: generalità, muscolatura assile, muscolatura appendicolare.
Sistema nervoso: generalità, midollo spinale, nervi spinali, tronco encefalico, cervelletto, diencefalo, telencefalo, vie nervose, sistema nervoso simpatico, sistema nervoso parasimpatico
Sistema endocrino: ipofisi, epifisi, tiroide, paratiroidi, pancreas, gonadi, surrene. Apparato circolatorio: generalità, grande e piccola circolazione, cuore, sistema arterioso, sistema venoso.
Apparato respiratorio: generalità, vie aeree superiori, vie aeree inferiori, polmoni. Apparato digerente: generalità, faringe, esofago, stomaco, intestino e principali ghiandole annesse (fegato e pancreas).

PATOLOGIA GENERALE
Adattamenti cellulari: ipertrofia, iperplasia, atrofia, metaplasia, displasia. Morte cellulare: necrosi e apoptosi. Accumuli intracellulari. Accumuli nei tessuti connettivali: amiloidosi. Sistema immunitario: componenti e funzioni generali. Infiammazione acuta: fenomeni vascolari, essudazione leucocitaria, mediatori chimici cellulari e plasmatici. Caratteristiche degli essudati. Tipi di reazioni infiammatorie acute. Infiammazione cronica: interstiziale e granulomatosa. Generalità ed esempi. Tubercolosi. Il processo riparativo: fasi e mediatori. Effetti sistemici dell’infiammazione: febbre, leucocitosi, proteine della fase acuta. I tumori: caratteristiche dei tumori benigni e maligni. Basi molecolari del processo neoplastico. Tappe della cancerogenesi. Crescita del tumore, progressione tumorale e metastatizzazione. Risposta immunitaria contro i tumori. Effetti locali e sistemici del tumore. Reazioni di ipersensibilità. Autoimmunità: caratteristiche generali ed esempi. Diabete mellito di tipo I. Artrite reumatoide. Sclerosi multipla. Miastenia grave. Celiachia Regolazione del peso corporeo. Obesità e patologie associate. Diabete mellito di tipo 2.

GENETICA MEDICa
La cellula eucariotica: costituzione chimica, espressione differenziale, apoptosi. Il progetto Genoma Umano. Variabilita’ genetica interindividuale La membrana plasmatica. Trasporto passivo e attivo. Esempi di canalopatie: Sindrome del QT lungo e Fibrosi cistica. Il ciclo cellulare. Mitosi e Meiosi. Non disgiunzione meiotica Il DNA: Esperimenti che hanno portato a identificare il DNA come depositario dell’informazione genetica. Composizione chimica e legami chimici presenti nella molecola. La duplicazione del DNA Trascrizione e traduzione La regolazione della trascrizione nella cellula eucariotica Le mutazioni: geniche, genomiche e cromosomiche e relativi esempi Le anomalie cromosomiche. Indicazioni all’analisi cromosomica Esempi di anomalie cromosomiche di numero e di struttura Tecniche di citogenetica molecolare; sindromi da microdelezioni. Ibridazione in situ fluorescente, Ibridazione genomica comparativa basata su array e Next Generation Sequencing Eredità mendeliana: malattie autosomiche dominanti e recessive.Interpretazione di alberi genealogici. Nanismo acondroplasico, osteogenesi imperfetta, neurofibromatosi Malattia di Gaucher e fibrosi cistica come esempi di malattie autosomiche recessive. Malattie recessive legate al cromosoma X: esempio dell’emofilia e della distrofia muscolare di Duchenne Eredita’ non mendeliana: mosaicismo germinale, disomia uniparentale, malattie mitocondriali, mutazioni dinamiche. Esempi di patologie da imprinting.
Attivita' di apprendimento previste e metodologie di insegnamento: Il corso si svolgerà con lezioni frontali orali che faranno uso di sistemi multimediali. Il docente sarà a disposizione durante tutta la durata del corso, previo appuntamento via e-mail per rispondere alle domande e supportare gli studenti durante il loro percorso formativo, anche con incontri individuali.
Eventuali indicazioni sui materiali di studio: slide del corso e libri di testo
Testi di riferimento:

Obiettivi Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile
Salute e Benessere Istruzione di qualita' Uguaglianza di genere Ridurre le disuguaglianze Citta' e comunita' sostenibili