BONOLLO FRANCO

Recapiti
Posta elettronica
40f9ab083e2aadbc9d344e1bbf843489
porta questa
pagina con te
Struttura Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali (DTG)
Telefono 0444998743
Qualifica Professore ordinario
Settore scientifico ING-IND/21 - METALLURGIA
Rubrica di Ateneo  Visualizza
 

Curriculum Vitae
- Professore Ordinario (Raggruppamento: Metallurgia) presso il Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali dell'Università di Padova.
- Docente di Chimica e Materiali Metallici (Ingegneria Gestionale, Meccanica e Meccatronica), Applicazioni Industriali Metallurgiche (Ingegneria Gestionale) e Prodotti Metallurgici Innovativi e Multi-Funzionali (Ingegneria dell'Innovazione del Prodotto) presso l' Università di Padova.
E' Presidente del Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica e Meccatronica (Università di Padova, sede di Vicenza).
L’attività scientifica si articola secondo i seguenti, principali temi:
a)Processi di fonderia
b)Studi sulla saldatura di materiali metallici mediante sorgenti ad alta densità di energia
c)Materiali compositi a matrice metallica
d)Studi su trattamenti termici, trattamenti superficiali e su tecniche di saldatura convenzionali
Tale attività ha portato alle stesura di circa 200 memorie scientifiche, pubblicate su riviste nazionali e internazionali o presentate a convegni nazionali e internazionali.
E’ stato, ed è coinvolto in Progetti di ricerca internazionali, con ruoli sia scientifici che di coordinamento. Si citano
- IDEAL (EU, 5° PQ, 2002-2005), in cui è stato coordinatore del WP “Quality Mapping”,
- NADIA (EU, 6° PQ, 2006-2010), in cui è stato Responsabile Scientifico generale e Coordinatore del WP “Nano- and micro-scale properties”,
- MUSIC (EU, 7° PQ, 2012-2016), in cui è Responsabile Scientifico Generale,
- StaCast (EU, 7° PQ, 2012-2014), di cui è coordinatore.
E’ co-autore dei libri “La Pressocolata delle leghe di Alluminio: simulazione numerica del processo” (1999, Edimet), "Alluminio - Manuale degli impieghi" (2004, Edimet) e "Manuale dei difetti nei getti pressocolati" (2010, AIM) e ed “editor” del libro “Numerical Simulation of Foundry Processes”, pubblicato nel 2001 da SGE (Padova).
Ha partecipato all’organizzazione di svariati Convegni Scientifici, nazionali e internazionali.
Ha insegnato nelle International Summer Schools sull’alluminio tenute a Trondheim (2006) e Worcester (2008), ed ha coordinato quella tenutasi a Vicenza nel 2011. Ha coordinato i progetti-pilota UE Leonardo “Coprofound” (simulazione di processi metallurgici) e “Metro” (moduli didattici di metallurgia). E’ responsabile dei Flussi Erasmus con le Università di Trondheim, Joenkoeping, Aalen, Cambridge, Aachen, Aalto.
Presidente del Comitato Tecnico “Metalli leggeri” dell'Associazione Italiana di Metallurgia
Presidente del GL 10 “Getti”, nell’ambito della della 4° Sottocommissione “Metalli leggeri e loro leghe” dell’UNIMET (Ente federato UNI per l’Unificazione dei Metalli non Ferrosi).

Aree di ricerca
Fonderia
La fonderia è una delle tecnologie metallurgiche di maggior rilievo, incentrata sulla dinamica dei fenomeni di solidificazione. L’obiettivo specifico dell’attività, che ha riguardato tanto le leghe ferrose (acciai e ghise) che quelle non ferrose (leghe di alluminio, magnesio, rame, titanio), è stato la comprensione delle complesse interazioni esistenti tra le caratteristiche chimico-fisiche delle leghe metalliche, i parametri del processo produttivo, l’evoluzione microstrutturale, il comportamento meccanico e tecnologico finale dei getti. Si è sviluppato un approccio integrato e interdisciplinare, in grado di abbinare le evidenze sperimentali con i risultati di modelli analitici e numerici dei principali fenomeni fisici coinvolti (fluidodinamica del riempimento degli stampi, solidificazione delle leghe, evoluzioni microstrutturali al raffreddamento, insorgere di stati tensionali). Questo approccio ha portato a sviluppare, tra l’altro, metodologie di ottimizzazione dei processi e processi di fonderia ad lato contenuto di innovazione (semi-solido, squeeze casting). Relativamente agli anni 2000, 2002 e 2004, il gruppo di metallurgia del DTG ha vinto il Premio Daccò, ambito riconoscimento che ogni anno viene assegnato alla migliore memoria scritta in lingua italiana riguardante la fonderia e la solidificazione.

Processi di Saldatura
La saldatura è un processo metallurgico fondamentale per la realizzazione di manufatti in svariati settori applicativi. L’obiettivo specifico dell’attività, condotta su acciai inossidabili innovativi (duplex, superduplex, superaustenitici), superleghe, leghe di alluminio, è stato quello di ottenere una visione integrata dei processi di saldatura (sia tradizionali, che innovativi: laser, fascio elettronico, friction welding). Tale obiettivo è stato ottenuto mediante l’utilizzo integrato della simulazione (mediante modelli analitici e numerici) dei processi di saldatura (con descrizione di campi termici, previsione delle caratteristiche morfologiche di cordone e zona termicamente alterata, valutazione dell’evoluzione microstrutturale e dell’insorgere di stati tensionali) e di varie metodologie sperimentali (metallografia ottica ed elettronica, prove meccaniche, diffrazione di raggi X, misura di stati tensionali).

Materiali innovativi
In molte applicazioni industriali, è forte la necessità di sviluppare materiali innovativi, in grado di soddisfare a requisiti prestazionali sempre più spinti. L’attività ha avuto come obiettivo specifico quello di fornire metodi, procedure, criteri, esempi significativi per l’introduzione a livello industriale di materiali innovativi. Nel dettaglio, si è lavorato su
- materiali compositi a matrice di alluminio: produzione di leghe rinforzate con schiume ceramiche, realizzazione di getti pressocolati in composito a rinforzo particolato, ottimizzazione di processi di saldatura di leghe con rinforzo discontinuo;
- materiali nano-strutturati: realizzazione di un database relativo ai processi produttivi, alle caratteristiche di impiego, alle applicazioni;
- leghe sinterizzate: sviluppo di combinazioni ottimali matrice/diamante per utensili, studio del comportamento a sinterizzazione di leghe preziose, processi di alligazione meccanica condotti su acciai duplex e superduplex.

Insegnamenti dell'AA 2018/19
Corso di studio (?) Curr. Codice Insegnamento CFU Anno Periodo Lingua Responsabile
IN2375 COMUNE INP7078358 6 I Secondo
semestre
ITA FRANCO BONOLLO
IN2376 COMUNE INP7078358 6 I Secondo
semestre
ITA FRANCO BONOLLO
IN0506 001PD IN05105646 9 III Primo
semestre
ITA PAOLO FERRO
IN0531 COMUNE IN01122657 9 I Secondo
semestre
ITA FRANCO BONOLLO